miglior paese dove fuggire?

anto77

Newbie
Iscritto dal
11 Aprile 2015
Messaggi
12
Penso possa andare bene qualsiasi paese al di fuori dell'Italia, dove il fisco è meno pressante eheheh
 

Chrisalvi

User Attivo
Iscritto dal
8 Novembre 2013
Messaggi
225
Diciamo che non è' proprio così, poi va a pareri personali.
Io personalmente valuterei il miglior copromesso tra qualità della vita e fisco, non solo l'aspetto fiscale. Anche perché dovrai pur viverci su quel territorio!!!
 

Tattico

Moderatore in pensione
Iscritto dal
29 Agosto 2012
Messaggi
8,088
Boh, così dicono. Io sono, sarei, comunque orientato all'Europa
 

Kairete

Newbie
Iscritto dal
14 Aprile 2015
Messaggi
8
Dove ve ne andreste per aprire un'attività all'estero legalmente? in europa? oltre? o preferireste farlo in italia?

Personalmente, aspetto di avere la possibilità economica e l'esperienza professionale per andarmene in california.

Dipende dall'attività.
Se è un'attività internazionale, che vuole avere fama internazionale, per me è meglio andare negli USA.
 

SalvatoreT3

Power User
Iscritto dal
21 Febbraio 2011
Messaggi
1,974
Dipende dal settore, se si parla di web non c'è bisogno di andare da nessuna parte per diventare o creare qualcosa di internazionale.
 

Chrisalvi

User Attivo
Iscritto dal
8 Novembre 2013
Messaggi
225
Certamente non dovrai andare da nessuna parte ma se non dichiari l'attività sono poi cazzi tuoi con la gdf e ade.
Mentre a sua volta se la dichiari non hai le agevolazioni fiscali del paese dove l'hai create poiché sei fiscalmente residente in Italia, pertanto siamo da capo...
 

SalvatoreT3

Power User
Iscritto dal
21 Febbraio 2011
Messaggi
1,974
Infatti non intendevo evadere le tasse :D ma solo che diventare una realtà internazionale sul web non serve trasferirsi lontano, ovviamente qui in Italia avrai svantaggi fiscali.
 

Chrisalvi

User Attivo
Iscritto dal
8 Novembre 2013
Messaggi
225
Allora scusami di cosa parliamo se anche te dici che in Italia si avrà svantaggi fiscali !!!
Se stai in Italia e vuoi rimanere nella legalità apri un regime dei minimi e se va bene srl e sei a posto.
Se invece decidi di voler pagare meno tasse ti trasferisci e valuti un po il paese che concilia meglio il tuo business con la tua qualità ipotetica della vita.
 
Ultima modifica:

anto77

Newbie
Iscritto dal
11 Aprile 2015
Messaggi
12
Diciamo che non è' proprio così, poi va a pareri personali.
Io personalmente valuterei il miglior copromesso tra qualità della vita e fisco, non solo l'aspetto fiscale. Anche perché dovrai pur viverci su quel territorio!!!

La qualità della vita dipende da quello che guadagni e in quasi tutti i territori puoi vivere molto bene se te lo puoi perrmettere e non ti attaccano con tasse esagerate... mi preoccuperei più per la lingua diversa da imparare... :001_cool:
 

Chrisalvi

User Attivo
Iscritto dal
8 Novembre 2013
Messaggi
225
La qualità della vita dipende da quello che guadagni e il costo della vita appunto.. Può guadagnare 1000 euro/mese e arrivarci senza un liro stando in italia o emigrare in un altro paese e fare una vita più che dignitosa con gli stessi soldi
 

SalvatoreT3

Power User
Iscritto dal
21 Febbraio 2011
Messaggi
1,974
Si ma con 1000 euro in pochi paesi europei fai una vita dignitosa, non penso che in Germania, Francia o Inghilterra cambi molto la vita dall'Italia con quel stipendio/guadagno mensile.
 

bettingmalta

Newbie
Iscritto dal
11 Maggio 2015
Messaggi
17
Dalla mia esperienza ti consiglio in Europa e a Malta...

Non ti allontani dal tuo paese e trovi un regime fiscale decisamente "favorevole" ;)
 

SalvatoreT3

Power User
Iscritto dal
21 Febbraio 2011
Messaggi
1,974
Si, infatti anche a me piace molto Malta, bel paese e non c'è nemmeno il problema della lingua.
 

donnied79

User Attivo
Iscritto dal
16 Marzo 2010
Messaggi
492
Io mi sono innamorato della Spagna del Nord.
San Sebastian che è la città più bella del mondo (ma costa più di Milano) mentre Santander è un giusto compromesso secondo me...
 

petrolio

User Attivo
Iscritto dal
11 Novembre 2014
Messaggi
125
Qualsiasi posto caldo 365 giorni l'anno :D mare compreso ovvio :thumbup1:
 

bettingmalta

Newbie
Iscritto dal
11 Maggio 2015
Messaggi
17
@SalvatoreT3

A Malta il problema della lingua non c'e' se devi fare affari solo con l'Italia o con Italiani o con Maltesi (diciamo che fino alla classe 88 parlano italiano quasi tutti).

Se hai bisogno di espandere le tue conoscenze/business e non sai l'inglese, beh allora dimenticatelo...
 

SalvatoreT3

Power User
Iscritto dal
21 Febbraio 2011
Messaggi
1,974
Infatti intendevo riuscire a dialogare nel territorio, in particolare per pratiche fiscali.
 

Mrandrew

User Attivo
Iscritto dal
6 Giugno 2009
Messaggi
328
Si a livello fiscale sta in atto una fuga vera e propria verso mete come Malta...
Io questo ho notato in questo momento.
 
Top