🚀 Thread sull'Importanza della Struttura dei Link per il Posizion. nei Motori di Ricerca

energyweb

New member
Iscritto dal
31 Ottobre 2022
Messaggi
18
🔍 Premessa:
Negli ultimi tempi ho dedicato tempo ed energie a comprendere meglio i meccanismi di posizionamento nei motori di ricerca. Ho notato che siti con pochi link spesso raggiungono ottimi posizionamenti, e la mia ipotesi è che ciò sia legato alla struttura gerarchica del sito.

Ad esempio, una pagina come www.sito.com\long-keyword.html potrebbe posizionarsi meglio rispetto a www.sito.com. Questo suggerisce che i motori di ricerca valutano non solo il contenuto, ma anche la gerarchia delle pagine.


🤔 Dubbi e Interrogativi:
Sono qui per chiedere il vostro prezioso aiuto, esperti di SEO! La mia intuizione sulla correlazione tra una buona struttura gerarchica e il posizionamento nei motori di ricerca è fondata? C'è qualche evidenza o studi che confermano questa teoria?

📚 Richiesta di Consigli:
Se avete competenze o conoscenze in materia, vorrei sapere se le mie deduzioni hanno senso e se ci sono aspetti specifici che dovrei considerare nella creazione della struttura del mio sito. Quali best practice consigliereste?

💡 Esperienze Personali:
Se avete esperienze dirette o casi studio da condividere, sarebbe davvero prezioso per me. Sto cercando di imparare e ottimizzare il mio approccio, e i vostri consigli pratici farebbero la differenza.

🙏 Grazie in Anticipo:
Apprezzo molto la vostra esperienza e disponibilità. Grazie in anticipo per ogni consiglio, suggerimento o indicazione che potrete fornire. La vostra guida sarà fondamentale nel mio percorso di apprendimento!

🚀 Condivisione e Discussione:
Chiunque voglia contribuire o condividere la propria esperienza è più che benvenuto! Questo thread è aperto alla discussione e alla condivisione di conoscenze.
 

uLiber.cet

User
Iscritto dal
28 Agosto 2018
Messaggi
193
difficile dare una risposta, la gerarchia del sito di per sè senza altri fattori ma puntando solo su quella non credo che ti dia chissà quale "boost" in fatto di posizionamento. Va sempre accoppiata con altri fattori di ranking e c'è da valutare sempre tutto l'insieme. Negli ultimi anni si porta molto www.nomesito.it/titolo-post perchè in molti pensano che potrebbe velocizzare e facilitare il lavoro dei crawler di google e di conseguenza ottenere un migliore posizionamento. Ma non è applicabile a tutti i tipi di progetto, se hai un e-commerce meglio che fai www.nomesito.it/categoria-prodotto/nome-prodotto e non www.nomesito.it/nome-prodotto. A meno che tu non abbia giusto 3-4 prodotti ma se ne hai 500 credo che sia più ordinato dividendo i post/prodotti per categoria. Quindi secondo me la struttura/alberatura del sito dipende dal tipo di progetto. Nello specifico degli url invece le best practices sono: non inserire caratteri speciali, spazi o apostrofi. A volte escono in automatico i trattini al posto degli spazi, ma a prescindere dal cms utilizzato sarebbe bene controllare manualmente l'url prima di pubblicarlo altrimenti potresti ritrovarti con "loro" al posto di "l'oro" (sarebbe meglio l-oro) e di conseguenza perdere l'inserimento della kw nell'url. Tornando al fatto della gerarchia delle pagine, puoi anche creare apposite sitemap per ogni sezione del sito e migliorarne la struttura/alberatura. Quindi la risposta finale è si la gerarchia del sito secondo me impatta sul posizionamento ma non con chissà quale percentuale, per me 1%.
 

energyweb

New member
Iscritto dal
31 Ottobre 2022
Messaggi
18
Condivido la tua riflessione sulla gerarchia del sito.

E condivido con te che la differenza tra www.nomesito.it/categoria-prodotto/nome-prodotto e www.nomesito.it/nome-prodotto è minima. [ Anche gli altri condividono ? ].

Tuttavia, ho fatto alcune ricerche su posizionamenti e ho notato che, ad esempio, per le query come "migliori hosting italiani" o "migliori hosting", i risultati migliori non sono mai su www.nomesito.it, ma piuttosto in sottocategorie come www.nomesito.it/sottocategoria.

In breve, posso dedurre che, per Google, le informazioni chiave non risiedono principalmente nell'homepage, bensì nelle categorie o sottocategorie di domini con un'elevata autorità e rilevanza. Ciò suggerisce che la struttura organizzativa del sito, specialmente quando supportata da una solida reputazione e autorità, gioca un ruolo cruciale nell'influenzare la visibilità e la valutazione da parte del motore di ricerca.

La strategia ottimale sembra essere quella di concentrare l'attenzione sulla costruzione di una gerarchia strutturata e autorevole all'interno del proprio dominio per massimizzare il posizionamento e la riconoscibilità da parte di Google.

Cosa ne pensate?
Condividete la mia prospettiva o avete eventuali critiche da esprimere, magari basate sulle vostre esperienze personali?
 
Top