Un tempo bastava essere uno dei pochi business online: era più che sufficiente per farsi notare. Oggi la situazione si è decisamente complicata e il web è diventato l’ennesimo campo di battaglia contro la concorrenza. Assieme alle evoluzioni tecnologiche, cambiano continuamente le regole del gioco dettate in primis da Google. Sarete ormai stufi di sentirvi dire “Content is King”, che la qualità dei contenuti deve essere predominante rispetto al volume generato dagli stessi.
Ma cosa vuol dire “contenuti di qualità” nel 2014? continua >