User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: dubbio con paypal e tasse

  1. #1
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    2
    Ringraziamenti ricevuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito dubbio con paypal e tasse

    ciao ragazzi,
    ho 28 anni e sono lavoratore dipendente con contratto a tempo determinato, ogni anno faccio la mia denuncia dei redditi, e fin qui ci sono.
    da qualche mese a questa parte, sto guadagnano qualcosina comprando (come privato, online) e rivendendo (sempre online), facendomi pagare ovviamente con paypal.
    il mio conto paypal è privato (non un conto business per intenderci) ed è collegato alla mia carta di credito e conto corrente

    i miei dubbi sono i seguenti:
    sono soggetto a controlli fiscali, tenendo i soldi sul conto paypal?
    trasferendoli sul mio conto corrente, aggraverei ancor di più la situazione?
    vado "tranquillo" fino a una determinata cifra x di guadagni o sono costretto ad aprire partita ivaicon?

    grazie in anticipo
    Replica con @depz utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #2
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    618
    Ringraziamenti ricevuti
    223
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: dubbio con paypal e tasse

    Brevemente, se vendi beni personali che hai usato in precedenza, non c'è alcun problema a farlo, e non sei tenuto a dichiarare alcunché.
    Se invece effettui compravendita di beni nuovi (cioè acquisti e rivendi senza utilizzarli) in modo abituale, devi aprire partita ivaicon.
    Se l'attività è svolta saltuariamente gli importi vanno dichiarati a prescindere dall'importo.

    Il Lussemburgo, dove ha sede Paypal Europe, è uno stato che prevede scambi di informazioni con l'Italia quindi non cambia molto rispetto ad avere i soldi su un conto corrente italiano (va inoltre dichiarato se supera i 10.000€ e pagata un'imposta se supera la giacenza media annua di 5.000€),
    L'unica differenza è che per il conto corrente italiano i dati sono ad immediata disposizione dell'Agenzia delle Entrate.
    Studio D'Angelo - Dottore Commercialista a Padova & online - www.dangelos.it - Like us on Facebook
    Replica con @studiodangelo utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. #3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    2
    Ringraziamenti ricevuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: dubbio con paypal e tasse

    se invece guadagno vendendo prodotti da me acquistati, usati e poi rivenduti, poichè sono articoli rari?
    sono beni acquistati da me, ma come privato, non con fattura.
    grazie
    Replica con @depz utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  4. #4
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    630
    Ringraziamenti ricevuti
    129
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    2
    Uploads
    0

    Predefinito Re: dubbio con paypal e tasse

    Se lei acquista per rivendere chiaramente si configura un attività commerciale che come tale va trattata. Saluri

    Roberto Manganaro - Dottore Commercialista e Revisore Legale
    Dottore Commercialista e Revisore Legale con studio in Roma opero anche online
    commercialistaadistanza@gmail.com
    Replica con @DotComm utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. #5
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    225
    Ringraziamenti ricevuti
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: dubbio con paypal e tasse

    Stai attento perché Paypal una volta raggiunto un certo volume ti chiede i dati societari per verifiche interne.
    Comunque se vendi senza posizione fiscale aperta cerca di non far passare i soldi su conti tracciati


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati. Albert Einstein.
    Replica con @Chrisalvi utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •