Siamo commercianti, agenti o artigiani?

User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

  1. #1
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    6
    Ringraziamenti ricevuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Credo di avere analizzato vari aspetti legali e fiscali per la nuova attività che vorrei aprire.
    Partirei con una ditta individualeicon con il "Nuovo Regime dei minimi" detto "Regime forfettario".

    Parto come commerciante, agente di commercio o artigiano?



    • Vorrei creare siti internet (quindi artigiano)
    • Nel contempo agire come social media manager, cioè gestire le pagine facebook, twitter, pinterest, tumblr, quindi in qualche modo sarei agente di commercio perchè dovrò acquistare a nome della mia ditta delle campagne facebook e adsenseicon e rivenderle ai miei clienti a un prezzo che preveda il compenso delle mie competenze e del mio tempo speso.
    • Nel contempo voglio aprire uno o più siti ecommerce in cui vendo prodotti che produco o commercializzo (commerciante).

    A quanto pare i commercialisti Italiani sono abituati a gestire solo il negozietto di calze o merceria sotto casa o l'azienda edile (cose classiche e standardizzate) e se poni domande troppo "moderne" vanno nel Pallone.

    Domanda:
    Può la mia futura Ditta Individuale, avere questa rosa di attività?
    Come mi devo dichiarare all' INPS? Commerciante, Artigiano o Agente di commercio?
    Ultima modifica di risingstar; 17-02-15 alle 09:59 AM
    Replica con @risingstar utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #2
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    336
    Ringraziamenti ricevuti
    105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Deve valutare quale delle tre è l'attività prevalente...
    Replica con @StudioVirecci utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. I seguenti utenti hanno ringraziato StudioVirecci per questo utile post:

    risingstar (17-02-15)

  4. #3
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    6
    Ringraziamenti ricevuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Citazione Originariamente Scritto da StudioVirecci Visualizza Messaggio
    Deve valutare quale delle tre è l'attività prevalente...
    Grazie mille per la celere risposta Dott. Virecci
    Poniamo che la creazione di siti sia la prevalente il primo anno, quindi mi iscrivo all' INPS come Artigiano.
    Il secondo anno (me lo auguro) il mio sito ecommerce fa grandi utili e quindi diventerà attività prevalente.
    Dovrò, in quell caso, passare da Artigiano a Commerciante il secondo anno?
    E' una cosa fattibile ed obbligatoria?

    Grazie di nuovo
    Replica con @risingstar utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. #4
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    336
    Ringraziamenti ricevuti
    105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Diciamo che effettuare passaggi e variazioni ogni anno non è la soluzione migliore...
    Secondo l'INPS:
    "La prevalenza dell'attività rappresenta uno dei requisiti indicati dalla legge per l'iscrizione nella gestione artigiani e commercianti. Questa prevalenza è definita in termini temporali, ossia è prevalente l'attività a cui il soggetto dedichi la maggior parte del suo tempo."
    Replica con @StudioVirecci utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  6. #5
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    183
    Ringraziamenti ricevuti
    6
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Questa prevalenza è definita in termini temporali, ossia è prevalente l'attività a cui il soggetto dedichi la maggior parte del suo tempo."
    Indipendentemente dal fatturato ?

    Faccio un esempio: se uno fattura 30.000 Euro con i banner e 10.000 con la vendita è possibile avere come attività prevalente l'attività di e-commerce ?
    Ultima modifica di gissi87; 17-02-15 alle 08:55 PM
    Replica con @gissi87 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  7. #6
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    336
    Ringraziamenti ricevuti
    105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Per l'INPS si...
    Replica con @StudioVirecci utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  8. #7
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    93
    Ringraziamenti ricevuti
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    @risingstar

    innanzitutto complimenti per l'ottimismo. Avviare 3 attività... riuscendo a guadagnare.
    In questo paese, appena si parte con la burocrazia fiscale si capisce che è una giungla. Vale tutto ed il contrario di tutto. Chiedi a 10 commercialisti a 10 impiegati dell'agenzia delle entrate, a 10 impiegati dell'inps ed otterrai 40 risposte diverse. 10 in più delle persone a cui hai chiesto perché 10 hanno cambiato versione mentre ti stavano spiegando la loro sicurezza sull'argomento...

    Visto come funziona così qual'è la regola da adottare, secondo me naturalmente, che qui ti dico e qui ti nego:

    Fai quello che ti conviene di più, anche se qualcuno di quei 30 super competenti ti ha detto di fare il contrario e spendere un sacco di soldi in più per essere nel giusto. Pensa che 10 anni fa, un direttore dell'inps mi ha detto che con certezza avrei dovuto pagare l'inps anche per la partita ivaicon, nonostante ai tempi fossi assunto già come dipendente. Erano solo 3000 euro all'anno, che poi nessuno mi avrebbe detto che non erano da pagare, e sarebbero finiti nelle tasche dei 1000 che dirò dopo.

    Evita come la peste il forfettario, la più grande presa in giro fiscale mai sentita... 15% di tassazione anche su poche migliaia di euro di utili? Una follia.
    Non ti obbligano ad anticipare l'inps, sai perché? Perché l'inps va a ridurre l'imponibile, quindi ti permetterebbe di pagare meno tasse. Quindi incomincia a pagare le tasse il primo anno (anticipando l'inps risparmieresti un bel 400-500 euro), tanto il secondo anno non starai più nel regione: se sei sotto i 15000 scopri che non campi, e chiudi, se sei sopra non puoi stare dentro al regime... complimenti ad Alibabà ma soprattutto ai 1000 ladroni...

    Credi nel futuro di questo paese? Allora l'inps è un investimento, altrimenti (scelta consigliata, come al solito con semplice mio parere) artigiano.

    A parità di costo, tra inps ed tasse, del primo ti resteranno almeno le briciole, le seconde sono polvere d'oro sparse al vento che soffia però nella direzione sbagliata, quella dei 1000 ladroni. Quindi prediligi il pagamento dell'inps.

    Asta la vista.
    Replica con @dasy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  9. #8
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    398
    Ringraziamenti ricevuti
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    "Evita come la peste il forfettario, la più grande presa in giro fiscale mai sentita... 15% di tassazione anche su poche migliaia di euro di utili? Una follia."

    15% è tanto, ma se sei all'inizio come artigiano e quindi il tuo giro d'affari è un salto nel buio, non avere l'inps da pagare ogni mese può aiutarti ,se hai poche entrate. Pensa se anche i professionisti avessero un minimale inps da pagare...invece di durare anni aperti anche se non guadagnano nulla e trovare la giusta via per lavorare, farebbero come i commercianti e artigiani cioè 1 o 2 anni aperti e chiudono perchè non hanno avuto la fortuna di trovare il loro giro d'affari e sono schiacciati dalle tasse.Il commercio online comunque in entrambi i regimi minimi non conviene,tra costo prodotti, tra margini bassi a cui ci si deve tenere e spese di spedizione che anche loro fanno fatturato, il tetto massimo dei minimi si raggiunge in breve tempo e in ogni caso si va in perdita. Se invece si parla di affiliazioni penso il nuovo regime 2015 sia molto più conveniente rispetto a quello 2014 in quanto i costi sono minimi
    Replica con @[gaso] utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  10. #9
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    93
    Ringraziamenti ricevuti
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Re: Siamo commercianti, agenti o artigiani?

    Chi fa queste riforme fa finta di vivere in un altro paese. Non esiste soluzione eccettabile, e purtroppo neanche la meno peggio, ci sono solo soluzioni da provare.
    Replica con @dasy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •