User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: MLM - legalità e fiscalità - mi date un consiglio?

  1. #1
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    417
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito MLM - legalità e fiscalità - mi date un consiglio?

    Il marketing multilivello gira da un bel pò in italia ed ero indeciso se partecipare.

    Leggendo su un sito di mlm (sito italiano affiliato ad uno americano che vende servizi web), ho visto che ci sarebbe un presunto Progetto di legge n°3322 (che io non ho letto e non so nemmeno se capirei) che affermerebbe che il marketing multilivello sia legale in italia e non considerato una catena di sant'antonio.

    Il primo dubbio è questo: Se conoscete questo progetto di legge, sapreste dirmi se le MLM sono realmente legali in italia?

    Il secondo dubbio riguarda il fisco. Sul sito affiliato italiano si dice che gli introiti non vanno dichiarati (e quindi non tassati) se inferiori ai 5000 euro.

    E' davvero così?

    Spero davvero in una risposta di un professionista riguardo questi due dubbi.

    Un saluto a tutti e ringrazio per l'attenzione
    Replica con @juza utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #2
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    2,259
    Ringraziamenti ricevuti
    427
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    10
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: MLM - legalità e fiscalità - mi date un consiglio?

    Nel 1997 è stato “varato” un progetto di legge (n.3322). Innanzitutto i progetti di legge come le relazioni dei deputati non sono atti normativi quindi, importanti sì per capire lo scopo di una legge, ma non sono legge. I progetti di legge molte volte si traducono in legge ma sono totalmente stravolti.
    Dal progetto di legge n. 3322/1997 è scaturita le legge n. 173/2005 (L 173/2005). E' a questa che ti devi riferire per quanto riguarda il mlm.

    Il mlm non è atto illecito, e quindi vietato, in sè per sè. Sono vietate le pratiche di vendita di tipo piramidale che usano lo schema di Ponzi (ahimè un italiano).

    Il mlm vietato dalla legge è riportato nell'art.5, primo e secondo comma.
    1° comma
    Sono vietate la promozione e la realizzazione di attività e di strutture di vendita nelle quali
    l’incentivo economico primario dei componenti la struttura si fonda sul mero reclutamento di nuovi
    soggetti piuttosto che sulla loro capacità di vendere o promuovere la vendita di beni o servizi
    determinati direttamente o attraverso altri componenti la struttura.
    2° comma
    È vietata, altresì, la promozione o l’organizzazione di tutte quelle operazioni, quali giochi,
    piani di sviluppo, «catene di Sant’Antonio», che configurano la possibilità di guadagno attraverso
    il puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce
    all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.
    Stabilita la definizione di multi level marketing illecito, si può passare alla definizione degli elementi che faranno presumere l'esistenza di una "catena di S.Antonio".
    Queste ipotesi sono descritte nell'art.6
    Costituisce elemento presuntivo della sussistenza di una operazione o di una struttura di vendita vietate ai sensi dell'articolo 5 la ricorrenza di una delle seguenti circostanze:
    a)
    l'eventuale obbligo del soggetto reclutato di acquistare dall'impresa organizzatrice, ovvero da altro componente la struttura, una rilevante quantità di prodotti senza diritto di restituzione o rifusione del prezzo relativamente ai beni ancora vendibili, in misura non inferiore al 90 per cento del costo originario, nel caso di mancata o parzialmente mancata vendita al pubblico;
    b) l'eventuale obbligo del soggetto reclutato di corrispondere, all'atto del reclutamento e comunque quale condizione per la permanenza nell'organizzazione, all'impresa organizzatrice o ad altro componente la struttura, una somma di denaro o titoli di credito o altri valori mobiliari e benefici finanziari in genere di rilevante entità e in assenza di una reale controprestazione;
    c) l'eventuale obbligo del soggetto reclutato di acquistare, dall'impresa organizzatrice o da altro componente la struttura, materiali, beni o servizi, ivi compresi materiali didattici e corsi di formazione, non strettamente inerenti e necessari alla attività commerciale in questione e comunque non proporzionati al volume dell'attività svolta.
    Quindi riassumendo: è illecito quando l'affiliato avrà l'obbligo di acquistare qualcosa e che gli sia impedito di rivendere o di rivendere ma con l'impedimento della restituzione dell'invenduto. Parimenti è attività illecita il promuovere una attività che consista nel puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.

    Per gli aspetti fiscali non mi pronuncio in quanto non sono un esperto in questo campo. La mia cnoscenza delle tematiche fiscali è prettamente giuridica e processuale. Comunque, non penso di dire una castroneria, nel dire che un mlm lecito si configuri come attività di impresa (sia come creatore del mlm che nel venditore dei beni: rectius agente o mediatore). Ma su questo è meglio che aspetti l'intervento degli esperti.
    Replica con @investor6 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. #3
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    417
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: MLM - legalità e fiscalità - mi date un consiglio?

    Grazie per la risposta. Sempre esaustivo. Ciao ciao
    Replica con @juza utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  4. #4
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    29
    Ringraziamenti ricevuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Question Non ho capito una parte di legge

    Citazione Originariamente Scritto da investor6 Visualizza Messaggio
    Parimenti è attività illecita il promuovere una attività che consista nel puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.
    Non ho capito cosa significhi:
    e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.

    Saresti cosi' gentile da spiegarmelo con un esempio pratico?
    Grazie
    Replica con @Janka utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

Discussioni Simili

  1. Legalità di un sito
    Di andy04 nel forum VALUTAZIONE SITI E DOMINI
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-05-09, 04:47 PM
  2. Heyos vs edintorni : mi date un consiglio spassionato?
    Di pecciol nel forum COME GUADAGNARE CON IL PROPRIO SITO WEB
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 18-03-09, 08:29 AM
  3. Forum popolati:mi date un consiglio per l'hosting?
    Di Smartass nel forum HOSTING, SERVER DEDICATI, REGISTRAZIONE DOMINI
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 21-11-05, 12:25 AM
  4. Mi date un consiglio?
    Di mariat nel forum POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-10-05, 11:28 AM
  5. Legalita'...
    Di frankiescort nel forum COME GUADAGNARE CON IL PROPRIO SITO WEB
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-04-04, 11:04 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •