User Tag List

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 34

Discussione: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

  1. #1
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    98
    Ringraziamenti ricevuti
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Spesso ci lamentiamo di non avere alternative valide ad adsenseicon, ma credo che la colpa sia sopratutto di noi publisher.

    La forza di Adsense è quella di avere talmente tanti inserzionisti da poter proporre sempre banner in tema con la pagina, cosa al momento non possibile su altri circuiti di banner in Italia.
    Questo permette ad Adsense di avere (non sempre, ma spesso è così) rese superiori a circuiti concorrenti che, sulla carta, non avrebbero nulla da invidiare ad Adsense.
    E questo vale sia per gli inserzionisti (che sanno che i loro banner verranno visualizzati su un gran numero di siti) che per noi publisher che abbiamo la certezza di avere sempre banner a tema e che quindi rendono di più in termini di click).

    Ma gli inserzionisti inizieranno ad investire seriamente su circuiti alternativi solo quando questi inizieranno a garantire un buon numero di impression mensili, e quindi tali circuiti faticano a decollare.

    Sarebbe bene che tutti noi publisher iniziassimo a dedicare una piccola percentuale dei nostri banner a circuiti alternativi seri e che permettano di selezionare la categoria del sito in modo da poter veicolare campagne a tema se presenti.

    Con tali caratteristiche ho individuato i circuiti Simply, Heyos e Aruba Media Market e sto già dando loro una piccola percentuale di spazio sui miei siti.

    C'è qualcuno su questo forum che la pensa come me? Avete altri circuiti da segnalare?
    Replica con @klingon utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #2
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    , , .
    Messaggi
    285
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Ciao!
    La discussione è interessante, ma parte da presupposto che non condivido:
    gli altri circuiti pagano poco perché hanno pochi inserionisti e pochi publisher
    che seppur vero in linea concettuale, non credo sia vero all'atto pratico.

    Tra quelli che hai indicato ne ho provati due e la resa è praticamente nulla. Uno in particolare, che non cito perché sono un signore , paga una vera miseria, un decimo o meno di adsenseicon, al punto che non è credibile pensare che la causa principale sia nei loro bassi incassi...

    Se non vado errato google di recente ha dovuto dichiarare, spinto dall'anti trust, quali fossero le percentuali devolute ai publisher adsense, ed è emerso un dato - vado a memoria - di circa il 60%...

    Secondo voi, i circuiti sopra citati si avvicinano a tali percentuali? O vanno decisamente al di sotto?

    Io credo che le percentuali devolute siano decisamente minori: sanno di non poter sostenere la concorrenza con google, sanno che chi approda sulle loro sponde sono in i rejetti, bannati spesso a torto da adsense, ed impongono le loro condizioni capestri...
    Ultima modifica di ceccus; 19-07-10 alle 01:27 PM
    Replica con @ceccus utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. #3
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    35
    Ringraziamenti ricevuti:
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Io credo che adsenseicon sia al momento il più remunerativo grazie alla maggiore forza contrattuale di Google, al suo marchio, garanzia di affidabilità, alla severità del suo regolamento che fa credere agli insersionisti di spendere bene i propri soldi. Ovviamente tutto ciò insieme ad altri fattori.

    Questo spiega come spesso Google banni siti o account senza battere ciglio, senza possibilità di replica, e senza che ovviamente ne risenta (certo che questo non lo fa con i siti grossi! ;-)).

    E se da un lato questo "atteggiamento tirannico" serve, come dicevo poco sopra, a tranquillizzare gli insersionisti sulla bontà dei loro investimenti, dall'altro, se la corda viene tirata troppo, può ritorcersi a lui contro, perchè si andrebbe a creare un esercito di scontenti che per forza di cose cercherebbero circuiti alternativi, a loro volta in grado così di "ingrassare" la lista degli insersionisti aderenti, e di conseguenza la loro competitività.

    Io in questo senso sono fiducioso.
    Voglio dire, al momento il suo potere sembra intramontabile, e questo monopolio non favorisce certamente noi publisher. Ma alla fine vedremo delle belle sorprese.
    Anche perchè, la storia stessa di Google, quale motore di ricerca, ci insegna come in questo mondo niente è immutabile. Prima di BigG, c'erano motori di ricerca che sembravano inossidabili come Yahoo, e Altavista. Ed in poco tempo abbiamo visto quello che è riuscito a fare Google.

    Staremo a vedere!
    Replica con @navigarweb utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  4. #4
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Il discorso è interessante ma io lo affronterei in modo diverso, siamo sicuri che ci sia futuro per il pay per click? (io qualche dubbio ce l'ho)
    Non sarebbe meglio mettere come alternativa una o più campagne di affiliazione, in PPS o PPL?
    Non pensate che il futuro per i merchant sia sempre più in questa direzione?

    Fare una buona campagna ppc che renda veramente, non è proprio una cosa banale, è vero che google ha molti inserzionisti, ma quanti di questi affrontano la cosa in modo professionale e ne ottengono risultati?

    Per questo penso che il futuro sia nelle affiliazioni, dati recenti della pubblicità in Italia via internet dimostrano che la pubblicità per click e per search è in calo, mentre in aumento quella per affiliazione è in aumento.

    Voi cosa ne pensate?

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. #5
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,178
    Ringraziamenti ricevuti
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    John dipende dagli obbiettivi che uno si pone, un grande brand come può essere la Nike che campagna pay per sale può fare? Per vendere con lo store online? Sì magari ma di certo non e' quella la sua priorità con il marketing, bensì la cura del marchio e del brand, che deve esser sempre esposto a milioni di persone, queste si raggiungono meglio col pay per click/view.

    Quindi dipende sempre dalla tipologia di campagna direi, tipo SKY anche ha bisogno di entrambe, di fare per dire 100milioni di views dei propri banner, e di fare un pò di sale... quindi ha bisogno di 2 network distinti (o di uno che curi entrambi, cosa molto difficile, per l'aumento dei costi).

    In merito al destinare una parte dei propri banner ad un nuovo progetto, la vedo una cosa difficile, non tutti vogliono perdere soldi per far crescere il mercato. E comunque i competitor ci sono, per esempio Simply di Dada si pone in quell'ambito (click/view), ed è sicuramente abbastanza grosso già come network, tuttavia porta guadagni minori ai publisher (nel senso che a parità di visite guadagni meglio con adsenseicon, almeno per me e' stato così poi magari ad altri no).
    Replica con @Gio utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  6. I seguenti utenti hanno ringraziato Gio per questo utile post:

    DuccioC (19-07-10)

  7. #6
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    378
    Ringraziamenti ricevuti
    33
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    Il discorso è interessante ma io lo affronterei in modo diverso, siamo sicuri che ci sia futuro per il pay per click? (io qualche dubbio ce l'ho)
    Non sarebbe meglio mettere come alternativa una o più campagne di affiliazione, in PPS o PPL?
    Non pensate che il futuro per i merchant sia sempre più in questa direzione?
    Penso che tu abbia abbastanza ragione.
    Del resto una decina di anni fa dominava il pay per impression che ora è quasi scomparso.
    L'evoluzione del mercato fa pensare a un futuro in cui il pay per click avrà sempre minore spazio.
    Replica con @marco1_79 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  8. #7
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,178
    Ringraziamenti ricevuti
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da marco1_79 Visualizza Messaggio
    L'evoluzione del mercato fa pensare a un futuro in cui il pay per click avrà sempre minore spazio.
    Più che altro l'evoluzione del mercato fa presagire a sempre più utenti connessi da dispositivi mobili, e quindi fa presupporre un radicale cambiamento nel modo di proporre contenuto pubblicitario all'utente (iAd penso abbia aperto una nuova strada in tal senso).
    Replica con @Gio utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  9. #8
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    378
    Ringraziamenti ricevuti
    33
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da Gio Visualizza Messaggio
    Più che altro l'evoluzione del mercato fa presagire a sempre più utenti connessi da dispositivi mobili
    Certo ma questo è più un aspetto formale.
    Il futuro è ovviamente nel mobile ma questo è un altro discorso.
    Replica con @marco1_79 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  10. #9
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da marco1_79 Visualizza Messaggio
    L'evoluzione del mercato fa pensare a un futuro in cui il pay per click avrà sempre minore spazio.
    Per esplicitare questa cosa, sui siti che seguo io, ma dei quali non curo le campagne adwords, quello che ho notato, rispetto a qualche anno fa è un aumento dei click per una conversione (ordine).
    In questi casi fino a 2-3 anni fa le campagne erano "permanenti" (a parte il mese di agosto erano sempre attive), ora invece sono spot, quindici giorni ogni tanto.
    Sto parlando di aziende che vivono di dropshipping, che sono nel settore da una decina di anni, e con una certa esperienza nella promozione.
    Anche altri contatti che ho mi hanno riportato situazioni simili, certo l'esperto di adwords può obiettare che fatte bene le campagne rendono anche oggi, e io credo che sia davvero così, ma mi domando: quante sono le aziende che non sono esperte e che usano adwords? sicuramente molte di più rispetto agli esperti.
    Se fino a qualche anno fa questo comunque portava ad un riscontro economico positivo, ora sembra sempre più difficile fare una campagna che si auto finanzi e che "addirittura" renda.

    Questo può dipendere per assurdo anche dal successo stesso di adwords, più aziende concorrono sulla stessa keywords e più questa sarà costosa e renderà meno convenienti le campagne, e non possiamo pensare che tutti si rivolgano ad esperti del settore.

    Per noi publisher, da un lato c'è la concorrenza che rende difficile ottenere o mantenere un numero di visite sufficientemente elevato per generare un certo numero di click, dall'altro l'utenza è ormai "avvezza" alla pubblicità e spesso la ignora.

    Sulla base di queste sensazioni/dati penso che il sistema del pay per click inizi un po' a "scricchiolare".

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  11. #10
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    378
    Ringraziamenti ricevuti
    33
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    dall'altro l'utenza è ormai "avvezza" alla pubblicità e spesso la ignora.
    Questo è un altro aspetto interessante.
    Negli ultimi anni ho riscontrato un progressivo calo del ctr tranne che su siti che hanno target molto giovane e non troppo evoluto.
    Non solo su siti vecchi ma anche su quelli nuovi.

    Alla fine gli annunci sono sempre uguali su tutti i siti e gli utenti si sono decisamente abituati.
    Replica con @marco1_79 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  12. #11
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    98
    Ringraziamenti ricevuti
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ceccus Visualizza Messaggio
    Tra quelli che hai indicato ne ho provati due e la resa è praticamente nulla. Uno in particolare, che non cito perché sono un signore , paga una vera miseria, un decimo o meno di adsenseicon, al punto che non è credibile pensare che la causa principale sia nei loro bassi incassi...
    Tra quelli da me citati due (il terzo non sono sicuro) hanno un prezzo minimo per il pay per click, al di sotto del quale l'inserzionista non può andare. Questo è molto vantaggioso per il Publisher.

    La ragione della scarsa resa che tu noti è da imputare a due fattori:
    • Il primo è la bassa attinenza dei banner con i contenuti del sito (se sono in cerca di un notebook nuovo e mi salta vuori una pubblicità di un paio di scarpe difficilmente attirerà la mia attenzione).

    • Il secondo è la mancanza di inserzionisti, che costringe i circuiti ad attingere a banner di altri circuiti molto meno remunerativi visto che i ricavi sono da dividere in 3 e che i banner migliori i big non li danno a circuiti terzi.
      Simply utilizza banner di Right Media (La concessionaria pubblicitaria diYahoo!) e Adsense per l'invenduto, Heyos sembra attingere da più parti e Aruba Media Market supplisce alla mancanza di inserzionisti con banner dei vari servizi di Aruba


    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    Il discorso è interessante ma io lo affronterei in modo diverso, siamo sicuri che ci sia futuro per il pay per click? (io qualche dubbio ce l'ho)
    Non sarebbe meglio mettere come alternativa una o più campagne di affiliazione, in PPS o PPL?
    Non pensate che il futuro per i merchant sia sempre più in questa direzione?
    Io credo che l'attinenza dei banner con l'argomento della pagina sia di grandissima importanza. Il sistema di remunerazione a click o a action è secondario.

    Per questo propongo di dare più spazio ai circuiti che cercano di proporre pubblicità attinenti ai temi trattati.
    Tra i circuiti da me proposti ce ne sono due a click e uno che permette agli inserzionisti di scegliere tra CPC, CPA o CPM. In comune hanno la possibilità di indicare la categoria del sito e alcune keywords per migliorare l'attinenza dei banner.

    Citazione Originariamente Scritto da marco1_79 Visualizza Messaggio
    Del resto una decina di anni fa dominava il pay per impression che ora è quasi scomparso.
    L'evoluzione del mercato fa pensare a un futuro in cui il pay per click avrà sempre minore spazio.
    E' scomparso solo per i piccoli.
    I grandi siti (quelli che guadagnano davvero) hanno campagne CPM, ma sono gestite da agenzie pubblicitarie o frutto di accordi diretti con l'inserzionista.

    Se sei piccolo e non hai potere contrattuale trovi solo pay per click o, peggio ancora, pay per sell o lead.
    E' troppo comodo per l'inserzionista pagare solo a risultato acquisito (vendita o iscrizione) beneficiando anche della pubblicità gratuita avuta per il proprio marchio visualizzato nmila volte... In questo modo il costo della campagna pubblicitaria è totalmente a carico del publisher che non ha nemmeno i mezzi per verificare se le vendite sono conteggiate correttamente oppure no.
    Ultima modifica di DonClaudissimo; 20-07-10 alle 08:21 AM Motivo: Merge 3 post
    Replica con @klingon utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  13. #12
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da klingon Visualizza Messaggio
    Io credo che l'attinenza dei banner con l'argomento della pagina sia di grandissima importanza.
    Su questo punto sono assolutamente d'accordo con te.

    Citazione Originariamente Scritto da klingon Visualizza Messaggio
    Il sistema di remunerazione a click o a action è secondario.
    Su questo invece un po' meno, non penso cioé che network alternativi abbiano la possibilità di competere ad armi pari sullo stesso terreno di google, per questo a mio avviso la "battaglia" deve portarsi su altri terreni e quello delle affiliazioni CPA credo sia quello più promettente.

    Lo ritengo il più promettente perché è un modo di fare pubblicità e pagarla per le aziende unico: PPI e PPC sono sistemi molto simili alla pubblicità generalista, vanno bene come diceva Gio, se lo scopo è quello di pubblicizzare il proprio marchio (un po' come avviene in TV), mentre un sistema come il PPS non esiste nel "mondo reale" (intendendo internet come "mondo virtuale" ;-)).

    Per cui quello che cambia tra l'attuale modo di fare pubblicità (ad esempio in TV o sui giornali) e il PPS non è solo il media ma anche il funzionamento.

    Mia opinione, ovviamente.

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  14. #13
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    98
    Ringraziamenti ricevuti
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Citazione Originariamente Scritto da marco1_79 Visualizza Messaggio
    Alla fine gli annunci sono sempre uguali su tutti i siti e gli utenti si sono decisamente abituati.
    Vero, ma credo che il problema sia anche che le aziende che fanno pubblicità online sono ancora poche, specialmente in Italia.

    Ma stiamo andando fuori tema
    Replica con @klingon utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  15. #14
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: Creiamoci delle alternative valide ad Adsense

    Ciao klingon,
    (bella discussione )

    Citazione Originariamente Scritto da klingon Visualizza Messaggio
    E' scomparso solo per i piccoli.
    I grandi siti (quelli che guadagnano davvero) hanno campagne CPM, ma sono gestite da agenzie pubblicitarie o frutto di accordi diretti con l'inserzionista.
    In questo caso non credo che si parli di CPM ma di pubblicità a tempo (certo parametrata come costi sul numero delle visite) ma viene classificata come pubblicità a display (X euro al mese), è un po' diverso dal PPI

    Citazione Originariamente Scritto da klingon Visualizza Messaggio
    E' troppo comodo per l'inserzionista pagare solo a risultato acquisito (vendita o iscrizione) beneficiando anche della pubblicità gratuita avuta per il proprio marchio visualizzato nmila volte... In questo modo il costo della campagna pubblicitaria è totalmente a carico del publisher
    Questo è assolutamente vero, ma devi considerare che le commissioni sono ben diverse e questo giustifica il PPS.
    Inoltre, e questo secondo me è la cosa più importante, si possono ottenere risultati anche con un numero inferiore di utenti e click nel sito, non conta cioé la capacità di portare traffico, quanto quella di portare conversioni.


    Citazione Originariamente Scritto da klingon Visualizza Messaggio
    che non ha nemmeno i mezzi per verificare se le vendite sono conteggiate correttamente oppure no.
    Anche su questo non posso che darti ragione, il compito però sarebbe del network (che spesso però sono latitanti).

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  16. #15
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    98
    Ringraziamenti ricevuti
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    Su questo invece un po' meno, non penso cioé che network alternativi abbiano la possibilità di competere ad armi pari sullo stesso terreno di google, per questo a mio avviso la "battaglia" deve portarsi su altri terreni e quello delle affiliazioni CPA credo sia quello più promettente.
    Il problema del CPA è che spesso è in concorrenza diretta con il CPC e l'inserzionista può decidere quale pagare senza possibilità di controllo da parte del publisher.

    Io posso controllare quante impression fa un banner sul mio sito o quanti click riceve ma non saprò mai se il click ha portato a una vendita.
    Inoltre:
    1) Do gratuitamente visibilità sulle mie pagine a un marchio che viene visualizzato da centinaia/migliaia/milioni di persone.
    2) Se il banner CPA non è attinente al contenuto del mio sito porta via spazio a banner CPM/CPC potenzialmente molto più remunerativi (ma su questo punto siamo daccordo)

    Credo che, a seconda dei casi, il CPA sia più o meno remunerativo.
    Sul mio sito ad es. utilizzo campagne CPM e CPC e cerco di evitare il CPA che nel mio caso rende davvero pochissimo.

    L'importante alla fine è riuscire ad avere delle alternative e poter scegliere tra circuiti CPA, CPC, CPM o misti.
    Ma credo che per rendere possibile tutto questo serva il contributo di tutti.

    Citazione Originariamente Scritto da Gio Visualizza Messaggio
    In merito al destinare una parte dei propri banner ad un nuovo progetto, la vedo una cosa difficile, non tutti vogliono perdere soldi per far crescere il mercato.
    Sto parlando di una piccola percentuale dei banner pubblicati.. alla fine non si perde nulla, anzi! Spesso, con poche impression, i circuiti alternativi come Simply, Aruba Media Market ed eADV (quest'ultimo paga a CPM e non credo cerchi di pubblicare banner attinenti al contenuto della pagina o del sito) rendono bene.

    Citazione Originariamente Scritto da Gio Visualizza Messaggio
    E comunque i competitor ci sono, per esempio Simply di Dada si pone in quell'ambito (click/view), ed è sicuramente abbastanza grosso già come network, tuttavia porta guadagni minori ai publisher...
    Simply ha dietro una buona azienda e copre più paesi, ma in Italia non ha abbastanza inserzionisti. Lo dimostra il fatto che spesso ripiega su banner di Right Media o di Google per sopperire alla mancanza di banner per certe categorie.

    Basterebbe dare a questi circuiti una piccola percentuale dello spazio, per rendersi conto che, fino a quando pubblicano banner propri, sono molto competitivi rispetto ad adsenseicon.
    I problemi iniziano quando non hanno banner attinenti al tuo sito oppure quando devono ricorrere a circuiti terzi.
    Ultima modifica di DonClaudissimo; 20-07-10 alle 08:21 AM Motivo: Merge 2 post
    Replica con @klingon utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-11-10, 11:59 AM
  2. Alternative valide ADSENSE ?!?!?!?!?
    Di webbs nel forum GOOGLE ADSENSE
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-05-06, 12:51 PM
  3. Tra le alternative ad Adsense...
    Di Grifter nel forum GOOGLE ADSENSE
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-03-06, 03:53 PM
  4. alternative adsense
    Di raulken nel forum GOOGLE ADSENSE
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-07-05, 09:11 AM
  5. Effettivi guadagni adsense e alternative
    Di Giovannnni nel forum GOOGLE ADSENSE
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 19-07-05, 08:24 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •