VISA Promo e Tradedoubler

User Tag List

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: VISA Promo e Tradedoubler

  1. #1
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    , , .
    Messaggi
    377
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito VISA Promo e Tradedoubler

    Cari amici,

    sempre di piu resto sconvolto delle tempistiche di pagamento di tradedoublericon.

    Circa un anno fa ho fatto una campagna dem VISA PROMO PERFORMANCE a cpc
    Ho espressamente chiesto a TD i tempi di pagamento della campagna visto che si trattava delle prime esperienze nell'invio di campagne via DEM e mi hanno risposto le campagne sono saldate a 60 gg.

    Ok dico io.. pagamento a 2 mesi.

    Passano i 2 mesi e nessun pagamento... passano altri 2 mesi e ancora niente pagamento... passano altri 2 mesi e del pagamento neanche l'ombra.. Mah mi chiedo sono passati 6 mesi e ancora la fattura non è stata saldata?

    Puo' un'azienda NON SOLLECITARE un pagamento di una fattura dopo 6 mesi? Beh forse TD guadagna tanti di quei soldi che se ne frega di fare solleciti penso io... Magari prima o poi quella fattura verra saldata SPONTANEAMENTE DAL CLIENTE. Seee... campa cavallo che l'erba cresce

    Parliamo di una fattura di Aprile 2012...

    Ebbene ad 1 anno di distanza ancora mi dicono che non hanno ricevuto il pagamento e loro lavorano in PRO SOLUTO.

    Adesso io non so e non sapro mai se questa campagna sia stata realmente saldata dal cliente e quando... devo credere per fede...

    Tuttavia ritengo inimmaginabile che una azienda come Tradedoubler non si faccia pagare per una campagna dopo che è trascorso 1 anno.. ne tanto meno credo che dopo tutto questo tempo TD non abbia prima chiesto con le buone, poi sollecitato ed infine fatto scattare il decreto ingiuntivo per far saldare la fattura. Anche perche è loro interesse che la fattura venga pagata.

    Ripeto, ogni volta che chiedo notizie a TD mi viene detto che il cliente non ha ancora saldato la fattura... Dopo 1 anno non lo ha ancora fatto? Ok se volete l'avvocato glielo metto io!!! e vi dimostro come la fattura la pagano in 2 giorni...

    E' inaccettabile che nel 2013 un'azienda importante come TD non riesca a recuperare il saldo di una fattura (tra l'altro non credo nemmeno cosi importante) da parte di Visa....

    Mah.. a voi le conclusioni...

    Morale della favola:
    Io ho smesso di fare campagne DEM con TD viste le tempistiche di pagamento... sempre che quest'ultimo avvenga...
    Forse se TD avesse meno webmasters probabilmente sarebbe piu attenta nel recupero dei soldi (e nel rispetto) dei propri affiliati... ma questa ovviamente è solo una mia considerazione..
    Replica con @Optimizer utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #2
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    237
    Ringraziamenti ricevuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    Buongiorno a tutti,
    confermo che alcuni dei nostri clienti stanno accumulando pesanti ritardi nei pagamenti e che da parte nostra l'impegno è massimo nel procedere con solleciti "amichevoli" per poi passare alle vie legali, come già fatto con alcuni clienti insolventi come Private Outlet.
    I solleciti vengono fatti puntualmente non appena lo scaduto supera i 30 giorni rispetto al termini fissato in fattura (60 o 90 giorni a seconda dei clienti).
    Nel caso specifico della campagna VISA PROMO PERFORMANCE la situazione è più complessa perchè il nostro riferimento è il centro media QUISMA International Online Performance Marketing with QUISMA | Quisma attraverso cui transitano svariati clienti.
    QUISMA è una società di GroupM e WPP, tra le più grandi agenzie media e comunicazione al mondo, per cui da parte nostra vorremmo per quanto possibile (e nell'interesse stesso dei nostri publisher) risolvere la questione ottenendo i pagamenti per via amichevole.
    Dovrebbe essere evidente che, in un momento di crisi economica come quello che sta attraversando il nostro Paese, una delle priorità di qualsiasi azienda è sicuramente quella di incassare i crediti. tradedoublericon non sfugge a questa logica. Purtroppo pero' le semplificazioni che si potrebbero fare in un "mondo ideale" non si possono fare nel "mondo reale in cui viviamo".
    I ritardi sui pagamenti riguardano comunque solo una parte dei clienti per cui sospendere la promozione di altre campagne o programmi potrebbe tradursi esclusivamente in una perdita di ricavi addizionale senza che ciò aiuti ad accelerare il recupero dei crediti già maturati.
    Buon lavoro,
    Matteo Di Felice
    Head of Publisher Tradedoubler Srl
    Replica con @TradeDoublerIT utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. I seguenti utenti hanno ringraziato TradeDoublerIT per questo utile post:

    Optimizer (22-04-13)

  4. #3
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    644
    Ringraziamenti ricevuti
    297
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    Il discorso del rappresentante di Trade Doubler è illuminante. Si tratta di modi di lavorare, non di crisi.

    Con Google non ho mai ricevuto un pagamento in ritardo.
    Con altre affiliazioni dirette (es: booking.com, ma molte altre anche) pure ho sempre ricevuto pagamenti puntuali: Sia in tempi di vacche grasse che in tempi di vacche magre.

    Nel mio piccolissimo, con i miei clienti diretti (si tratta di piccole strutture ricettive), prima mi faccio pagare e poi erogo il servizio. Certo, magari con questo metodo perdo qualche cliente, ma di solito sono quelli che è meglio perdere.

    Questo anche in "tempi di crisi". Anzi, per dirla con i suoi termini, in tempi di crisi la priorità dovrebbe essere quella di NON avere crediti o di averne il meno possibile, perché le aziende con troppi crediti falliscono.

    Poi, ripeto, son modi di lavorare. Io preferirei, anche a costo di una contrazione del giro d'affari, pochi clienti che pagano a tanti clienti che non pagano...
    Replica con @macantoni utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. I seguenti utenti hanno ringraziato macantoni per questo utile post:

    Optimizer (22-04-13)

  6. #4
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    , , .
    Messaggi
    377
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    @macantoni ha ragione. Io lavoro con Google e Booking e loro non hanno mai sgarrato una volta nei pagamenti. Quindi ritengo che sia un modo di operare diverso.

    Tuttavia visto l'intervento qui di tradedoublericon (e questo lo onora) colgo l'occasione per fare 2 belle domande:

    1) Immagino che come tutte le aziende serie tradedoubler faccia un contratto con le agenzie con le quali lavora giusto?
    Sempre ragionando ipoteticamente (visto che non ho un contratto di TD con i propri clienti ma credo/spero di poterlo recuperare) mi domando:

    "Non è che per caso c'è una clausula nel contratto stipulato dai clienti di TD che prevede una penale nel caso di ritardo dei pagamenti?

    E nel caso ci sia... questa penale a chi va? "

    2) TD chiede ai clienti una "cauzione" iniziale alla sottoscrizione del contratto?


    Ti prego di rispondere a queste domande pubblicamente in modo da togliere ogni dubbio a me e a quanti come me magari se lo chiedono da tempo.

    Non voglio puntare il dito su TD nè tantomeno spiegargli come lavorare o come fare i contratti. Io ho lavorato per anni con TD e sono sempre stato REGOLARMENTE pagato! Fino all'anno scorso li stimavo per l'assistenza che fornivano ai propri pubblisher.. adesso un po meno..

    Però qualcosa mi sfugge... E purtroppo l'essere umano non è perfetto e talvolta comincia a dubitare di certi atteggiamenti.

    Perche dico questo? Semplicemente perche da anni ci sono i ritardi nei pagamenti da parte di centinaia di clienti di TD, percui io che al posto di TD mi tutelerei contro questi "furbi" aggiungendo una clausola che stabilisca una MORA nel caso di ritardi prolungati...

    Per farvi capire meglio quello che voglio dire, faccio un esempio:

    Mi è capitato di pagare una bolletta della TELECOM qualche mese fa.. purtroppo a causa di un imprevisto l'ho pagata con 1 settimana di ritardo. Indovinate un pò? La Telecom nella nuova bolletta mi ha aggiunto qualche euro per "ritardato pagamento"....

    Caspita! questa è la prima volta nella mia vita che pago una bolletta in ritardo! e la TELECOM che fa?? dopo 30 anni che sono suo cliente per un ritardo di 1 settimana mi aggiunge 10 euro circa!?!?!?

    Vabbè va... lo sbaglio è mio quindi sto zitto e pago... anche se manderò un fax dove chiedo di restituirmi una parte dell'importo, visto che sono stato una settimana senza ADSL per problemi di zona e di un mux, dunque non di mia responsabilità.
    Sono stati zelanti loro nel calcolare gli interessi di mora, dunque lo sarò pure io

    Tornando al nostro discorso... mi chiedo:

    Tradedoubler farà una cosa simile con i propri clienti??? ovvero aggiungerà le penali nella fattura successiva? come fanno telecom, enel, eni ed altri...

    Attendo e ringrazio anticipatamente TD per la sua risposta.
    Replica con @Optimizer utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  7. #5
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    237
    Ringraziamenti ricevuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    @macantoni
    E' vero, Google ha un modello diverso: paga regolarmente a fine mese ma contemporaneamente ha la "forza" dal punto di vista del prodotto Adwords di imporre anche pagamenti anticipati solo tramite carta di credito ai suoi clienti.
    Google Adwords ha un meccanismo di remunerazione basato sul click e non sulle lead e/o le sales come tradedoublericon e gli altri circuiti a performance.
    Booking.com è invece esso stesso "padrone" del prodotto che vende e paga le commissioni una volta che ha incassato DAL CLIENTE FINALE (talvolta contestualmente alla prenotazione e altre dopo che il soggiorno in hotel è stato effettivamente goduto e pagato) e non da aziende clienti. Il caso quindi è decisamente diverso.

    Tradedoubler offre un servizio diverso con vantaggi (remunera lead e sales a prezzi spesso ritenuti molto interessanti) e svantaggi (deve fare da tramite tra i clienti e i publisher, spesso intermediato a sua volta dai centri media che non intervengono del tutto o intervengono in misura minore nei modelli di Google ed Expedia ad esempio).

    @Optimizer
    I contratti non sono standard. Talvolta prevedono penali e talvolta no ma di fatto le penali difficilmente vengono applicate e questa non è una peculiarità di Tradedoubler perchè in tutte le aziende in cui ho lavorato, tra cui IBM, Infostrada, Wind, Libero, Matrix si cerca sempre di risolvere i contenziosi amichevolmente per salvaguardare il proseguimento dei rapporti commerciali (cosa che ovviamente va anche a vantaggio dei publisher).
    Salvo rari casi, il cliente non versa una cauzione prima di avviare un programma. Ovviamente sarebbe meglio se ciò fosse possibile, ma soprattutto in questo periodo di crisi e soprattutto perchè siamo in Italia, ciò difficilmente avviene.
    Il nostro Head of Sales ha il compito di presidiare al meglio delle possibilità questo fronte.
    Tornando all'esempio della bolletta Telecom, il caso è diverso perchè il credito vantato da Telecom era verso un consumatore e non verso un'altra azienda con pari o superiore forza contrattuale.
    Quello che in Tradedoubler vorremmo evitare ma che purtroppo è pratica messa in atto da alcuni nostri competitor è la cosidetta "guerra al ribasso". Mi spiego meglio: pur di cercare di sottrarre a Tradedoubler un cliente, un competitor accetta di lavorare a condizioni più sfavorevoli (in termini di commissioni più basse, mancanza di tutele, tempi di approvazioni delle lead più lunghi, contratti "poco dettagliati nelle tutele", mancata verifica su solidità finanziaria del cliente stesso, ecc.) così da creare alla lunga condizioni sempre più difficili e meno tutelanti per i publisher. Ecco questo io proprio vorrei evitarlo perchè avrebbe come unica conseguenza quello di distruggere il mercato delle affiliazioni a performance e dei publisher che ci lavorano.
    Da parte nostra l'impegno sarà massimo. Speriamo che anche i nostri competitor lavorino con gli stessi principi.

    Buon lavoro,

    Matteo Di Felice
    Head of Publisher
    Tradedoubler S.r.l.
    Replica con @TradeDoublerIT utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  8. #6
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    644
    Ringraziamenti ricevuti
    297
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    @TradeDoublerIT

    Ma quanti sono questi clienti che non vi pagano in tempi ragionevoli, diciamo al massimo con 30 giorni di ritardo? Sono poche mele marce, o è marcio tutto il cesto?

    Perché se sono poche mele marce, non vedo il problema di tirarle fuori dal cesto. Se è marcio tutto il cesto, il discorso cambia....
    Replica con @macantoni utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  9. #7
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    , , .
    Messaggi
    377
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    Quello che tradedoublericon non capisce o non vuole capire è che è si importante tenersi cari i clienti ma lo è altrettanto tenersi i pubblisher perche forse solo il 20% dei pubblisher sono realmente un business per TD, il resto sono solo bambinetti che arrotondano la paghetta.

    Adesso se io con la mia azienda ottengo un pagamento da Visa Promo nel Giugno 2013 (semmai dovessi prenderlo per quella data) quando la campagna è stata fatta nell' APRILE 2012 (dunque ad oltre un anno di distanza) faccio le dovute considerazioni e concludo che TD non è un partner ideale per la mia azienda, e dunque lo taglio fuori dal mio business. Come me altre aziende che hanno pagamenti con ritardi di questo tipo o falliscono o anche loro sono costretti a prendere una direzione diversa.

    Qual'è la morale in questo scenario:
    - I publisher restano delusi da TD che fa una brutta figura nella tutela dei loro interessi.
    - TD perde degli affiliati validi e fa una brutta figura con i clienti presentando una rete di publisher sempre più debole e poco efficace, con la conseguente fuga dei clienti insoddisfatti.

    Per cui secondo me (come fanno altri network di cui non voglio fare il nome) TD dovrebbe azionarsi nell'interesse suo e del publisher nel recupero delle commissioni e nel caso di incapacità nel recupero, corrispondere lui stesso in prima persona.
    Operando in questo modo educherebbe i clienti ad essere puntuali nei pagamenti e manterrebbe una nomina di ferro con i publisher e non ci sarebbero su questo forum tutte le accuse a TD e ai programmi che sponsorizzano.

    Inoltre non vi nascondo che lavoriamo con altri network minori e vi posso assicurare che i tempi di pagamento sono 2 mesi e non ci sono ritardi. E se vi sono non superano i 3 mesi. Ve lo posso garantire. Quindi mi chiedo perche TD che è un leader europeo non riesce a mantenere questi standard?

    Stamattina per curiosità ho chiesto ad un account manager di uno di questi network di cui vi dicevo come riescono a mantenere queste tempistiche di pagamento.

    Lui mi ha risposto che per ogni singola campagna o programma si stabilisce un budget col cliente che viene saldato parzialmente o totalmente all'inizio della campagna.
    In questo modo appena si supera il budget la campagna viene stoppata.
    Praticamente una campagna PREPAGATA dico io....SEMPLICE no?

    Ovviamente il budget può accettare una tolleranza di qualche migliaio di euro in piu' che verrà fatturato al cliente alla fine del mese e saldato prima dei 60gg.

    E' ilare dirlo ma... resto in attesa che QUISMA (leader nel mondo come dice Tradedoubler) paghi la fattura di qualche centinaio di euro... Mah..
    Replica con @Optimizer utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  10. #8
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    237
    Ringraziamenti ricevuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    @macantoni
    I clienti e le agenzie che hanno ritardi nei pagamenti sono nell'ordine delle decine.
    Da parte nostra, stiamo facendo il possibile per risolvere il pregresso (situazioni che si sono create nei mesi e in alcuni casi addirittura negli anni) e per minimizzare il numero di casi che si possano nuovamente verificare in futuro. Io lavoro in tradedoublericon dallo scorso dicembre 2012: non ho una "bacchetta magica" ma ho tutta l'intenzione di cercare di risolvere, con l'aiuto dei colleghi di Tradedoubler Italia e di Tradedoubler Global tutti i problemi aperti, pur sapendo che "il mondo ideale non sarà mai uguale al mondo reale".

    @Optimizer
    Concordo che sia inaccettabile per Tradedoubler e per i publisher ricevere pagamenti dopo mesi e so convinto che creare condizioni per far lavorare bene i Publisher sia di vitale importanza.
    Sull'attivarsi per ricevere il dovuto, fin quando possibile in via amichevole o nei casi estremi per vie legali, come ho già scritto, assicuro che stiamo facendo il possibile.
    Non entro nel merito della situazione di altri network minori, non avendo evidenze puntuali e preferendo seguire la filosofia di "pensare a curare bene il mio giardino prima di guardare quello degli altri".
    Mi auguro quindi di poter scrivere presto su questo Forum che la situazione è nettamente migliorata per la soddisfazione di tutti.
    Se volete proseguire la discussione su casi e situazioni puntuali ricordo l'indirizzo email a cui potete scrivere per qualsiasi tematica relativa ai Publisher che lavorano con Tradedoubler: Publisher.it@tradedoubler.com

    Buon lavoro,

    Matteo Di Felice
    Head of Publisher
    Tradedoubler S.r.l.
    Replica con @TradeDoublerIT utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  11. The Following 2 Users Say Thank You to TradeDoublerIT For This Useful Post:

    John24 (01-05-13), Optimizer (24-04-13)

  12. #9
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    , , .
    Messaggi
    377
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    Ringrazio tradedoublericon per aver le risposte date e spero di poter scrivere presto su questo post che il pagamento è stato eseguito.
    Replica con @Optimizer utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  13. #10
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    644
    Ringraziamenti ricevuti
    297
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    Capisco che siamo nel mondo reale. Ma ad esempio, sarebbe una cosa extraterrestre mettere nella scheda di ogni programma una tabella del tipo:

    Ultimo Anno:
    Fatture pagate nei tempi: ...
    Fattura pagate con ritardo inferiore ad un mese: ...
    Fatture pagate con ritardo superiore ad un mese: ...
    Fatture scadute e ancora non pagate: ...

    Così che ogni publisher possa avere un feedback dell'affidabilità dei committenti prima di impegnare tempo e risorse nella promozione dei programmi?

    Non che questo risolverebbe tutti i problemi, eh.. ma sarebbe un primo passo, credo, e non mi pare che sarebbe una cosa impossibile da fare nel mondo reale.
    Replica con @macantoni utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  14. #11
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    237
    Ringraziamenti ricevuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    @macantoni Concordo che sarebbe molto utile avere questo tipo di informazione a priori per un publisher ma andrebbero aggiornate frequentemente in modo totalmente manuale per cui non è fattibile con le risorse che abbiamo a disposizione, considerando che abbiamo oltre 200 programmi e campagne attivi.
    In aggiunta i campi del pannello di controllo di tradedoublericon per i Publisher sono definiti a livello Global, uguali per tutte le country comprese quelle di paesi come Svezia o Germania, dove i problemi sui ritardi dei pagamenti non sono rilevanti.
    ... purtroppo le cose non sono mai cosi' semplici come potrebbero sembrare ...
    Replica con @TradeDoublerIT utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  15. #12
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    , , .
    Messaggi
    377
    Ringraziamenti ricevuti
    7
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: VISA Promo e Tradedoubler

    Altro MESE passato e del pagamento neanche l'ombra... Mah
    Replica con @Optimizer utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •