#4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

User Tag List

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 96

Discussione: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

  1. #31
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Località
    .
    Messaggi
    926
    Ringraziamenti ricevuti
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Vi siete mai chiesti come mai Google offre un servizio PPC e non uno a Performance?
    Semplice, ha fatto i suoi conti molto bene.
    Il PPC è l'unico sistema che garantisce in pieno editori e intermediari.
    Gli intermediari hanno meno costi di controllo e gestione, gli editori sono più tranquilli e garantiti.
    Questo è un ottimo ragionamento, ed è per questo che ormai io lavoro solo ed esclusivamente con campagne PPC.
    Cliccano? Paghi.
    Niente lead non tracciati, vendite non caricate, vendite cancellate, n. di telefono su siti di ecommerce, ecc...
    Se facessi un sindacato, lo farei nella direzione di spingere gli intermediari a non vendere più ai loro clienti programmi di affiliazione a performance.

    Vuoi farti pubblicità su Internet? O paghi a click o al massimo a impression. Fine.

    Ritorno al passato? Si, forse, ma è il sistema migliore per tutti, credetemi.
    I clienti la devono smettere di spendere centinaia di migliaia di euro in affissioni, stampa e tv senza la garanzia di una misurazione certa e veritiera, e su Internet pretendono la misura micrometrica di ogni singolo investimento. Senza contare che la misurazione dei click è sempre e ancora superiore a qualsiasi dato Auditel.

    Quanti problemi in meno ci sarebbero... su tutti i fronti.

    (perchè non vanno a misurare il tasso di conversione di 30 secondi su un canale TV qualsiasi?)
    Replica con @Froggy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. I seguenti utenti hanno ringraziato Froggy per questo utile post:


  3. #32
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Ciao Froggy,
    anche il sistema in PPC ha i suoi problemi: click fraudolenti, ban, ecc.

    Il vantaggio di Google è il bacino di utenza a livello merchant, questo grazie ai costi di ingresso che sono molto bassi ed un servizio quasi completamente automatizzato e standard per tutti.

    A mio avviso il problema di AdWords è, per assurdo, il successo che ha...

    Mi spiego: se ci si mette nei panni di una Piccola Media Impresa (PMI) che in Italia sono oltre il 90% delle aziende, se si vuole farsi pubblicità online a costi contenuti, oltre al SEO (che ha tempi lunghi, costi elevanti e risultati incerti), rimane la pubblicità pagata a click, di cui la principale è AdWords.

    Ora quello che succede è che spesso non c'è un sistema di monitoraggio indipendente dei click ricevuti tramite Google, il sito non è ottimizzato per AdWords e quindi le campagne vengono sospese o perché ricevono troppo pochi click oppure perché pagano troppo poco, perché c'è molta concorrenza sulle keywords utilizzate.

    Oltre a questo si aggiunga che l'utente è sempre più smaliziato e per fare un acquisto clicca su più annunci e visita più siti, il che si traduce in una riduzione del tasso di conversione.

    Quindi da un lato i costi per clic si alzano e dall'altro scende il tasso di conversione, oltre a questo spesso l'azienda non ha uno strumento per misurare il tasso di conversione e non traccia gli utenti che chiamano l'azienda invece di compilare il modulo online.

    Dall'altro lato per i publisher non c'è un incremento del valore del click, inoltre la maggior concorrenza di siti, su più keyword tende a ridurre il numero di visitatori per sito (ovviamente chi si posiziona meglio avrà comunque più visite) e quindi il numero di clic e il ritorno economico del sito (per questo motivo molti siti vengono abbandonati dopo qualche mese, oppure non sono altro che copia e incolla da altri siti).

    Per questo motivo a mio avviso si sta aprendo uno spazio per campagne in PPS e PPL, che sono molto più legate ai risultati dei click, e tendono a dare ai publisher ritorni economici maggiori e più duraturi nel tempo (in quanto una campagna in PPS non avrà mai il problema del aumentare del costo se non converte, come nel caso dei click).

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  4. #33
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    In altre parole un'attività così importante in termini di costi e di ore di lavoro, la vedrei solo se c'è un rapporto diretto con il merchant (con un contratto), o comunque un rapporto molto stretto, nelle "normali" affiliazioni forse, ti assumi un rischio troppo grande.

    Concordo sul fatto che il mio modello può essere diverso dal tuo, più rischioso se vogliamo visto che non posso semplicemente cambiare un prodotto o un banner se la cosa col primo va male, come invece puoi fare tu negli spazi.
    Per dirla in altre prole, è come se tu avessi un quotidiano su cui piazzare spot: devi curarne la qualità degli alrticoli e l'impaginazione ma poco importa se c'è un merchant A o B (o google) nell'ads a fianco. L'importante è che sia tematico e che converta, altrimenti lo cambi (e fai benissimo).
    Io invece potrei avere una rivista mensile "Cavalli e Segugi" (ti dice niente? ;-) in cui promuovo con articoli specifici, test e interviste le due più importanti case farmaceutiche che vendono medicinali per i cavalli. Le conoscono tutti e vogliono tutti sapere le novità del mese e come funzionano. Se una mi inchioda, sospende, abbassa le commissioni, ecc... non posso dire "cancellate tutto sulla A e comprate solo la B" perché escluderei comunque un 50% di contenuti e interesse degli utenti che conoscono A e che magari aspettano le ultime novità per comprare. Dovrei essere imparziale, fazioso e soprattutto pilotare contenuti solo per cause commerciali.
    Per cui in genere ti piaghi alle decisioni del merchant o ti arrangi come puoi... ma è dura a sostituire A se hai passato 6 mesi a lodarne le qualità.

    Io sono disposto ad assumermi il rischio che il programma NON FUNZIONI o che io non sia capace di FARLO CONVERTIRE, MA non sono disposto ad assumermi il rischio che me lo tolgano da sotto il naso proprio quando lo sto facendo funzionare, e magari meglio di chiunque altro. Senza motivo e chiaramente solo per non pagarmi le conversioni come invece il programma e l'accordo, se vogliamo anche d'onore, prevede.
    Questo non lo sopporto, soprattutto se è un performance che prende % sul venduto e qundi non ha costi sprecati.
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. I seguenti utenti hanno ringraziato indiana2 per questo utile post:

    affiliatedno1 (02-10-11)

  6. #34
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Località
    .
    Messaggi
    926
    Ringraziamenti ricevuti
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Scusami John24, ma il tuo discorso "tecnico" non ha nulla a che vedere con il mio. Continui a parlare come tutti di "conversione", ma evidentemente non hai letto neanche la mia ultima riga, per non dire il resto del messaggio. Mi sembra che tu stia parlando più da cliente che da PUBLISHER. Questo dovrebbe essere un forum per i PUBLISHER , o no?
    A me, come editore, interessano davvero poco tutti questi discorsi. Prova a farli a un network televisivo, dicendogli che i tuoi 30 secondi di spot non hanno convertito bene... Si mettono a ridere, credimi. Finchè continuiamo a fare il gioco dei clienti non ne usciremo mai e rarreno sempre piccolini rispetto agli altri media, anche se i numeri sulla crescita internet direbbero il contrario.
    Replica con @Froggy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  7. #35
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,037
    Ringraziamenti ricevuti
    52
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Cool Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da indiana2 Visualizza Messaggio
    Questo non lo sopporto, soprattutto se è un performance che prende % sul venduto e qundi non ha costi sprecati.
    Io infatti mi chiedo: perchè sospendere un programma che ti porta introiti? Perchè non pagare delle persone CHE HANNO LAVORATO PER TE e che ti hanno procurato vendite ma soprattutto NUOVI CLIENTI?

    Dal punto di vista delle affiliazioni, è bene ammettere che l'Italia faccia schifo.

    Mattia.
    Replica con @Paperone87 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  8. #36
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da Paperone87 Visualizza Messaggio
    Io infatti mi chiedo: perchè sospendere un programma che ti porta introiti? Perchè non pagare delle persone CHE HANNO LAVORATO PER TE e che ti hanno procurato vendite ma soprattutto NUOVI CLIENTI?
    La risposta c'è ed è l'unica: il merchant vuole le tue prossime vendite senza pagarti le commissioni (a te e alle affiliazioni) ed eliminare tutti i cookie che per il periodo precedente hai onestamente e meritatamente distribuito. Per cui nel periodo buono, magari solo sui siti buoni con scuse del tipo "questa categoria di siti la vogliame escludere...", ti sospendono per "problemi di budget".

    Non può essere un problema di budget per due motivi.

    1 - Chi ha progettato un budget che "sorprendetemente" finisce a novembre su catene di negozi elettronica (ad esempio) sa di marketing quanto io so di chirurgia.

    2 - Un programma SOLO a performance che paga le revenue A CINQUE/SEI MESI non può avere problemi di budget improvvisi. I soldi li prendono in quel periodo, non li danno.


    Non esiste un'altra spiegazione che non sia la malafede (o il fallimento). E nel caso di cui parlo, tradedoublericon l'ha proprio presa in quel posto (assieme a me e ad altri)...
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  9. #37
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Rispondo in ordine:

    @indiana2: mi è molto chiaro il tuo modello, i problemi che segnalavo sono:

    1. Forse i network attuali con le regole attuali non sono pronti per un modello di questo tipo (mi riferisco alle sospensioni, ai ritardati pagamenti ecc.), ma non solo, ritengo che nemmeno i merchant o le agenzie siano pronte, sarebbero infatti loro a dover fornire materiale e documentazione specifica, ma non lo fanno, spesso si limitano al banner in flash (che non funziona su iphone e ipad...) e che punta all'homepage del loro sito, senza una vera landing page (sto volutamente generalizzando, non sempre è così).
    In realtà credo che un modello come il tuo si adatti meglio ad un rapporto diretto, dove c'è un accordo sottoscritto da entrami e prevede un medio-lungo periodo.
    Dove il merchant può darti dei prodotti in prova e cose del genere, credo che sia ancora troppo presto (non per questo significa che non funzioni, anzi, i numeri che hai indicato sono molto maggiori dei miei in termini di ricavi, ma credo che anche i costi siano maggiori).

    2. L'attività che fai a mio parere potrebbe essere compito del merchant o dell'agenzia (comunicati stampa ecc.), tu in un certo senso operi come agenzia di comunicazione per il cliente, lavorando solo a performance, senza garanzie. Forse almeno dovrebbero riconoscere lo "sforzo" economicamente o con accordi specifici.


    _______________________


    @Froggy

    Prima di tutto spero che questo forum sia un punto di incontro anche per i merchant, avere anche il loro punto di vista è molto importante.

    Nel merito penso di averti risposto, io non faccio un discorso solo da merchant.
    A mio avviso il modello del pay per click oltre un certo livello è svantaggioso sia per i publisher sia per i merchant.

    Cerco di spiegarmi meglio: quanto vale un click?

    Facciamo un esempio: porti 100 click ad un merchant (di AdWords) questi 100 click diventano 10 ordini da 200 euro l'uno, il merchant quindi incassa 2.000 euro, se ti avesse riconosciuto una commissione del 4%, avresti ottenuto 80 euro.
    Invece, ipotizzando un PPC di 20 centesimi, ottieni 20 euro. In questo caso ci perdi tu.

    Altro esempio: porti 100 click ma nessuno di questi si trasforma in ordine, tu incassi comunque i tuoi 20 euro, non è, in generale, colpa tua se il merchant non è stato in grado di convertire; al merchant quei 20 euro costano almeno 33 euro (aggiungendo il margine di Google). In quesot caso ci perde il merchant.

    In entrambi i casi Google ci ha guadagnato ;-)
    Nel primo caso tu avresti potuto guadagnare di più, ma ti accontenti del PPC, nel secondo il merchant è in perdita (concordo che sia colpa anche sua) ma quanto potrà andare avanti con pubblicità in perdita?

    Alla fine il discorso è semplicemnte economico: il lavoro del publisher serve a portare click, se il merchant paga questi click con una commissione, in genere guadagnerai di più, se è in grado di convertire questi click, se non è in grado di convertirli, lo sostituisci con un altro, fino a trovare la combinazione più conveniente.

    Lato merchant è chiaro il vantaggio a pagare per commissioni, si riducono i rischi, ma se vogliamo davvero che la pubblicità cresca su internet occorre testare nuove strade.
    Quelle vecchie (PPC esiste dal 2000) hanno lasciato alla pubblicità online le briciole... in Italia solo il 3,8% della spesa pubblicitaria delle aziende è su internet, e questa spesa aumenta soprattutto grazie alle affiliazioni, mentre il PPC è in calo.

    Anche le affiliazioni esistono da molto tempo, ma sono sempre state relegate in un ruolo di secondo piano dalla potenza di Google che ha diffuso il modello del PPC.
    E' ora forse di puntare su una strada diversa, credo che i vantaggi ci siano per i publisher e per i merchant.

    _______________________


    @Paperone87: vero ma ricorda che spesso il merchant si affida ad agenzie che propongono un pacchetto, dove è difficile verificare i risultati si ogni singolo sistema di pubblicità (e forse l'agenzia tenderà ad enfatizzare quelli che derivano direttamente dalla propria attività...).
    Inoltre il merchant non paga solo le commissioni, ma paga anche un servizio.

    _______________________


    @indiana2: sul caso di "esempio", però non mi hai risposto ;-) perché se tutto andava così bene poi l'azienda è stata venduta e la gestione precedente ha lasciato debiti?
    Non è forse ipotizzabile che si sia cercato di "gonfiare" artificiosamente le vendite (prezzi bassi, commissioni alte, commissioni non deduplicate) appunto per ottenere un maggior prezzo per la vendita della società lasciando poi l'acquirente con il cerino in mano?
    Conoscendo la storia dei proprietari precedenti, non sarebbe la prima volta...

    Forse questo spiegherebbe sia i problemi con la vecchia gestione sia il calo con quella nuova.

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  10. #38
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Località
    .
    Messaggi
    926
    Ringraziamenti ricevuti
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    John24 scrive: "Prima di tutto spero che questo forum sia un punto di incontro anche per i merchant, avere anche il loro punto di vista è molto importante."

    ah, allora ho sbagliato forum per ben 8 anni, ho sempre pensato che questo fosse un forum "per chi vuole guadagnare col proprio sito internet", come è scritto sotto il logo di Alverde.
    I miei amici avvocati quando si ritrovano fra di loro per parlare dei loro problemi non invitano mai i clienti per sentire la loro opinione, così come i medici, gli ingegneri, ecc... Finchè continueremo a non considerarci una categoria professionale non ne verremo mai a capo di nulla. Io qui dentro desidero confrontarmi con i miei "colleghi", con chi fa il mio stesso lavoro, non con i miei clienti.
    Se voglio il loro parere vado da un'altra parte, qui è solo una perdita di tempo per me, non mi interessa. Anche perchè la loro opinione la conosco, è prevedibile.
    E' la nostra voce che dovremmo far sentire, le nostre ragioni, il nostro essere sfruttati e mal pagati.
    Ma a quanto pare questo non è più il posto giusto per farlo.
    Replica con @Froggy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  11. #39
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    @indiana2: sul caso di "esempio", però non mi hai risposto ;-) perché se tutto andava così bene poi l'azienda è stata venduta e la gestione precedente ha lasciato debiti?
    Non è forse ipotizzabile che si sia cercato di "gonfiare" artificiosamente le vendite (prezzi bassi, commissioni alte, commissioni non deduplicate) appunto per ottenere un maggior prezzo per la vendita della società lasciando poi l'acquirente con il cerino in mano?
    Conoscendo la storia dei proprietari precedenti, non sarebbe la prima volta...

    Forse questo spiegherebbe sia i problemi con la vecchia gestione sia il calo con quella nuova.
    Aspetta non vorrei aver creato confusione: il poblema della sospensione del programma causa badget a fine novembre è di Euronics su tradedoublericon, mentre il problema del fallimento di Bow, dell'acquisto del marchio con conseguente lavaggio di mani dei debiti precedenti è appunto del trio Buy On Web, BOW.it e Terashop, su piattaforma Tradedoubler.
    Se intendi quest'ultimo caso, conosco una persona che lavorava in Bow prima della vendita e le cose andavano molto bene. Avevano una nicchia di prodotti, non vendevano tutto come ora, molta informatica, elettronica, audio e video ed erano eccellenza. Ai tempi, quando era nata, ero persino andato a trovarli nella loro sede a MI, avevano un'affiliazione indipendente prma di passare a tradedoubler.
    Poi arriva il gruppone che ha già altri ecomemrce clone, prodotti uguali e probabilmente un unico magazzino, che vuole il marchio e offre una cifra (probabilmente interessante).
    Risultato: parecchia gente a casa, molte lamentele dei clienti (per mesi ci sono stati forum e blog che parlavano male di come bow si è trasformato), conversioni a picco, debiti non pagati, script di affiliazione "dimenticati", tracciamenti non effettuati o contestati, compensazioni annunciate e mai fatte, programma chiuso dalla piattaforma e relativa azione legale.

    Tipico all'italiana, ogni giorno al TG ce n'è uno.
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  12. #40
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    @Froggy: proprio in questa sezione si è cercato di discutere proposte sia tra noi publisher sia con i network e i merchant. L'invito è stato esplicito, l'obiettivo chiaro: fare proposte che concrete, facilmente realizzabili e discuterle pubblicamente.
    L'apporto dei network e dei merchant a mio parere è stato fondamentale.

    Un forum dove ci si lamenta solo di essere poco pagati, di ritardi nei pagamenti, oppure di trucchi su come "ottimizzare" gli annunci adsenseicon in modo da carpire qualche click in più... non penso sia molto utile.

    Finché discutiamo solo tra noi publisher la vedo dura poter cambiare le cose.
    Non credi? Vuoi che continuiamo a piangerci addosso?

    Frequento questo forum da circa un anno e mezzo, da quando "per caso" sono diventato (anche) publisher oltre che sviluppatore.
    Nel confronto di esperienze con altri, ho imparato molto, e ho ottenuto anche buoni risultati. L'esperienza di altri mi ha evitato di fare errori, di trovare e sperimentare altri strumenti.

    Ma soprattutto ho visto come il sistema delle affiliazioni abbia grossi limiti. Lo scopo di questa sezione è proprio quello dichiarato: "proviamo a cambiare le regole", da soli però non possiamo certo farlo, proponiamo soluzioni e discutiamole con chi è disponibile a farlo e a presentare ragioni per cui non siano realizzabili.
    Troviamo un primo compromesso, ogni miglioria che è possibile ottenere è un passo in avanti per tutti i publisher.

    Penso che la discussione pubblica, di proposte concrete sia la strada migliore.
    L'alternativa quale sarebbe, far sentire la nostra voce con uno sciopero? boicottare un merchant o un altro? pensi che sia realizzabile? pensi che possa portare a qualche risultato?

    Ciao
    John24



    PS: la frase "per chi vuole guadagnare col proprio sito internet", non vedo perché non possa essere applicata anche ai merchant, no? anche loro vogliono guadagnare con il proprio sito internet ;-D


    ___________________

    @Indiana2: mi riferivo a BOW, e in particolare alla fase del "gruppone" che se non ho inteso male è quella precedente l'arrivo di Terashop. Ho conosciuto la realtà prima gruppone e conosco chi gestisce il gruppone e i metodi che applica.
    Ultima modifica di John24; 11-07-11 alle 11:22 PM
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  13. #41
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Località
    .
    Messaggi
    926
    Ringraziamenti ricevuti
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    @Froggy:
    Un forum dove ci si lamenta solo di essere poco pagati, di ritardi nei pagamenti, oppure di trucchi su come "ottimizzare" gli annunci adsenseicon in modo da carpire qualche click in più... non penso sia molto utile.

    Finché discutiamo solo tra noi publisher la vedo dura poter cambiare le cose.
    Non credi? Vuoi che continuiamo a piangerci addosso?
    Mi sembra un dialogo tra sordi, o meglio, tra ciechi visto oltretutto che "scripta manent".
    Se rileggi meglio quello che ho scritto possiamo continuare a discutere, se no è meglio lasciar perdere.

    Ho mai detto questo? non mi sembra.

    John ho capito il tuo punto di vista, e ti ringrazio per avermelo dato.
    Un caro saluto, alla prossima
    Replica con @Froggy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  14. #42
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5
    Ringraziamenti ricevuti
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    rimango del parere che adsenseicon sia sempre la migliore
    Replica con @ferramroberto utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  15. #43
    Data Registrazione
    Feb 2004
    Località
    .
    Messaggi
    1,712
    Ringraziamenti ricevuti
    74
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    2
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Mi sembra che la situazione sulle sospensioni improvvise sia peggiorata. Vari network di affiliazione neanche mandano più l'email per avvertirti (anche se in ritardo o con pochi secondi di anticipo). Ti pare che te ne devi accorgere magari giorni dopo?
    Replica con @gianly utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  16. #44
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Nel quadro negativo di sospensioni e chiusure senza preavviso, vorrei sottolineare il caso positivo di Giochi24 il quale ha deciso di chiudere il programma sia su zanoxicon sia su tdicon segnalando la cosa con 15 giorni di preavviso.
    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  17. #45
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    47
    Ringraziamenti ricevuti
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #4 Sospensione improvvisa delle affiliazioni: ecco le nostre proposte

    Ragazzi, ve lo dico con il cuore in mano e senza il minimo rancore, è inutile che frignate.
    Una soluzione positiva ci sarebbe e cioè: approfittando del fatto che questo è un forum piuttosto visitato, si potrebbe fare una cosa molto semplice e cioè: associarsi e mettersi assieme per ribellarsi ai soprusi. In fin dei conti siamo noi che mandiamo avanti la baracca, giusto? Bene, appena qualcuno viene bannato senza preavviso, tutti quanti gli altri webmaster tolgono adsenseicon dal proprio sito.
    Così vedi come gli passa la voglia di fare i mafiosi.
    Il guaio però sapete qual è? E' che al momento debito, tutti guarderanno al proprio orticello, perché questa è l'unica verità.
    Allora poi non lamentiamoci se ci trattano male. Siamo noi per primi a non fare spirito di gruppo per associarsi.
    Venire qui ad ululare alla luna non serve a niente. Servono azioni concrete, a tutela del nostro business.
    Google Adsense è un cane arrabbiato e noi siamo tanti gattini che sanno solo mialogare.
    Ma tanti gatti che si mettono insieme, fidatevi che il cane arrabbiato lo spaventano.
    Figuratevi se non si spaventano i network più piccoli.
    Replica con @SilviaG utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. #2 Tempi di conferma dei lead: ecco le nostre proposte
    Di paolo.moro nel forum AFFILIAZIONI: PROBLEMI E NOSTRE PROPOSTE
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 31-07-14, 12:46 AM
  2. #3 Rendimento dei programmi: ecco le nostre proposte
    Di paolo.moro nel forum AFFILIAZIONI: PROBLEMI E NOSTRE PROPOSTE
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 24-12-13, 08:16 PM
  3. #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte
    Di paolo.moro nel forum AFFILIAZIONI: PROBLEMI E NOSTRE PROPOSTE
    Risposte: 94
    Ultimo Messaggio: 23-12-13, 01:54 AM
  4. [VENDO] banner 700x100 all'interno delle nostre mail
    Di giorgio.falli nel forum COMPRARE O VENDERE PUBBLICITA' ONLINE
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-05-11, 04:56 PM
  5. Aumento delle tasse. Ecco qui
    Di Nottefonda6 nel forum DISCUSSIONI OFF TOPIC
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-06-07, 08:01 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •