#1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

User Tag List

adventure, euro, italy, news, Omega, ricambi, video
Pagina 4 di 7 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 95

Discussione: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

  1. #46
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    Mettendo insieme le due cose, la deduzione che traggo è che evidentemente c'è margine per fare questo tipo di operazioni...
    Si, assolutamente è così: più volte affiliazioni mi hanno proposto di spostare programmi (che magari avevo su un altra affiliazione) ottenendo un margine maggiore. Magari 1 punto percentuali in più o qualche € a lead in più.

    Questi margini secondo me, cercano di contrattarli sia con il cliente (garantendo ingrementi conconversioni, ottimizzazioni, visibilità, ecc...) , sia con l'utente (se passi da noi ti do di più). In genere l'affiliazione prende un 30% delle commissioni date all'affiliato... se si prendono uno che fa decine di migliaia di euro al mese di volume su un merchant, possono rinunciare anche alla metà. E' un affiliato big in più a loro e meno ai competitor.

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    Io qui però faccio una domanda: non pensate che se i network vivessero solo della loro quota sulle commissioni, sia i tracciamenti sia i pagamenti sarebbero più precisi?
    Loro sono nel pallone più completo. Non si accorgono nemmeno se il sistema traccia o no. Figurati se sanno come funziona il sistema di deduplica sul merchant o se impongono di dare motivazione.
    Non hanno statistiche medie annuali, mensili e settiamanali, che controllino deny rate, numero di conversioni, flusso di click, ecc... per ogni singolo merchant. E non hanno alert che appena queste medie superano o vanno sotto valori base, avvisino che qualcosa non va.

    Oppure

    ce li hanno, ma non le ascoltano volontariamente.

    Un merchant che va a 0 conversioni anche solo per 2 ore (con una media precedente di 50 conversioni ogni ora sul network) dovrebbe far partire i pompieri! Perché è ovvio che il pixel traccianete ha dei problemi!!!!

    E' un punto (assieme alla cookie competition) che è nocciolo *fondamentale* affinché il sistema funzioni, sia trasparenza e guadagni fiducia sugli affiliati.
    Ed è il classico punto su cui le affiliazioni non sanno risponderti perché non possono dire al merchant:

    - che se non ha messo il pixel c'è una penale
    - che se il tasso di conversione si abbassa dell'80% c'è una penale (o ti escludo in automatico perché stai fallendo come impresa)
    - che se cancella troppo (in base alla media di settore o al suo storico) c'è una penale
    - che dovrebbero cancellare solo le conversioni in competizione con le affiliazioni, e non su tutti i canali.
    - Che se non rispetti i termini di preavviso per chiudere o sospendere il programma c'è una penale

    insomma, che se sbaglia è lui che paga e non (se va bene) "proponiamo una compensazione agli affiliati..." che poi non fanno.

    E lo vedremo quando tratteremo quel punto ;-)
    Ultima modifica di John24; 29-05-11 alle 09:37 AM Motivo: Merge 2 post
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #47
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    668
    Ringraziamenti ricevuti
    53
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    Perché non si discute della sospensione automatica di una campagna che è in ritardo con i pagamenti?
    Perché su questo punto i network dicono "è difficile da applicare", non mi sembra tutti i contratti di fornitura prevedono una sospensione della fornitura in caso di mancato pagamento.

    C'è il timore che il cliente scappi da un network all'altro?
    Ma è veramente "un cliente", un'azienda che non paga?
    Ciao John24,
    e' il gioco-forza delle parti, del pesce piu' grande.
    Io, che potrei essere un merchant, non ho mai utilizzato ancora un circuito di affiliazione per promuovere il mio prodotto ma date le mie piccole dimensioni per stare dentro al circuito forse dovrei aderire a richieste del network mentre grossi marchi non farebbero fatica ad imporre i propri voleri.
    Lo vedo nell'ambito del mio lavoro fuori dal web: e' indipendente il ruolo cliente o fornitore, quello piu' grosso o leader del mercato ha voce in capitolo.

    Citazione Originariamente Scritto da Spartoo-Ita Visualizza Messaggio
    Per dovere di cronaca devo dire che tutte le campagne Adwords che ho visto (quindi il 90% non relative a Spartoo) erano con normale fatturazione e pagamento a 30/60/90 gg o anche di più. Sia campagne con fatturazione da Milano che campagne con fatturazione da Dublino.
    Bene, con chi devo parlare di BigG adwords per avere una dilazione sui pagamenti ????

    Anche se immagino possa essere difficile per me, sicuramente questo accade perche' Spartoo immagino fatturi milioni di euri e qualche decina(o centinaia?) di migliaia di investimenti pubblicitari possono essere concordati in pagamenti dilazionati con BigG:
    anche se questo comporta un beneficio nel credito, interessi bancari etc Spartoo puo' farlo e io no!
    Tutto sta nel Potere.
    Stessa cosa il gioco-forza di grossi marchi che vogliono fare pubblicità su internet forse possono forzare il mercato e i circuiti.
    Ultima modifica di DonClaudissimo; 29-05-11 alle 04:59 PM Motivo: Merge 2 post
    Replica con @dataproject utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. #48
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    15
    Ringraziamenti ricevuti
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Ciao a tutti,
    @John24
    1. Il merchant guadagna solo sui risultati che ottiene la campagna anche il publisher guadagna solo sui risultati, ma... il network invece ha un canone fisso, non funziona quindi completamente "a performance".
    Noi non percepiamo nessun canone fisso, ma veniamo retribuiti esclusivamente con la commissione sui leads/vendite convalidati/e. È nel nostro interesse controllare che ci sia il minor tasso di rifiuto possibile: per contratto tolleriamo il 20% massimo sul programma globale, se il cliente supera questa percentuale ci deve delle spiegazioni per evitare che si riproduca.

    @Kilckk
    io dico che il network su una cancellazione di una commissione o di un lead deve intervenire nel sapere almeno la motivazione e valutare se accettare o no la motivazione, visto che noi non abbiamo strumenti o contatti per farlo.
    Se il tasso di rifiuto globale supera il 20% è quello che facciamo sistematicamente.

    @Indiana
    le affiliazioni non sanno risponderti perché non possono dire al merchant:
    - che se non ha messo il pixel c'è una penale
    - che se il tasso di conversione si abbassa dell'80% c'è una penale (o ti escludo in automatico perché stai fallendo come impresa)
    - che se cancella troppo (in base alla media di settore o al suo storico) c'è una penale
    - che dovrebbero cancellare solo le conversioni in competizione con le affiliazioni, e non su tutti i canali.
    - Se il pixel del cliente salta, per contratto l'inserzionista sarà obbligato a compensare gli affiliati
    - se il tasso di conversione è troppo basso, anche per noi la campagna non è assolutamente conveniente e quindi viene chiusa
    - se il tasso di rifiuto supera il 20% globale effettivamente non c'è una penale ma cerchiamo di capire il perché e di solito il
    mese successivo il tasso di cancellazione si abbassa
    - se le conversioni in competizione riguardano più canali il tasso sarà maggiore del 20% e quindi mi riallaccio al punto 3
    Replica con @Public-Idées utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  4. #49
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da Public-Idées Visualizza Messaggio
    Se il tasso di rifiuto globale supera il 20% è quello che facciamo sistematicamente.

    E' troppo troppo troppo alto!!
    Io sono un merchant "furbo"... sto sotto il 20% e vi frego tutti...
    Non solo! Se supera il 20% "chiedete spiegazioni"... e il merchant ovviamente ve le da. E poi?
    Il nulla.

    Il deny rate (ne parleremo ma l'argomento davvero spinge!) può essere considerato fisiologico al 5% su tutto il network, accettabile al 10% e INAMMISSIBILE se superiore.
    Se supera il 10% A CONTRATTO dovrebbe succedere questo:

    - Alert che avverte il network e il merchant
    - Automaticamente il sistema blocca le cancellazioni da parte del merchant e fino a che non vengono date pezze giustificative, restano pending (altro che compensazioni!).
    - Il merchant ha poco tempo per rientrare nel deny rate consentito.

    Evenutalmente si potrebbero pensare deny rate diversi a seconda del settore. Le cancellazioni sul travel, ad esempio, sono diverse da quelle del settore hi-tech o abbigliamento.

    il 20% è un valore di rifiuto che fa fallire una realtà web, non certo fisiologica né tantomeno accettabile.
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. #50
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    15
    Ringraziamenti ricevuti
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Il 20% è una media che è stata fatta tra tutte le campagne in ogni settore.

    1. Evenutalmente si potrebbero pensare deny rate diversi a seconda del settore. Le cancellazioni sul travel, ad esempio, sono
    diverse da quelle del settore hi-tech o abbigliamento.
    2.Se supera il 10% A CONTRATTO dovrebbe succedere questo:
    - Alert che avverte il network e il merchant
    - Automaticamente il sistema blocca le cancellazioni da parte del merchant e fino a che non vengono date pezze giustificative,
    restano pending (altro che compensazioni!).
    - Il merchant ha poco tempo per rientrare nel deny rate consentito.
    Sono proposte che trasferiremo alla Direzione, ci sembrano assolutamente fattibili in principio.
    Replica con @Public-Idées utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  6. I seguenti utenti hanno ringraziato Public-Idées per questo utile post:

    gianly (31-05-11)

  7. #51
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Prima di tutto ringrazio Public-Idées per l'attiva partecipazione.
    Credo che sia un modo per dimostrare la loro attenzione alle problematiche di noi publisher, e dimostra la disponibilità a confrontarsi e a voler spiegare meglio come funziona il sistema.

    Detto questo però chiedo ulteriori informazioni (che ovviamente vanno estese anche agli altri network che partecipano alla discussione):

    Citazione Originariamente Scritto da Public-Idées Visualizza Messaggio
    Il 20% è una media che è stata fatta tra tutte le campagne in ogni settore.
    questo è preoccupante perché significa che ce ne sono alcune che hanno un tasso anche molto maggiore.

    Spero comunque che non sia un dato noto ai merchant (anche se è stato pubblicato qui) perché altrimenti è facile pensare che così siano in pratica autorizzati a farsi "uno sconto" fino al 20% delle commissioni.


    Perfetto il discorso sul canone, ma quali vincoli prevedete a parte il deny-rate? ci sono performance da garantire ogni mese? ci sono costi iniziali di startup? o il cliente paga solo le commissioni? che ne generi zero, o migliaia non cambia nulla?


    - Se il pixel del cliente salta, per contratto l'inserzionista sarà obbligato a compensare gli affiliati
    Come fate a sapere se il cliente ha tolto il pixel di tracciamento?
    Come vendono compensati gli affiliati? sulla base dei click tracciati? sulla base di uno storico di conversioni?


    - se il tasso di conversione è troppo basso, anche per noi la campagna non è assolutamente conveniente e quindi viene chiusa
    allo stesso modo però dovrebbero venir chiuse le campagne che sono in ritardo con i pagamenti, mentre da quanto è stato detto per un po' voi anticipate i pagamenti e poi al massimo indicate nella scheda che il cliente è in ritardo e non li anticipate, perché non chiudere la campagna?


    Grazie
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  8. #52
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    15
    Ringraziamenti ricevuti
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Spero comunque che non sia un dato noto ai merchant (anche se è stato pubblicato qui) perché altrimenti è facile pensare che così siano in pratica autorizzati a farsi "uno sconto" fino al 20% delle commissioni.
    Il 20% è il tasso massimo autorizzato, le nostre campagne non raggiungono in media il 10%

    Perfetto il discorso sul canone, ma quali vincoli prevedete a parte il deny-rate? ci sono performance da garantire ogni mese? ci sono costi iniziali di startup? o il cliente paga solo le commissioni? che ne generi zero, o migliaia non cambia nulla?
    - Vincoli per il cliente = deny-rate e tempo di convalida, pena chiusura campagna
    - Performance = certo, ogni mese vengono stabilite con il cliente
    - Costi iniziali = NO
    - Commissioni = il cliente paga solo le commissioni, se genera 0 noi siamo pagati 0 (e anche voi)

    Come fate a sapere se il cliente ha tolto il pixel di tracciamento?
    Come vendono compensati gli affiliati? sulla base dei click tracciati? sulla base di uno storico di conversioni?
    Se il pixel salta noi lato nostro non vediamo più statistiche (impression/clic, ecc...) e poiché controlliamo ogni giorno ce ne accorgiamo praticamente subito.
    Gli affiliati vengono compensati su uno storico che varia a seconda del programma e della tipologia di attività (emailing, display, ecc...), lo storico può essere mensile, settimanale o quotidiano.

    allo stesso modo però dovrebbero venir chiuse le campagne che sono in ritardo con i pagamenti, mentre da quanto è stato detto per un po' voi anticipate i pagamenti e poi al massimo indicate nella scheda che il cliente è in ritardo e non li anticipate, perché non chiudere la campagna?
    Per prima cosa ci tengo a precisare che la percentuale di questi clienti da noi è molto bassa. Poi, in linea generale, noi cerchiamo di trovare tutte le soluzioni possibili prima di chiudere un rapporto con un cliente. Se dopo aver testato tutte le soluzioni i problemi persistono, allora si chiude.
    Replica con @Public-Idées utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  9. #53
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da Public-Idées Visualizza Messaggio
    Il 20% è una media che è stata fatta tra tutte le campagne in ogni settore.
    non ci credo.
    Non è la media, a meno che non prendiate dentro "cani e porci" (scusa il termine) cioè merchant che fanno 90% di deny rate che ovviamente sofisticano la media. O programmi lead che vengono truffati in continuazione e quindi cancellano (giustamente!) migliaia di lead al mese. Sono outsider da non contare.

    Il 20% sulle sales a me sembra il "minimo comun multiplo di comodità" per il merchant, sotto il quale non vogliono che voi scendiate perché a loro fa comodo.
    Tenete allora presente anche il nostro massimo sopportabile: il 5%.
    Se arriviamo ad un paletto del 10% ci sta bene, altrimenti è un farsa.

    *Fermo restando* che ci possono stare i picchi, i casi eccezionali. Ma non può essere un trend.

    Un merchant dovrebbe avere un 5%-6% di deny rate fisiologico, con qualche punta, anche al 20%, ma non su base mensile!, su base massimo settimanale. Ci sta che uno ritorna la merce dopo Natale. Ci sta che uno disdice le vacanze... ma non i media e non tutto l'anno! No!
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  10. #54
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Torno un'attimo su questo punto, a inizio nuovo mese, perché mi sto rendendo sempre più conto che questo è un problema cronico per *alcune* affiliazioni.

    Non pagano più.

    o, perlomeno, pagano sempre molto meno di quanto dovrebbero.
    Colpa dei merchant? Colpa delle amminsitrazioni? (Tra un po') colpa del periodo feriale?
    Scuse.

    Il bilancio è negativo per le più importanti affiliazioni, mentre risulta sorprendentemente eccellente per le minori. Ecco la mia cliassifica su chi paga tutto e in tempi giusti:

    1 - publicideesicon - Amazon - Booking
    2 - netaffiliationicon - Youbuy - Venere
    3 - zanoxicon
    ...
    10 - tradedoublericon

    Zanox questo mese non ha pagato una grande percentuale del dovuto, ma è colpa di un singolo merchant, a quanto pare, per cui ha un "alibi" che può reggere un mese.

    La 10ma (in mezzo chiunque ci può stare) posizione di Tradedoubler, oltre che meritata, si spiega col netto peggiornamento dell'aspetto amministrativo, che se prima (qualche anno fa) faceva apprezzare la piattaforma, ora la sta portando ad un rapido declino di immagine e di convenienza.

    Tradedoubler dice, anche tramite le pagine del forum, che le cose sono migliorate rispetto a prima.
    Capisco che si debba fare un po' di PR... ma questo è falso, ed è evidente a tutti che almeno da 1 anno:

    1 - I merchant su Tradedoubler che pagano in ritardo sono aumentati
    2 - I merchant su Tradedoubler che falliscono sono aumentati
    3 - I merchant su Tradedoubler che chiudono senza preavviso e non pagano i debiti sono aumentati
    4 - I merchant su Tradedoubler che allungano la scadenza della fattura sono aumentati
    5 - Alcuni merchant buoni su Tradedoubler hanno chiuso e sono passati su Zanox o da altre parti
    6 - Alcuni merchant che pagano su Zanox e su altre piattaforme non pagano su Tradedoubler

    Insomma, è al contrario: su Tradedouber si fa davvero fatica a trovare un programma affidabile su cui puntare. E la cosa ridicola è che apena chiude su TD e apre su Zanox lo stesso merchant, come per magia le cose cambiano, in meglio... è ovvio che uno è spronato a cambiare. Ma perché deve essere così?

    In tutto questo, Tradedoubler non dice nulla, non comunica l'evolversi delle situazioni pendenti, non dice se è in causa legale o in recupero crediti nei confronti di un merchant.
    Visto che ci siamo, io ci riprovo anche qui:

    Mi limito ai merchant che hanno fatture non pagate datate 2010 (non finirei più se ci mettessi quele scadute a gennaio o febbraio 2011):

    - Alice Telecom (programma chiuso Maggio 2010!!!!!!!!, aperto e paga su Zanox)
    - Air France
    - Bow.it (programma chiuso, aperto e paga su Zanox)
    - Guess (sta fallendo? vi sta inchodando? Sarebbe utile saperlo a 6 mesi dall'ultima fattura pagata)
    - Hotelopia (fattura scaduta a Settembre 2010 - SCHERZIAMO??????)
    - La Perla (programma chiuso, aperto e paga su CJ)
    - Nokia (programma appena chiuso, pagheranno o faranno come tutti gli altri, cioè inchiodare i debiti?) - devono saldarmi 7 fatture di cui 4 già scadute. Notizie in merito?
    - Skype
    - TGO.it (programma chiuso nel 2010, pieno di debiti e non si sa nulla)
    - Travelmix (fuattura scaduta GIUGNO 2010, io l'ho passato su Publicidees, converte e paga regolarmente)

    Si parla di MIGLIAIA DI EURO DI COMMISSIONI e soprattutto DECINE E DECINE DI MIGLIAIA DI EURO DI VENDITE PROCURATE AI MERCHANT IN QUESTIONE, CHE SI SONO INTASCATI GRATIS ALMENO 6 MESI FA

    A me dispiace sempre parlare male di Tradedoubler, perché se funzionasse a dovere sarebbe davvero la migliore delle piatatforme. Ma ci sono punti che non funzionano e questo la sta portando ad un declino e una perdita di affiliati. E sembra che l'unico modo di raccogliere attenzione sulla questione sia quello di scrivere post come questi. Tutte cose vere e sacrosante, sia inteso, ma che certamente non fanno a Tradedoubler una buona pubblicità.
    E, francamente, non mi basta che dopo aver letto questo post mi contattino seccati via chat o email dandomi qualche spiegazione. Molte delle situazioni qui sopra esposte le conosco, almeno in parte. Alcune addirittura tramite Zanox.

    Io voglio che diano comunicazioni ufficiali, che mettano nero su bianco di chi è la responsabilità di ciascun debito me che soluzioni vogliono intraprendere. Fino ad allora, purtroppo il responsabile del mancato pagamento sarà sempre e solo Tradedoubler.

    Quando uscirà il nuovo sistema di Zanox è molto probabile che mediterò di spostare programmi importanti da Tradedoubler a Zanox se le cose non saranno cambiate. Non è una ripicca (sono un professionista io) ci perdo in strumenti, in tempo e in altre cose buone su TD. M è mia tutela: ai tempi in cui funzionava sono arrivato ad avere anche 80.000 euro sul saldo virtuale di Tradedoubler e non mi preoccupava. Ora, dopo aver spostato volumi e programmi, averne 30.000 più o meno fissi (dei quali una decina probabilmente già persi) mi da i brividi.
    Purtroppo, ho imparato che quelli sul saldo di Tradedoubler diventano soldi miei solo quando li ho sul conto.

    Vorrei davvero una risposta di Tradedoubler sui quanto da me scritto. Pubblica ed ufficiale.
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  11. The Following 2 Users Say Thank You to indiana2 For This Useful Post:


  12. #55
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    237
    Ringraziamenti ricevuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da indiana2 Visualizza Messaggio
    - Alice Telecom (programma chiuso Maggio 2010!!!!!!!!, aperto e paga su zanoxicon)
    - Air France
    - Bow.it (programma chiuso, aperto e paga su Zanox)
    - Guess (sta fallendo? vi sta inchodando? Sarebbe utile saperlo a 6 mesi dall'ultima fattura pagata)
    - Hotelopia (fattura scaduta a Settembre 2010 - SCHERZIAMO??????)
    - La Perla (programma chiuso, aperto e paga su CJ)
    - Nokia (programma appena chiuso, pagheranno o faranno come tutti gli altri, cioè inchiodare i debiti?) - devono saldarmi 7 fatture di cui 4 già scadute. Notizie in merito?
    - Skype
    - TGO.it (programma chiuso nel 2010, pieno di debiti e non si sa nulla)
    - Travelmix (fuattura scaduta GIUGNO 2010, io l'ho passato su publicideesicon, converte e paga regolarmente)
    Qui alcuni aggiornamenti sui merchant che hai citato:

    - Alice Telecom --> tradedoublericon ha intrapreso una azione legale verso Telecom Italia S.p.A. per il recupero dei crediti dovuti
    - AirFrance --> E' arrivato questa mattina un pagamento (relativo alle due ultime fatture - di cui un non ancora scaduta) - manca ancora una fattura di settembre 2010 (abbiamo già sollecitato il cliente in modo che anche questa fattura "vecchia" venga saldata)
    - Bow.it --> TradeDoubler ha intrapreso una azione legale verso Buy On Web S.p.A. (la società che ora gestisce Buy On Web è differente rispetto a quella con cui è in corso l'azione legale)
    - Guess --> vedo quasi tutto pagato. C'è una unica fattura non saldata relativa a novembre 2010 precedente a 6 fatture saldate (è stata saltata per errore - abbiamo già segnalato la cosa al cliente)
    - Hotelopia --> idem come sopra. Vedo tutto pagato correttamente tranne una fattura di agosto 2010 che risulta non ancora saldata (probabilmente non è stata registrata la fattura in arrivo - vi aggiorno appena ho maggiori informazioni)
    - La Perla --> Abbiamo in corso una azione legale nei confronti di La Perla Srl per la riscossione dei crediti dovuti
    - Nokia --> ci sono effettivamente fatture scadute che aspettiamo siano saldate - vi aggiorno appena ricevo aggiornamenti da chi si occupa in TD del recupero crediti
    - Skype --> sto verificando con i colleghi internazionali che cosa è successo e quali azioni sono state intraprese
    - TGO.IT --> Per il programma TGO.IT TradeDoubler ha avviato procedura legale verso la società ALTEC SALES & MARKETING S.p.A.
    - Travelmix --> La maggior parte delle fatture scadute sono saldate. C'è un buco di 2 fatture non saldate relative all'anno scorso. Vi aggiorno sui tempi di pagamento di queste due fatture

    grazie
    Replica con @TradeDoublerIT utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  13. The Following 3 Users Say Thank You to TradeDoublerIT For This Useful Post:

    gianly (11-07-11), indiana2 (04-07-11), paolo.moro (04-07-11)

  14. #56
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Ringrazio tdicon e mi appresto a dare visibilità a queste risposte, le prime ufficiali a quanto io ricordi.

    Certo che... è un colabrodo! :-(
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  15. #57
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    A parte il discorso delle azioni legali, quello che sembra mancare in tdicon è uno scadenzario incassi, uno strumento che hanno tutte le aziende che dice quali sono le scadenze/fatture da incassare e segnali le situazioni aperte; altrimenti non si spiega come un cliente possa pagare per mesi le fatture successive e lasciare insoluta una sola fattura di mesi prima.
    Può essere un errore del merchant o un errore di TD che ha incassato e non ha indicato che la fattura era incassata, ma non è tanto questo il problema quanto il fatto che non sembra esserci un controllo sistematico della cosa.

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  16. #58
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    237
    Ringraziamenti ricevuti
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da John24 Visualizza Messaggio
    A parte il discorso delle azioni legali, quello che sembra mancare in tdicon è uno scadenzario incassi, uno strumento che hanno tutte le aziende che dice quali sono le scadenze/fatture da incassare e segnali le situazioni aperte
    Lo strumento c'è e c'è anche una persona totalmente dedicata al controllo e recupero crediti.

    Una volta che una fattura viene saltata per errore da un cliente il processo di recupero (anche nel caso di pagatori puntuali) è leggermente più complessa dei pagamenti normali perchè entra in gioco una gestione e un controllo differente rispetto ai pagamenti normali.

    Proprio oggi ho un meeting interno per capire come evitare qualunque salto di fattura.

    grazie,
    Francesco
    Replica con @TradeDoublerIT utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  17. #59
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    32
    Ringraziamenti ricevuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Smile Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Ciao Francesco, uso la vostra piattaforma da oltre un anno e se devo drti la verità mi trovo bene.

    Voglio farti notare solo una cosa:

    Ho iniziato ad usare tradedoublericon e nello specifico il programma di affiliazione di Kelkoo che si trovava in prepagamento, e li non ci sono mai state paure o paranoie di non essere pagati mese per mese, almeno per avere sempre una somma di denaro da far girare per pubblicizzare il sito tramite adwords e altri tipi di adv.

    Da gennaio invece il programma è passato in consuntivo ciò implica ogni mese la possibilità che tale fattura non venga pagata in tempo (parlo di tempo e non in assoluto) Questo implica nella mia piccola attività una variabile pericolosa : "Se non vengo pagato in tempo, non posso pagare la mia pubblicità, e quindi non posso procurami visite e generare lead e vendite" .

    Tutto questo per dirti:<< "Non sarebbe forse meglio, far passare la maggior parte dei programmi in prepagamento?" >>

    Ti assicuro che ogni giorno impiego il mio tempo e tutte le mie energie per procurare visite ai miei sponsor e sarebbe giusto da parte loro ripagare gli inserzionisti con una puntualità che ancora manca.

    A proposito si hanno delle novità sulla fattura scaduta il 1.07.2011 di kelkoo?

    Grazie mille anche per l'impegno che impieghi per seguire tutti noi.

    Buona Domenica
    Replica con @travelboy utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  18. #60
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da tradedoublericon IT Visualizza Messaggio
    Una volta che una fattura viene saltata per errore da un cliente il processo di recupero (anche nel caso di pagatori puntuali) è leggermente più complessa dei pagamenti normali perchè entra in gioco una gestione e un controllo differente rispetto ai pagamenti normali.
    Quel "leggermente" significa almeno 6 mesi di ritardo, come indicato dalle date. Possibile?

    Citazione Originariamente Scritto da TradeDoubler IT Visualizza Messaggio
    Proprio oggi ho un meeting interno per capire come evitare qualunque salto di fattura.
    Se lo strumento c'è basta usarlo e, a mio parere, migliorare la procedura di recupero che sembra essere il "punto debole" della cosa.

    Un errore da parte del cliente o di TD ci può stare, il problema è che per riparare all'errore non ci possono volere oltre 6 mesi, concordi?

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  19. I seguenti utenti hanno ringraziato John24 per questo utile post:

    travelboy (12-07-11)

Pagina 4 di 7 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 7 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Problema pagamenti
    Di alan nel forum GOOGLE ADSENSE
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-08-08, 09:17 AM
  2. problema pagamenti con sportingbet
    Di siflava nel forum COME GUADAGNARE CON IL PROPRIO SITO WEB
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-06-08, 01:27 PM
  3. RicaricaCell ...nostre campagne promozionali
    Di 124816 nel forum COMPRARE O VENDERE PUBBLICITA' ONLINE
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-04-06, 10:15 AM
  4. [EC] PAGAMENTI TRAMITE SMS..ecco un provider
    Di orsettopanda nel forum COME GUADAGNARE CON IL PROPRIO SITO WEB
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-07-04, 03:50 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •