#1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

User Tag List

adventure, euro, italy, news, Omega, ricambi, video
Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 95

Discussione: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

  1. #16
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    15
    Ringraziamenti ricevuti
    16
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da indiana2 Visualizza Messaggio
    Penalizzando (o evidenziando) i programmi a seconda dei parametri del loro storico, di un punteggio/classifica che si voglia, può fare la differenza sul loro business... tanto da spingerli a migliorare. Qualcosa che fa preferire all'affiliato un merchant al posto di un suo competitor. [...]
    Tra l'altro alleggerirebbero molto la sensazione generale che siano le affiliazioni colpevoli di non pagare o di ritardare.
    Siamo assolutamente d'accordo con te sul principio e volevo farvi sapere che stiamo notando le idee che ci sembrano più "realistiche" per poi discuterne con la Direzione... questa è una di quelle: maggior trasparenza sui merchant e il loro comportamento nei pagamenti.
    Replica con @Public-Idées utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  2. #17
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    37
    Ringraziamenti ricevuti
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da paolo.moro Visualizza Messaggio
    Problema

    3. Aumentare ed incentivare le campagne in pre-pagamento
    Non commento gli altri punti perchè mi sembrano proposte costruttive per tutti i player (merchants / piattaforme / affiliati). Io posso parlare per Spartoo, sarebbe interessante sentire l'opinione (specialmente se contraria) di altri merchant su questi punti.

    Sul discorso pre-pagamento invece imho ci vorrebbero degli incentivi (o delle penalità per gli altri) veramente enormi per incentivare i merchant a passare a queste forme di pagamento.

    Per quanto ci riguarda l'affiliazione è già il mezzo su cui paghiamo con i termini di pagamento più brevi, il discorso che negli altri paesi non è così ma solo in Italia mi stupisce un po'. Spartoo opera in tutta Europa e gli accordi in pre-pagamento rappresentano una parte marginale del nostro budget marketing (1-2 %) e la tendenza comunque è di rinegoziare sempre gli stessi.

    Oltretutto non è solamente un fenomeno legato all'affiliazione, anzi, come dicevo sull'affiliazione abbiamo alcuni dei termini di pagamento più brevi, ben comprendendo che il passaggio piattaforma - publisher comporta ulteriori ritardi e che la dimensione di molti publisher rende problematica la gestione di flussi di cassa dilatati nel tempo.

    Una piattaforma, o un affiliato, può benissimo decidere di accettare/aderire solamente a campagne a pre-pagamento ma il rischio è veramente quello di lavorare con pochissimi merchant/inserzionisti.

    Concludo facendovi i complimenti per questa iniziativa che mi sembra già stia smuovendo qualcosa visti gli interventi precedenti delle piattaforme
    Replica con @Spartoo-Ita utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  3. The Following 3 Users Say Thank You to Spartoo-Ita For This Useful Post:

    indiana2 (27-05-11), John24 (27-05-11), paolo.moro (27-05-11)

  4. #18
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Grazie Spartoo-Ita per il tuo intervento e per la comprensione della situazione dei publisher.

    Come è stato detto nell'introduzione a questo argomento, avere pagamenti regolari può essere da stimolo per far crescere i publisher, che possono reinvestire sui loro siti.
    Questo ha un effetto positivo sull'insieme per i merchant, publisher e network.

    Il discorso del prepagato, come anche detto da Indiana2, non è fondamentale, quello che è fondamentale è avere la certezza e la tranquillità di essere pagati possibilmente nel tempo più breve possibile.

    I publisher nella maggior parte dei casi partono con un progetto sul quale investono direttamente (tempo e risorse per promuoverlo) e ovviamente non c'è garanzia di successo a livello di visite e interesse per il pubblico.

    Quando già si riescono ad ottenere visite (che poi vanno conservate nel tempo) se tutti questi sforzi non vengono premiati e incoraggiati da un ritorno economico sicuro e costante nel tempo, il progetto può venir ridimensionato e abbandonato nel tempo, e questo a mio parere è uno spreco di risorse e non avvantaggia nessuno.

    Quello che si nota è che quando il programma è gestito direttamente dall'azienda, i problemi sono molto più rari. Quando la gestione è affidata ad un'agenzia i problemi sono più frequenti, non credo che dipenda solo dal passaggio in più, ma anche dal fatto che probabilmente per lo stesso cliente l'agenzia utilizza strumenti di promozione diversi di cui uno è l'affiliazione, e probabilmente il calcolo sulla convenienza è fatto nell'insieme.

    Grazie ancora per l'intervento e per l'attenzione che sempre Spartoo riserva a questo forum.

    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  5. I seguenti utenti hanno ringraziato John24 per questo utile post:

    Spartoo-Ita (27-05-11)

  6. #19
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    37
    Ringraziamenti ricevuti
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    @John24: Sono completamente d'accordo con te, infatti sugli altri punti vi appoggio al 100%
    Replica con @Spartoo-Ita utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  7. #20
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Ottimo, non nego che quel punto sugli incentivi sul prepagamento l'ho proposto io.
    Ma non è una discriminante.

    Penso invece che sia utile soprattutto per i merchant che si comportano correttamente, che sono puntuali con i pagamenti, che il network evidenzi queste situazioni.
    E' un modo di incentivare comportamenti virtuosi e allo stesso tempo evita la concorrenza sleale tra i merchant.

    Mi spiego: spesso sullo stesso settore si vedono commissioni molto diverse, per programmi molto simili. Tendenzialmente il publisher sceglie inizialmente quello che paga la commissione più alta, ma non è detto che sia la scelta migliore dal punto di vista economico nemmeno per il publisher.

    Dietro una commissione alta a volte si nasconde un tasso di conversione basso, o un tasso di cancellazione alto o tempi di pagamento più lunghi.

    Avere le informazioni su questi aspetti è fondamentale per fare le giuste scelte e soprattutto far crescere il settore, i publisher e i merchant.

    Ciao e grazie
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  8. I seguenti utenti hanno ringraziato John24 per questo utile post:

    Spartoo-Ita (27-05-11)

  9. #21
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Poi occorre considerare anche una cosa importante.
    Il problema dei ritardi dipende molto dalla catena che sta in mezzo. Anche se il merchant paga a 30gg, se in mezzo c'è un'agenzia e poi la piattaforma, come minimo diventano 60/90gg perché ciascuno prende soldi e attende il pagamento successivo per formalizzare.

    Capite bene che se solo un elemento ritarda, per il publisher (ultimo anello nei pagamenti ma PRIMO, ricordiamolo, nel produrre reddito) subisce l'accumulo.

    Teniamo presenti gli step:

    1 - conversione dell'affiliato
    2 - conferma del merchant (almeno un mese dopo)
    3 - fatturazione dell'affiliazione (stesso mese?)
    4 - fatturazione dell'agenzia eventuale (stesso mese?)
    5 - Pagamento merchant (30gg se va bene)
    6 - pagamento agenzia (mese dopo)
    7 - pagamento affiliazione (mese dopo)

    Tra i soldi che entrano al primo anello e i soldi che arrivano all'ultimo (che ribadiamo è quello che ha prodotto l'entrata) passa una marea di tempo che costa secondo molti aspetti.

    Mi viene in mente il sistema dei deals: gli utneti pagano i gestori dei deals con carta di credito, e poi loro pagano il merchant (che probabilmente anticipa il servizio al cliente)

    Facciamo così? L'utente paga me e io poi tengo la % di revenue e passo il resto al merchant. Sarebbe da ridere....
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  10. #22
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Segnalo che ho aggiunto come proposta, nel thread iniziale la seguente:

    6. Dare evidenza nella scheda del programma della situazione dei pagamenti (ritardi e tempi medi di pagamento)

    visto che c'è stata già l'approvazione dei network che hanno attivamente partecipato a questo thread.

    Grazie
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  11. I seguenti utenti hanno ringraziato John24 per questo utile post:

    paolo.moro (27-05-11)

  12. #23
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    102
    Ringraziamenti ricevuti
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da paolo.moro Visualizza Messaggio
    Problema

    Sempre più spesso si verificano ritardi con i pagamenti o i programmi non pagano i publisher (e nemmeno i network).
    Ritardare il pagamento ad un publisher può generare problemi economici e comunque genera insicurezza nel sistema.
    La non certezza del pagamento può produrre la mancanza di investimento nei siti gestiti e questo è un danno sia per il publisher sia per il network.

    Soluzione proposta
    Io mi affido alla società di affiliazione se ho "x" clicks, "x" vendite, "x" iscrizioni, ho fatto il mio lavoro/dovere come da richiesta, la società di affiliazione deve pagarmi entro i tempi stabiliti da contratto, se colui che ha fatto pubblicità tramite loro è insolvente o truffaldino non deve essere un mio problema.

    Questi sitemi di affiliazione sono sempre delle chimere, leggi qui, ma principalmente l'errore è del webmaster, che crede di guadagnare di più inserendo più pubblicità o scegliendo quella che ha gli importi più alti.

    Un saluto a tutti.
    Replica con @thepooh utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  13. I seguenti utenti hanno ringraziato thepooh per questo utile post:

    dollarswarptc (27-05-11)

  14. #24
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Ciao thepooh,
    grazie per il tuo intervento, ti segnalo però che nei contratti di affiliazione con i network è previsto espressamente che se il merchant non paga, il publisher non viene pagato.

    Public Idées ha spiegato come per loro questo non valga.

    Il modello con il quale ti confronti nell'altro thread è quello di Google adsenseicon che è un modello in Pay Per Click, Google ha un meccanismo più rigido, addebita direttamente sulla carta di credito (sia nell'anticipato sia nella modalità posticipata al raggiungimento della soglia di fatturazione), se la carta non è coperta, la pubblicità viene sospesa.

    Perché non si discute della sospensione automatica di una campagna che è in ritardo con i pagamenti?
    Perché su questo punto i network dicono "è difficile da applicare", non mi sembra tutti i contratti di fornitura prevedono una sospensione della fornitura in caso di mancato pagamento.

    C'è il timore che il cliente scappi da un network all'altro?
    Ma è veramente "un cliente", un'azienda che non paga?

    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  15. The Following 2 Users Say Thank You to John24 For This Useful Post:

    indiana2 (27-05-11), nkl_89 (27-05-11)

  16. #25
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    828
    Ringraziamenti ricevuti
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    1
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    E' l'affiliazione che deve prendere in mano il gioco, invece mi sa tanto che sono i merchant (non tutti grazie al cielo).
    Se tutti facessero come Adwords che scala i soldi, le cose sarebbero diverse.
    Replica con @nkl_89 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  17. I seguenti utenti hanno ringraziato nkl_89 per questo utile post:

    bertasoft (12-04-15)

  18. #26
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    37
    Ringraziamenti ricevuti
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da nkl_89 Visualizza Messaggio
    Se tutti facessero come Adwords che scala i soldi, le cose sarebbero diverse.
    Per dovere di cronaca devo dire che tutte le campagne Adwords che ho visto (quindi il 90% non relative a Spartoo) erano con normale fatturazione e pagamento a 30/60/90 gg o anche di più. Sia campagne con fatturazione da Milano che campagne con fatturazione da Dublino.
    Replica con @Spartoo-Ita utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  19. #27
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    102
    Ringraziamenti ricevuti
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    John24 sono a conoscienza di quello che dici.
    Conosco tutti i contratti, vengono studiati attentamente da miei collaboratori.
    L'Italia è un paese di furbi ed internet ancor di più, ti posso assicurare che non raccogliendo le bricciole dalle affiliazioni (bricciole perchè viene pagato quello che vogliono loro in base al budget che decidono di mettere a disposizione i merchant per quel mese), nel tempo ho avuto pubblicità diretta ben più remunerativa e con pagamenti per lo meno trimestrali anticipati, questo perchè quando un sito viene imbottito di pubblicità non diventa appetibile per un inserzionista, mentre se hai un profilo professionale attiri gli investitori.

    Quello che voglio dire è che è sbagliato il metodo, in questo modo si gioca a scarica barile, cosa che succede solo in internet perchè nessuno mette la faccia.

    Nella realtà tutto gira differentemente prova a dire al tuo elettricista "fammi l'impianto satellitare che se l'inquilino al quale ho affittato l'appartamento mi paga ti saldo la fattura...".

    L'unico modo per essere sicuri del pagamento è che le società che raccolgono la loro rete di publisher paghino per il servizio richiesto ed elargito dai vari webmaster, poco importa se il mese successivo o dopo tre mesi, ciclicamente si avrà un pagamento al mese!

    Purtroppo la maggior parte dei webmaster sono persone che non lavorano in internet e non hanno la pubblicità come fonte di reddito, ma arrotondano, per loro è un qualcosa in più che molto probabilmente si avrà nel tempo, ma una società che lavora in internet non si può affidare ad un metodo così incerto di pagamento, quindi valuta e prova queste società, ma difficilmente si affida ad una di loro.

    Come fa google, virgilio, libero, etc.. anche queste società devono chiudere le campagne agli insolventi e spesso gli insolventi non sono le grandi ditte, ma le società che ne gestiscono i budget pubblicitari.

    Un Saluto a tutti.
    Replica con @thepooh utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  20. The Following 2 Users Say Thank You to thepooh For This Useful Post:

    John24 (27-05-11), threedesign (28-05-11)

  21. #28
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,644
    Ringraziamenti ricevuti
    1049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Ciao thepooh,
    grazie per la tua testimonianza che evidenzia come gestire male i pagamenti porta le azienda a non utilizzare le affiliazioni per monetizzare i propri siti ma cercare strade alternative.
    Ciao
    John24
    Replica con @John24 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  22. #29
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    2
    Ringraziamenti ricevuti:
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Salve a tutti,
    innanzitutto crediamo che questa iniziativa rappresenti un ottimo punto di incontro per discutere tutti assieme sui problemi legati alle affiliazioni e poter capire le posizioni dei vari attori in gioco.

    Il nostro gruppo di lavoro si occupa di web marketing/affiliazioni per la società Cogetech Spa che detiene i marchi IziPlay, PowerPoker e Mistertoto con regolare licenza AAMS e vorremo raccontarvi quello è che l'altro lato della barricata: la posizione dell'inserzionista, che fino ad ora non abbiamo trovato nei post precedenti.

    Con IziPlay disponiamo di un programma di affiliazione sia pubblico (disponibile tramite un network di affiliazioni) che privato.

    L'obiettivo del nostro programma di affiliazione è chiaramente quello di aumentare gli introiti senza trascurare e tenendo sempre sotto controllo i costi. Per questo il nostro programma è in totale revenue share e non abbiamo mai preso in considerazione la possibilità di effettuare campagne cpm/cpa/cpc. Questo perché secondo le nostre analisi e la nostra conoscenza del mercato e delle affiliazioni le campagne cpm/cpa/cpc sono tipi di campagne ad alto tasso di rischio e per questo non accettabili da un punto di vista aziendale soprattutto in un contesto dove l'obiettivo è quello di tenere sotto controllo i costi. Questo è da sottolineare perché non tutti si rendono conto di questo.

    Non neghiamo che abbiamo contattato o provato a contattare (alcuni network neanche ci hanno risposto e questo è tutto dire) i vari network di affiliazione ma la nostra visione non è accettata da loro che non vedono bene le campagne di questo tipo, alcuni network hanno totalmente escluso la possibilità di fare campagne di questo tipo.

    Dal punto di vista dell'affiliato il nostro programma rappresenta sicuramente un'incognita e sapere che non è possibile utilizzare in pochi minuti il proprio database email, la propria community o altro metodo di acquisizione per raggiungere un guadagno è uno svantaggio. Questo svantaggio viene però compensato dal fatto che i nostri tempi di pagamento sono certi ed assoluti: se ci sono guadagni l'affiliato riceve le sue provvigioni nel minor tempo possibile. La nostra campagna sul network di affiliazione pubblico è prepagata. Abbiamo sempre garantito un supporto sia tecnico che amministrativo sempre in tempi certi.

    La nostra campagna si autofinanzia e, dal nostro punto di vista, è sicuramente la miglior strategia possibile (questo non è garantito da campagne cpm/cpa/cpc e chi conosce il mondo delle affiliazioni sa benissimo che nel voler monetizzare un db di utenti si guarda solo il cpa e non altro). L'affiliato deve capire che campagne cpm/cpa/cpc e altre richiedono del budget che in termini aziendali è necessario richiedere ed allocare.

    Rispondendo a livello generale vi possiamo dire che i punti presentati nell'intero progetto targato Alverde sono sbilanciati verso gli affiliati e non permettono all'inserzionista di poter esprimere appieno la propria visione del mercato delle affiliazioni.

    Seguiremo comunque gli sviluppi di questa iniziativa e cercheremo di dare il nostro contributo per una crescita comune.

    cordiali saluti
    Lo staff di IziPlay
    Replica con @iziplay utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  23. I seguenti utenti hanno ringraziato iziplay per questo utile post:

    John24 (27-05-11)

  24. #30
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    .
    Messaggi
    1,522
    Ringraziamenti ricevuti
    329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Downloads
    4
    Uploads
    0

    Predefinito Riferimento: #1 Il problema dei pagamenti: ecco le nostre proposte

    Citazione Originariamente Scritto da iziplay Visualizza Messaggio
    L'obiettivo del nostro programma di affiliazione è chiaramente quello di aumentare gli introiti senza trascurare e tenendo sempre sotto controllo i costi. Per questo il nostro programma è in totale revenue share e non abbiamo mai preso in considerazione la possibilità di effettuare campagne cpm/cpa/cpc.
    Potresti specificare in dettaglio come avviene il vostro revenue share?

    Citazione Originariamente Scritto da iziplay Visualizza Messaggio
    Rispondendo a livello generale vi possiamo dire che i punti presentati nell'intero progetto targato Alverde sono sbilanciati verso gli affiliati e non permettono all'inserzionista di poter esprimere appieno la propria visione del mercato delle affiliazioni.
    ... e io dico "meno male" ;-) Nel senso che l'idea nasce proprio perché il settore è già nettamente sbilanciato a favore dei merchant e i problemi strutturali delle affiliazioni (notare il numero di punti e sottopunti proposto....) ne sono indice. Occorre riequilibrare la situazione. Per riequilibrio si intende la *responsabilizzazione del merchant*. Nessuno qui vole stabilire come deve fare marketing sulle affliazioni un merchant. Ma è fondamentale che dica chiramente SUBITO chi è che come intende farlo, quali politiche tecniche/amministrative applica e SOPRATTUTTO sia responsabile di tutto ciò al momento della resa dei conti. Sarà poi l'affiliato a scelgere se usare o no il programma (o l'affiliazione a prenderselo come cliente)

    Non escludo ovviamente che anche per il merchant ci siano problemi di altro genere. E se lo desiderate, potete esporli, magari apriamo un post dedicato: "LA VISIONE DELLE AFFILIAZIONI DA PARTE DEI MERCHANT". Ci può stare.

    ciao
    Replica con @indiana2 utilizzando il bottone "Rispondi alla Discussione"

  25. I seguenti utenti hanno ringraziato indiana2 per questo utile post:

    gianly (31-05-11)

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1 2 3 4 5 6 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Problema pagamenti
    Di alan nel forum GOOGLE ADSENSE
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-08-08, 09:17 AM
  2. problema pagamenti con sportingbet
    Di siflava nel forum COME GUADAGNARE CON IL PROPRIO SITO WEB
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-06-08, 01:27 PM
  3. RicaricaCell ...nostre campagne promozionali
    Di 124816 nel forum COMPRARE O VENDERE PUBBLICITA' ONLINE
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-04-06, 10:15 AM
  4. [EC] PAGAMENTI TRAMITE SMS..ecco un provider
    Di orsettopanda nel forum COME GUADAGNARE CON IL PROPRIO SITO WEB
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-07-04, 03:50 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •