Moneyfarm vs eToro: meglio eToro o Moneyfarm nel 2024?

il | Investimenti | 0 commenti


Quando ho deciso di fare il grande salto nel mondo degli investimenti, mi sono trovato di fronte a un bivio: Moneyfarm, con la sua promessa di una gestione patrimoniale senza pensieri o eToro, che seduceva con l’adrenalina del trading attivo. La scelta sembrava obbligarmi a rinunciare a una parte di ciò che desideravo dall’esperienza di investimento. Ma poi, mi è balenata un’idea: perché non entrambi?

L’idea di combinare la serenità che Moneyfarm poteva offrirmi con l’emozione del trading con eToro mi ha subito affascinato. Ho pensato che unire questi due mondi potesse non solo diversificare il mio portafoglio, ma anche arricchire la mia esperienza di investitore, permettendomi di navigare tra la sicurezza di una gestione esperta e l’azione del trading attivo. Così, ho scoperto questi due servizi ed il meglio di entrambi gli approcci.

Premetto che non c’è un migliore in assoluto tra Moneyfarm e eToro.

La principale differenza tra eToro e Moneyfarm sta nel modo in cui ti aiutano a investire i tuoi soldi.

eToro ti dà la possibilità di fare trading da solo, permettendoti di scegliere tra molti tipi di investimenti, come azioni o criptovalute, e ti consente anche di copiare le mosse dei trader esperti grazie al suo sistema di trading sociale. È una scelta ottima se preferisci avere il controllo diretto sui tuoi investimenti.

Moneyfarm ti dà la possibilità di delegare le scelte di investimento: dopo aver capito quali sono i tuoi obiettivi e quanto rischio sei disposto a correre, ti propone un portafoglio di ETF gestito da professionisti. Questo portafoglio viene poi ottimizzato per te nel tempo. Se cerchi un approccio senza pensieri all’investimento, dove gli esperti fanno gran parte del lavoro per te, Moneyfarm potrebbe essere la scelta migliore. Considera che da 7 anni consecutivi viene eletto come miglior servizio di consulenza finanziaria indipendente in Italia.

L’altra importante differenza è il costo con cui puoi iniziare ad investire: con Moneyfarm servono almeno €5000 mentre con eToro sono sufficienti $200.

Ora ti spiegherò con maggiore dettaglio come funzionano eToro e Moneyfarm e le differenze tra i 2 sistemi per permetterti di scegliere con maggiore consapevolezza con quale piattaforma investire.

Disclaimer: il 76% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo eToro. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Moneyfarm è una società di consulenza finanziaria autorizzata dalla Consob e dalla FCA britannica, che permette di creare un portafoglio d’investimento in ETF abbinando modelli e algoritmi informatici con la consulenza umana; si tratta di una società indipendente di gestione patrimoniale in regime di risparmio gestito.

A differenza di MoneyFarm, eToro è un Social Investment Network dove ogni utente iscritto può sia investire in totale autonomia sia seguire altri utenti/investitori, scambiarsi messaggi pubblici e copiare gli investimenti degli altri utenti. Attraverso eToro non vieni aiutato da un consulente personale, ma puoi seguire determinati investitori, copiandone gli investimenti.

Con entrambe le piattaforme puoi investire online, tramite PC, smartphone e tablet con le APP dedicate.

MoneyFarm: funzionamento

L’iscrizione a MoneyFarm (leggi la recensione completa) è semplice; dopo aver inserito i tuoi dati e gli estremi del documento di identità, ti viene richiesta la compilazione del questionario di valutazione del profilo di rischio. A questo punto verrà aperto il conto e potrai fare l’investimento iniziale, che dovrà essere di almeno 5.000 euro.

Ti verrà proposto uno o più portafogli composti da ETF (fondi che replicano l’andamento di un indice di mercato); i portafogli consigliati dal consulente e dal sistema saranno in linea con i tuoi obiettivi e con la tua propensione al rischio negli investimenti.

Questi sono ad esempio i rendimento del portafoglio n°5 sui cui investo io:

Nel tempo il team di MoneyFarm varierà la composizione del portafoglio per massimizzarne il rendimento sulla base dell’andamento dei mercati. In pratica dopo aver completato la fase iniziale (iscrizione e versamento) puoi stare a guardare, il lavoro viene fatto da Moneyfarm.

oppure
Leggi la recensione

eToro: funzionamento

eToro (vai al sito ufficiale) è un broker autorizzato soggetto alla normativa europea con licenza rilasciata dalla CySec; si tratta quindi di una piattaforma sicura ed affidabile. L’apertura del conto eToro può iniziare con l’apertura di un conto demo, utile per familiarizzare con le modalità operative del Social Investiment oppure con l’apertura di un conto “vero” in cui devi investire almeno $200.

La funzionalità principale di eToro è il CopyTrading; puoi creare un portafoglio copiando uno o più portafogli di investitori reali: in automatico copierai le loro scelte di investimento e i loro risultati.

Trovare gli investitori più efficienti su eToro è semplice, in quanto esiste un motore di ricerca che ti permette, attraverso dei filtri, di individuare gli utenti, secondo le tue necessità quali ad esempio il livello di rischio, il rendimento, la durata dell’investimento e la tipologia di mercati in cui preferisci investire.

Esiste anche una classifica che elenca gli investitori più popolari, evidenziando le loro caratteristiche, il loro profilo di rischio e di conseguenza il loro rendimento.

Ricapitolando:

  • Trading sociale e ampia scelta di investimenti: eToro ti offre una piattaforma di trading sociale, che ti permette di copiare le strategie di investimento di trader esperti. Questo può essere particolarmente attraente se sei nuovo nel mondo degli investimenti o se desideri sfruttare l’esperienza di altri investitori. Con eToro, hai accesso a un’ampia varietà di prodotti finanziari, tra cui azioni, criptovalute, ETF, indici, materie prime e valute, rendendolo uno strumento versatile per diversificare il tuo portafoglio.
  • Approccio “Fai da te“: Se preferisci un approccio “fai da te” agli investimenti, eToro ti mette in condizione di prendere decisioni autonome su dove e come investire, pur offrendo strumenti di social trading per aiutarti nelle tue scelte.

oppure
Leggi la recensione

Disclaimer: il 76% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

MoneyFarm: costi e commissioni

costi di consulenza legati alla gestione patrimoniale di MoneyFarm sono pari all’1% per investimenti da 5.000 euro a 19.999 euro, fino ad un minimo del 0.40% per investimenti superiori a 500.000 euro; sono presenti inoltre costi legati agli ETF pari allo 0,20% ed un bid-ask spread annuale fino allo 0,08%; l’investimento minimo previsto è pari a 5.000 euro.

Il prelievo dell’investimento può avvenire in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi.

eToro: costi e commissioni

Investire su eToro prevede uno spread variabile in base alla tipologia di investimento, nessun costo fisso di apertura conto ed un investimento iniziale minimo di 200$.

Il prelievo dell’investimento sulla piattaforma può avvenire in qualsiasi momento, con un minimo prelevabile pari a 30 dollari con una commissione di prelievo pari a 5 dollari.

Moneyfarm ed eToro: pro e contro

Elementi positivi di entrambe le società analizzate sono la sicurezza, in quanto entrambe sono autorizzate e vigilate dagli organi competenti, la facilità d’uso, la trasparenza delle commissioni e la possibilità di prelevare le somme in qualsiasi momento senza nessuna penale.

Con Moneyfarm sei tutelato nella scelta dell’investimento da un sistema che in qualche modo ti limita nelle scelte in base alla tua propensione al rischio e alla tua “alfabetizzazione finanziaria” ed hai un consulente a disposizione con cui confrontarti, mentre con eToro la responsabilità è tutta in capo a te che dovrai scegliere come investire ed eventualmente quali investitori copiare all’interno della piattaforma.

Moneyfarm richiede un capitale minimo elevato (5.000 euro) e il pagamento di una commissione giustificata dal servizio di gestione patrimoniale; eToro richiedere un capitale minimo di investimento esiguo 200$.

Per aiutarti nella scelta puoi attivare il conto di prova gratuito su etoro e fare la simulazione dell’investimento con Moneyfarm. Io ti suggerisco di provare entrambi i sistemi e poi suddividere il capitale tra i 2 in base ai risultati. N.B. Tutti gli investimenti comportano dei rischi.

Per approfondire…

oppure


Disclaimer:

eToro is a multi-asset platform which offers both investing in stocks and cryptoassets, as well as trading CFDs.

Please note that CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money rapidly due to leverage. 76% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you understand how CFDs work, and whether you can afford to take the high risk of losing your money.

Past performance is not an indication of future results. Trading history presented is less than 5 complete years and may not suffice as basis for investment decision.

Copy trading is a portfolio management service, provided by eToro (Europe) Ltd., which is authorised and regulated by the Cyprus Securities and Exchange Commission.

Cryptoasset investing is highly volatile and unregulated in some EU countries. No consumer protection. Tax on profits may apply.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

Lascia un commento