Informazioni in anteprima su AdMatch, la pubblicità contestuale di Tradedoubler

il | Programmi di affiliazione | 6 commenti

In accordo con TradeDoubler, riporto qualche informazione in anteprima su AdMatch, il servizio di pubblicità contestuale che verrà rilasciato ufficialmente in tutta Europa il 31 marzo. Per ora solo alcuni affiliati, quelli selezionati per la fase di beta test, possono provare questo strumento. Dal 31 marzo, tutti saranno abilitati.

Accedendo alla piattaforma di TradeDoubler come inserzionista, è possibile visualizzare questa comunicazione:

"AdMatch sta arrivando – Preparate i vostri annunci contestuali su TradeDoubler!

AdMatch, la prima soluzione contestuale offerta da una piattaforma di affiliazione, verrà lanciata da TradeDoubler il 31 marzo!
AdMatch, dopo aver analizzato il contenuto dei siti web è in grado di servire Ads rilevanti rispetto ai temi trattati. Questa forma di Advertising permetterà ai vostri banner testuali, grafici o di prodotto di incrementare il CTR% e il tasso di conversione."

Similmente, dal punto di vista degli affiliati questo servizio dovrebbe migliorare le performance degli spazi pubblicitari e garantire maggiori guadagni

AdMatch fornirà pubblicità in 3 differenti formati:

  • Link testuali
  • Immagini 
  • Prodotti (tutti i prodotti presenti nei cataloghi dei merchant attivi verranno automaticamente inseriti nell’AdMatch)

Considerando che nel complesso i cataloghi contengono centinaia di migliaia di prodotti, quest’ultima mi sembra la funzione più interessante per sfruttare i vantaggi di un sistema di pubblicità contestuale.

Commenti

  1. Gli annunci vengono pescati dai programmi a cui si è iscritti.

    Per quanto riguarda il pagamento a PPC vs PPA penso che se ne potrebbe parlare all'infinito. Ma sulla carta il PPA del contextual dovrebbe avere un grado di conversione interessante tanto da spazzare via ogni remora su cosa convieen utilizzare..

    L'unica cosa fattibile è provare ad utilizzare per qualche mese l'admatch e vedere che cosa arriva in cassa (e confrontarlo con quello che arrivava da adsense).
    Penso che il funzionamento sia come per il programma BESTBANNER, i programmi si aggiungono automaticamente. Supposizione
    bene per il fatto che gli annunci diventano contestuali... ma se bisogna continuare a fare richiesta per ogni singolo programma e non pagano i click non vedo vantaggi di cui esaltarsi