[Guida introduttiva] I principali metodi per promuovere il tuo sito web

il | Promuovere online | 0 commenti

Promuovere un sito web è un’operazione che richiede costanza e impegno. Con la guida che ti proponiamo hai l’opportunità di scegliere i metodi che ritieni siano i migliori, ottenendo visibilità sul web ed ottimizzando al massimo la promozione del tuo sito. In base alle tue esigenze, puoi scegliere se attuare una o più tecniche e valutare, infine, quale di queste sia stata più produttiva.

La promozione di un sito comprende sempre diversi fattori. Non esiste un’unica azione in grado di promuovere il tuo sito in poco tempo e con poco sforzo: ogni passo avanti deve precludere un mantenimento costante nel tempo, in modo che le piccole azioni di ogni giorno possano tenere sempre alta la visibilità del tuo sito. Contenuti, directory e social network sono solo alcuni degli strumenti che hai a disposizione per farti conoscere dal web. Sfruttali al meglio e cerca di essere un passo avanti ai tuoi competitor.

Per fare ciò, ti offriamo un aiuto concreto e prezioso: una guida che ti insegni quali sono i principali metodi per promuovere un sito e mantenere la visibilità costante nel tempo.

Tra le tante tecniche diffuse nel web, ne abbiamo scelte otto. Ognuna di esse necessita di strumenti specifici e mira a determinati scopi, ma tutte hanno la capacità di far arrivare il tuo sito ad avere ottimi risultati in quanto a visibilità, basta semplicemente dedicare tempo e passione ad ogni singola operazione.

Gli strumenti utili per promuovere un sito web

  1. Segnalazione nelle Directory. Ogni sito web ha la possibilità di essere inserito in determinate directory, cioè in veri e propri elenchi che suddividono i siti in base a determinate categorie di appartenenza.
  2. Contenuti SEO-friendly. Scrivere contenuti per il web può essere fatto in due modi: senza prendere particolari misure o cercando di inserire contenuti adatti ad internet, quindi con un occhio di riguardo per le regole SEO. Il secondo modo ti permette di ottenere una migliore indicizzazione nella serp dei motori di ricerca.
  3. Campagne AdWords. Google offre la possibilità di pubblicizzare il proprio sito web attraverso una vera e propria campagna pubblicitaria. Lo strumento con la quale viene attuata è proprio Google Adwords.
  4. Inserzioni di Facebook. Anche il social network più famoso, Facebook, offre la possibilità di strutturare campagne pubblicitarie ad hoc, con le quali attrarre visitatori ben selezionati.
  5. Pagine Fan di Facebook. Oltre a pubblicizzare il tuo sito con le inserzioni, Facebook ti permette di creare le pagine fan, un ottimo strumento per raccogliere utenti e contenuti in un unico luogo e promuovere il tuo sito attraverso il social network.
  6. Comportamento da "social web". Se vuoi che gli utenti visitino il tuo sito, fai altrettanto. Il comportamento sociale nel web è fondamentale per ottenere visibilità e per promuovere il tuo sito attraverso vari canali di internet.
  7. Twitter. Promuovi il tuo sito "cinguettando" online. 140 caratteri possono portarti molti visitatori se li usi nel modo giusto.
  8. Contest. Organizzare dei concorsi online è un buon modo per far conoscere il proprio sito web .

Per ogni strumento, avrai una guida completa che ti permetterà di sapere cosa fare e come. Potrai scegliere di provare tutti gli strumenti che ti suggeriamo o di optare solo per alcuni di essi. Valuta in base alla tipologia del tuo sito e al raggiungimento dei tuoi scopi. 

I suggerimenti finali

Alla fine della nostra guida, troverai i consigli utili e i suggerimenti pensati appositamente per la promozione del tuo sito web. Come abbiamo già detto, promuovere un sito significa portare avanti operazioni che durano nel tempo e che, se mantenute costanti, portano ad una ottimizzazione completa.

Dare visibilità al proprio sito non è sempre facile come sembra. Ricorda che impegno e costanza premiano chi ne fa uso, quindi non fermarti alle prime difficoltà. I risultati si vedranno dopo un po’ di tempo, come è giusto che sia, mentre la soddisfazione finale rimarrà per molto.

Alla fine di questo percorso, potrai analizzare le scelte fatte e rivedere se le strategie per cui hai optato hanno dato i loro frutti: non dimenticare che sono possibili varie combinazioni tra questi strumenti e sceglierne uno non preclude l’assenza di un altro, ma rafforza l’insieme e la strategia intrapresa.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il secondo articolo della guida alla promozione del proprio sito web.