Etoro: come usare e guadagnare sulla piattaforma di copy trading

il | Investimenti | 0 commenti

Che cos’è Etoro

eToro è una piattaforma di trading dove ogni utente può decidere di investire in decine di differenti mercati; la caratteristica di eToro è che si tratta di un social investment network, dove viene offerta la possibilità ai propri utenti di poter seguire gli altri investitori, scambiarsi messaggi, opinioni e punti di vista sui mercati, e copiare gli investimenti degli altri utenti.

Attraverso eToro l’investitore può decidere di investire liberamente in criptovalute, ETF, azioni, valute, materie prime e indici utilizzando anche la leva finanziaria, e può, totalmente o parzialmente effettuare il copy trading. Questo significa che il proprio portfolio può essere identico per la totalità o solo parzialmente a quello di altri investitori; copiandone gli investimenti il copy trader si potrà garantire il medesimo rendimento dei migliori investitori presenti sulla piattaforma.

eToro è una piattaforma social trading che si contrappone alla piattaforma MoneyFarm, specializzata in investimenti in ETF. Con eToro è stata introdotta una rivoluzione nel campo degli investimenti in quanto anche i trader principianti possono investire con semplicità, senza bisogno di grosse conoscenze, copiando i migliori investitori, garantendosi i migliori rendimenti. eToro è una piattaforma adatta anche agli investitori più esperti che possono iscriversi ed utilizzare la piattaforma sfruttando al meglio le sue potenzialità e i bassi costi; se avranno un buon rendimento diventeranno dei trader da copiare per gli altri utenti.

Etoro, come funziona?

Per iscriversi a eToro bisogna entrare nel sito o scaricare l’app, cliccare sull’apposito tasto verde “inizia a fare trading” ed inserire i dati richiesti: nome, cognome, nome utente, mail, scegliere ed inserire una password sicura, numero di telefono, documento d’identità, certificato di residenza, codice fiscale. A seguito dell’inserimento di queste informazioni verrà eseguita una verifica telefonica.

Successivamente all’iscrizione, ma prima di iniziare ad investire, verrà richiesto di scegliere tra un profilo privato o pubblico. Nel caso di profilo privato si potranno tenere nascoste le proprie informazioni, quali ad esempio le performance dei propri investimenti e le percentuali di successo delle operazioni eseguite sulla piattaforma; scegliendo questo profilo non sarà però possibile permettere agli altri utenti di copiare le proprie strategie di investimento.

La scelta del profilo pubblico permette invece a qualsiasi utente di vedere i propri investimenti, così da permettere il social trading, elemento caratteristico di eToro.

Dopo essersi iscritto alla piattaforma eToro l’investitore dovrà eseguire il primo versamento di importo minimo pari ad 200 euro; a questo punto il nuovo utente potrà iniziare ad investire direttamente sulla piattaforma. Il versamento del deposito iniziale e di eventuali depositi successivi può avvenire con l’utilizzo di carte di credito, PayPal, WebMoney, Skrill, Neteller e bonifico bancario.

eToro permette di investire su decine di mercati differenti, quali azioni, indici, valute, materie prime e cryptovalute. L’utente può scegliere tra le seguenti cryptovalute: Bitcoin, Ripple, Ethereum, Litecoin, Bitcoin Cash, Dash, Stellar, Neo, Eos ed Etehereum Classic. In merito all’investimento in cryptovalute eToro permette all’investitore di investire direttamente nelle cryptovalute (e non attraverso derivati), ma non consente di trasferirne la proprietà su di un wallet di proprietà dell’utente. 

L’utente potrà decidere di investire direttamente in prodotti presenti sui mercati, utilizzando o meno, quando è consentita, anche la leva finanziaria, oppure potrà decidere di utilizzare il copytrading; con il copytrading l’investitore può decidere di seguire le scelte di investimento degli altri utenti, garantendosi in questo modo una rendita che sarà la copia della rendita dell’investitore copiato.

Commissioni su Etoro

L’apertura del conto su eToro non prevede costi fissi, l’unico vincolo è l’investimento iniziale pari ad almeno 200 euro.  Investire su eToro prevede uno spread fisso uguale per qualsiasi importo di investimento che varia in base alla tipologia di investimento.

Il prelievo dell’investimento sulla piattaforma può avvenire in qualsiasi momento; il minimo prelevabile è pari a 50 dollari. Nel caso di prelievo è prevista una commissione di prelievo che varia in base alla tipologia di conto (da zero commissione ad un massimo di 25 dollari).

Le diverse opinioni raccolte in merito alla facilità di prelievo dei fondi versati sul conto eToro consentono di garantire che questa procedura è veloce e semplice.

Chi seguire (o copiare su Etoro)

Il nuovo utente di eToro può sfruttare al massimo le potenzialità che il social investment mette a disposizione dei propri investitori: è importante però comprendere al meglio come funziona il social trading e come selezionare i migliori trader sulla piattaforma.

La ricerca degli investitori più efficienti non è particolarmente complicata, in quanto eToro mette a disposizione dei propri utenti un motore di ricerca che permette, attraverso l’utilizzo di filtri, di trovare gli investitori migliori (detti anche eToro Guru) che si vorranno copiare. La ricerca può avvenire inserendo filtri che rispecchiano le proprie necessità legate agli investimenti, quali ad esempio il rendimento sperato, il livello di rischio, la durata dell’investimento e la tipologia di mercati in cui si vuole investire.

eToro mette a disposizione dei propri utenti anche una classifica che evidenzia gli investitori più popolari, sottolineandone le loro caratteristiche, descrivendone il profilo di rischio e mostrando il loro rendimento.

Diventa quindi utile comprendere al meglio i dati collegati all’utente che si vuole visionare per poi eventualmente decidere di copiarlo. Se un utente ha di fianco al proprio nome una stellina verde significa che risulta semplicemente verificato, se invece la stellina è blu significa che si sta visionando un utente iscritto al programma eToro Popular, quindi che fornisce maggiori garanzie in termine di conoscenze e di tempi di utilizzo della piattaforma.

Ovviamente sarà fondamentale visionare le percentuali di performance legate all’utente (positive in verde, negative in rosso): la percentuale più grande indica la performance del portfolio negli ultimi tre mesi, mentre il valore più piccolo indica la performance rispetto al giorno precedente.

È possibile inoltre visionare i feed dell’utente che si sta visionando: attraverso i feed è possibile capire le motivazioni che hanno spinto il trader a fare un determinato investimento, comprendere se e come risponde alle domande degli altri utenti e farsi un’idea anche di come gestisce la sua strategia.

Risulta molto importante anche verificare il punteggio di rischio del portafoglio del trader: i valori vanno da 1 (rischio basso) al valore massimo rischio (corrispondente a 5).

eToro permette inoltre ai copy trader di visionare i grafici delle performance dell’utente che si è deciso di visionare: questi grafici permettono di sintetizzare in maniera visiva le prestazioni del trader. Le informazioni sono raccolte su base annua o su base mensile, attraverso un istogramma. I valori espressi sono in percentuale e hanno come parametro di riferimento il capitale investito dal trader durante l’operazione.

Per ultimo, ma non meno importante, è il dato che indica il numero di copiatori relativi all’utente che si sta verificando: l’informazione viene rilasciata indicando il numero preciso di copiatori nel momento in cui si visiona e fornendo un dato statistico attraverso un grafico che mostra la variazione del numero di copiatori nel tempo. Questa informazione risulta essere un dato importante per la decisione finale da prendere; copiare o meno un trader può dipendere anche da quanti altri utenti lo stanno copiando o da eventuali variazioni significative del numero di copiatori avvenute nel tempo.

Conto Demo Etoro: che cos’è e come funziona

eToro mette a disposizione dei propri utenti la possibilità di utilizzare un conto demo: l’apertura di questo conto virtuale può avvenire anche senza aver eseguito il primo versamento e prima di avere rilasciato alcune informazioni personali, altrimenti obbligatorie (come ad esempio il documento di identità e la residenza).

Attraverso il conto virtuale il cliente può eseguire qualsiasi tipo di operazioni consentite realmente sulla piattaforma, agli stessi prezzi e alle stesse condizioni: eToro mette a disposizione dell’utente un importo virtuale da investire pari a 100.000 dollari.

Grazie al conto demo i nuovi utenti possono quindi prendere dimestichezza con la piattaforma, fare i primi investimenti in autonomia o fare copy trading, gestendo una somma di denaro virtuale e potendo in tal modo sperimentare cosa accade ai propri investimenti virtuali. In tal modo il passaggio all’investimento reale può avvenire in maniera più consapevole.

Opinioni Etoro: affidabile o truffa?

eToro è un broker autorizzato soggetto alla normativa europea con licenza rilasciata dalla CySec, regolamentata dalla Consob e dall’inglese FCA: si tratta quindi di una piattaforma sicura ed affidabile.

Le recensioni confermano la sicurezza e l’affidabilità di questa piattaforma: sono moltissimi i trader che hanno utilizzato negli ultimi 5 anni questa piattaforma senza rilasciare opinioni negative.

Nei principali forum dedicati a chi fa trading vengono rilasciate opinioni in merito ad eToro: alcune recensioni sottolineano che si tratta di una piattaforma con costi molto bassi e che mette a diposizione dei propri clienti una serie di vantaggi gratuiti, quali ad esempio grafici a candela, notizie in tempo reale, un’area di apprendimento approfondita ed ovviamente, quale sua principale caratteristica, la possibilità di fare social trading.

Per questi motivi e sulla base delle recensioni raccolte in rete è evidente come eToro non può essere in nessun caso considerata una piattaforma che mette in atto una truffa nei confronti dei propri utenti. Questo non significa che garantisce guadagni; l’investimento in eToro, come in qualsiasi altra piattaforma di trading, è a rischio. Gli investimenti che si possono fare con eToro non garantiscono guadagni certi ed anche copiare trader che hanno ottenuto guadagni nel passato non garantisce un guadagno certo nel futuro.

Mobile Trading con la app di eToro (per Android e Apple)

Il trading online attraverso la piattaforma eToro può essere fatto in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo grazie alla possibilità di scaricare sul proprio smartphone l’intuitiva ed innovativa app.

L rsquo;app di trading di eToro è disponibile per dispositivi iOS e Android: è facile, veloce da scaricare e gratuita. Grazie all’utilizzo dell’app, non solo è possibile investire e seguire i social trader in qualsiasi momento della giornata  e ovunque, ma si possono anche ricevere notifiche in tempo reale. Grazie all’utilizzo dell’apposita app si possono ricevere informazioni direttamente sul proprio dispositivo mobile per poter cogliere al volo le opportunità di investimento.

Etoro: tra le migliori piattaforme online per Ripple

Attraverso eToro si può investire nelle principali criptovalute quali Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Bitcoin Cash, Dash, Stellar, Ripple (XRP), Neo, Eos ed Etehereum Classic. Acquistando criptovalute con eToro si diventa proprietari a tutti gli effetti ma non è possibile girarne la proprietà su di un proprio wallet.

eToro non è l’unica piattaforma utilizzabile per investire in Ripple, ma è tra le migliori: altre piattaforme che si possono utilizzare per acquistare XRP sono 24option, Plus500, IQ Option

Il prezzo di Ripple ha avuto un andamento altalenante negli ultimi anni: nel 2017 l’aumento è stato sostanziale, nel 2018 ha subito un arresto, per poi riprendere nel 2019. Risulta essere una criptovaluta alternativa al più conosciuto Bitcoin, da tenere in considerazione per chi vuole fare questa tipologia di investimento.

Come funziona Etoro?

Dopo l’iscrizione poi decidere di investire direttamente in prodotti presenti sui mercati oppure potrà decidere di utilizzare il copytrading.

Cos’è il copytrading?

Con il copytrading puoi decidere di copiare automaticamente le scelte di investimento di altri utenti, garantendosi in questo modo una rendita che sarà la copia della rendita dell’investitore copiato.