Come guadagnare online con i cellulari usati

il | Guadagnare online | 36 commenti

Anche tu hai almeno un vecchio cellulare inutilizzato nel cassetto? Immagino sia una situazione abbastanza comune dato che in Italia ci sono più cellulari che abitanti! :D Il sito ilcelluvale.it è disposto a comprare tutti questi telefoni inutilizzati pagando i rispettivi proprietari entro 48 ore. Cos’altro c’è di interessante in tutto questo? Un programma di affiliazione e una recente legge…

Il programma di affiliazione del sito "il celluvale" ha un funzionamento classico: devi promuovere il servizio di acquisto di cellulari usati (anche non funzionanti) sul tuo sito e per ogni cellulare che gli utenti del tuo sito cedono in cambio di denaro, tu guadagni una provvigione. In particolare, questo è il piano delle provvigioni in base al fatturato prodotto:

livellofatturato daa% guadagno
I€ 0€ 5003%
II€ 501€ 2.0004%
III€ 2.001€ 4.0005%
IV€ 4.001€ 6.0006%
V€ 6.001€ 8.0007%
VI€ 8.001€ 10.0008%
VII€ 10.001€ 12.0009%
VIII€ 12.001infinito10%

Gli affiliati che produrranno un buon numero di vendite potranno contare, inoltre, anche su una commissione per ogni visitatore unico procurato (il classico pay per click).

Il servizio, dal punto di vista del cliente finale, sembra piuttosto comodo. Ecco, infatti, come viene descritto nel sito:

…se raccogli 4 cellulari (o più) anche il corriere espresso è gratuito ed il ritiro avverrà gratuitamente a casa tua!
Fatto questo siediti comodamente in poltrona e aspetta il pagamento. Ti garantiamo che riceverai il denaro in sole 48 ore e soprattutto che non avrai brutte sorprese. La tua tranquillità e la tua soddisfazione ci stanno a cuore, più di ogni altra cosa…

Se il servizio funziona bene, il lavoro degli affiliati è agevolato. ;)

Nelle prime righe dell’articolo ho nominato una nuova legge che sarà utile a molti e che, per qualcuno, sarà anche una fonte di guadagno. ll 18 giugno 2010 è il termine ultimo per l’adeguamento di tutti i punti vendita (negozi e siti web) d’elettronica alla normativa approvata con Decreto Ministeriale n°65 dell’8 marzo 2010 ("uno contro uno"), già in vigore dal 19 maggio 2010. Questa normativa prevede una regolamentazione in merito alla raccolta e al trattamento dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) sia domestici che professionali.

Nello specifico, la norma prevede che se acquisti una nuova apparecchiatura elettronica, puoi disfarti di una vecchia apparecchiatura dello stesso tipo consegnandola al negozio o sito web da cui hai acquistato quella nuova. I negozianti saranno quindi obbligati a ritirare, stoccare e consegnare in un centro di raccolta queste apparecchiature a proprie spese. In questo contesto "il celluvale", tramite il servizio chiamato "Regenercel", si propone come partner dei punti vendita ritirando e pagando loro le vecchie apparecchiature consegnate dai clienti.  In questo modo, una possibile spesa extra si trasforma in una fonte di guadagno.

Il massimo margine di guadagno per questa soluzione è, come per l’affiliazione rivolta ai webmaster, del 10%.

Concludo con alcune informazioni tecniche sul programma di affiliazione: il pagamento avviene tramite bonifico o paypal al raggiungimento della soglia di 30 euro, i cookie durano 60 giorni ed il tracciamento viene gestito con il software Post Affiliate Pro che è stato parzialmente tradotto in italiano. Se vuoi provare questo programma di affiliazione, devi iscriverti e poi attendere l’email di conferma attivazione.

[articolo promozionale]

Commenti

  1. Salve,

    Rispondendo al penultimo post le percentuali che diamo purtroppo non possono essere aumentate in quanto il nostro margine di guadagno è molto basso. Questo perchè dobbiamo offrire ai nostri clienti la massima quotazione per tutti i modelli di cellulari presenti nel nostro database altrimenti avremmo poche possibilità di offrire un servizio realmente valido e che possa essere ritenuto una valida alternativa alle aste tra privati o annunci vari.

    Per quanto riguarda l'ultimo post sui guadagni, il webmaster guadagna una percentuale(vedere schema riepilogativo nella sezione affiliati del nostro sito web) sul totale degli ordini(vendite) generate dagli utenti provenienti dal sua sito. Tutte le statistiche per l'affiliato sono disponibili nella propria area personale e sono certificate dal software Post Affiliate Pro 4 che probabilmente è la più importante piattaforma di affiliazione al mondo.

    Cordiali Saluti
    Ma per essere ancor più chiari, (perché ho visto il sito e non è chiaro, almeno per me)

    riferendomi all'esempio di prima, il webmaster guadagna una percentuale sui soldi che Tizio ha guadagnato vendendo il cellulare?

    Cioè questa percentuale dove la calcolo?

    Mi chiedo questo perché solitamente la percentuale si calcola sull'acquisto che fa un Utente e non sul suo guadagno. Tutto qua..

    chiarimenti???
    Anche se le percentuali secondo me sono veramente basse, una nota di

    merito la devo fare, ha un carattere unico e particolare, l'idea

    di marketing attira certamente gli affiliati a pubblicizzare,

    con una commissione almeno doppia sarebbe stato perfetto
    Ciao,

    Guadagni in percentuale sul totale degli ordini generati dal contatto proveniente dal tuo sito ed in più al raggiungimento degli obbiettivi potrai anche guadagnare con i click.

    Comunque per ulteriori informazioni ti consiglio di visitare la sezione dedicata:

    ilcelluvale.it

    Ciao!
    C'è una questione che non ho capito...

    i webmaster come guadagnano?

    Se Tizio, indirizzato dal mio banner, vende un cellulare a ilcelluvale, riceve 5 euro. Il webmaster guadagna una percentuale su questo? oppure a click?

    chi me lo sa dire?

    Grazie!
    Molto interessante, mi sono iscritto come azienda e sono in attesa del link di conferma, e nel frattempo vorrei un parere da altri affiliati/aziende.

    Quale è secondo voi la giusta percentuale sul valore attribuito da Celluvale, da riconoscere al privato che vi da indietro un cellulare?

    Ovviamente do per scontato (o quasi) che sui cellulari non funzionanti non è il caso di riconoscere nulla o al massimo una cifra simbolica!

    Grazie a chi vorrà intervenire ;)

    Max
    Peccato che mancano alcune marche di cellulari anche se qualcuno potrà ribattere che ci sono i più importanti. E poi ci sono cellulari addirittura valutati 0 euro. :)

    La mia impressione è innanzitutto come consumatore e poi come webmaster.
    Certo che se all'inizio della discussione, invece di asserire che scrivo cavolate mi avesse detto le cose come (forse) stanno, e cioè che probabilmente ho solo ricevuto pochi click, la discussione si sarebbe chiusa semplicemente con le mie scuse.

    Così non è stato, ma non fa niente. Ringrazio lei e tutto il team de ilcelluvale di avermi dato l'opportunità di imparare nuove cose oltre alle tante già apprese in circa 10 anni che lavoro su internet.

    Le auguro buona notte (vista l'ora) e sono certo che quanto accaduto a me è stato solo un caso e i nuovi affiliati si troveranno benissimo.:thumbup1:

    Premetto che ritengo chiusa la discussione nei confronti del Team ilcelluvale.

    @John24 ...questo non ha alcun collegamento con il numero di click...

    Questo lo so benissimo, non ti posto il link all'articolo per non fare spamming. Prova a fare una ricerca su Google con la frase fare soldi col cellulare, il primo risultato che ti appare è il mio post.

    Se lo leggi ti rendi conto che è stato ottimizzato per spingere al click.

    Comunque non ci voglio più pensare. Ho imparato cose nuove visto che, tranne in rarissimi casi, non avevo mai usato i link in alternativa ai banner.
    Ciao KDeP,

    non ho nessun rapporto con ilcelluvale.it e nemmeno sto usando la loro campagna, ma posso dirti che il comportamente descritto è comune a tutti gli altri network.

    Se vengono usati link testuali (a meno di inserire un pixel di conteggio delle impressions) le impressions non possono essere conteggiate.

    In più quando ti riferisci ad analytics, lo fai sulla base delle impressions/click che ha ricevuto il tuo articolo sul tuo sito, ma questo non ha alcun collegamento con il numero di click che hai portato al sito ilcelluvale.it, quelli che tu vedi in analytics sono i click e le impressions ricevuti dalla tua pagina; se poi il numero di click rispetto alle visualizzazioni è molto basso, questo dipende da diversi fattori tra cui ad esempio: il posizionamento del link e l'interesse suscitato dal tuo articolo.

    Ciao

    John24
    Preferirei chiudere la discussione con questo ultimo post, per non annoiare i lettori di alverde.

    Le impression dei link puri non sono tracciabili dal nostro software, e credo non sia il solo, ho tuttavia provveduto un ad inserire tra i banner un banner link Teso, ottenibile via javascript, di ci è possibile tracciare le impression.

    Per quanto riguarda la questione dei click, semplicemente le persone non hanno clikkato sul link, chi lo ha fatto le ha aggiudicato il click.

    Non so che altro aggiungere, mi dispiace per l'accaduto ma le persone che si affilieranno e che si sono affiliate spero possano testimoniare che il sistema funziona, eccome!!!! :-)
    Mi scusi se il link è corretto cosa è successo visto che c'è una spropositata incongruenza tra link conteggiati e accessi univoci all'articolo, dimostrabile tramite Analytics?

    Non capisco il riferimento alle impression che nel caso di link testuale non hanno alcuna attinenza.

    Il direct Link di cui parla non serve solo ad avere un collegamento diciamo meno invasivo, visto che serve esclusivamente a nascondere i parametri di affiliazione?

    Poi volevo chiederle, ha provato a sentire xxxxxxx che è stata la persona che ha interloquito con me in fase di adesione al programma di attivazione e lo stesso che mi ha assicurato che il link era corretto?

    Pensi che quando ho fatto richiesta io la modalità link alternativa al banner non era disponibile ed è stata appositamente attivata.
    Buonasera,

    inanzitutto mi scuso per la tardiva risposta ma oggi sono stato un pò impegnato.

    Nessuna polemica, le spiego tutto brevemente, e cosi anche ad altri che possano incappare nello stesso equivoco.

    Allora il link che lei utilizza è corretto nel senso che se lei pubblica quel link tutti i click vengono correttamente registrati perchè quando un utente

    atterra sul celluvale.it, viene fatto il parsing della url e se viene individuato il parametro "a_aid=" il click viene registrato all'utente corrispondente al codice.

    Per far registrare le impression invece bisogna passare per il software di affilizione, ossia il link non deve essere diretto al celluvale.it, ma al nostro software di affiliazione che provvede a fare il redirect al nostro sito con il parametro "a_aid" settato in maniera corretta, in modo da registrare anche il click.

    Quando lei pubblica un banner, in realtà pubblica un codice che punta al nostro software di affiliazione che provvede poi ad erogare il banner richiesto con la url al celluvale.it con il codice "a_aid" settato.

    Il suo non è un banner, è in reltà il link diretto. Esiste una procedura specifica per tracciare le impression dei link diretti, ossia lei pubblica un link testuale ad una url del software di affiliazione che provvederà a registrare l'impression e a convertire la url verso ilcelluvale.it

    Un pò come succede con advertising software tipo goole doubleclick etc....

    Può trovare la spiegazione della procedura nel pannello di affiliazione alla voce direct Link.

    Resto a sua disposizione per ogni eventuale chiarimento.

    Buona serata.
    Ci mancherebbe, l'importante è chiarire sempre le situazioni ambigue che possono venire a crearsi ed è questo il motivo del mio intervento con questi post.

    Auguro una buona serata a Lei ed a tutta la community di Al Verde.

    Gerardo Taglianetti
    Gentilissimo Signor Taglianetti, mi rendo conto di aver sbagliato e ne approfitto per scusarmi pubblicamente per non aver provveduto a contattare la vostra Azienda tempestivamente ed evidenziare il problema.

    Certamente avrà letto la recensione da me scritta in cui ho parlato in maniera obiettiva e positiva riguardo la vostra iniziativa giacchè la ritengo valida. Pur avendo in seguito rimosso il link di affiliazione infatti, non ho in alcun modo modificato il contenuto della stessa.

    Ciò premesso, non sono qui per risarcimenti o meno ma gradirei semplicemente comprendere (come anche lei suppongo) le cause dell'errore.

    Ho apprezzato inoltre che abbiate voluto rendere pubblica e alla luce del sole la nostra conversazione che in un primo momento mi aveva irritato poichè avevo letto in calce alla mail la dicitura "comunicazione riservata".

    Per motivi di lavoro mi devo spostare e non potrò rispondere ad altri eventuali feedback sul forum o via email prima di stasera.

    Resto disponibile a fornire qualsiasi altra eventuale informazione sia utile a chiarire lo spiacevole equivoco.

    La ringrazio e le auguro buona serata.

    Claudio De Paolo
    Sono pienamente d'accordo con Lei che la questione si risolverà in positivo e con toni e modi civili. Siamo a Sua disposizione per qualunque chierimento che necessita.

    Quello che magari avremmo preferito riguardo al suo "problema" è che questo fosse stato affrontato quando si è presentato(se non sbaglio la sua iscrizione è relativa al 02/03/2010) e nelle sedi e con i mezzi opportuni.

    Questo perchè se l'errore è da attribuire a delle cause esterne alla nostra azienda, il suo post di oggi che risponde alla presentazione del nostro servizio sul più importante network nazionale dedicato rischia di compromettere sul nascere l'immagine e la funzionalità di un servizio che è stato impostato per essere il più chiaro, semplice,trasperente e remunerativo possibile.

    Restiamo, come detto, a Sua disposizione per poter risolvere il problema ed eventualmente risarcirla economicamente qualora le cause del disservizio siano da attribuire alla nostra azienda.

    Cordiali Saluti

    Gerardo Taglianetti
    Ciao KDeP,

    il problema non è che il link è sbagliato, il problema è che se inserisci un link testuale non è possibile conteggiare le impressions (i click invece sì), questo perché le impressions vengono conteggiate ad ogni download del banner dal sito del merchant; se il banner non viene scaricato, perché usi un link testuale, non sarà possibile conteggiare le impressions.

    Per i click invece o usi un tuo sistema di tracciamento dei click oppure devi "fidarti" delle statistiche che ti riporta il sistema di affiiliazione.

    Ciao

    John24
    Gentilissimo, le premetto che onde evitare errori, prima di inserire il link di affiliazione nella recensione da me scritta, ho contattato il vostro collaboratore via skype per farmi spiegare in maniera dettagliata le modalità da seguire per ottenere un link di affiliazione (non volevo metterci il banner ma un link testuale).

    Dopodichè, seguite le indicazioni, per avere maggior sicurezza ho girato l'affilate link sempre al vostro collaboratore che (previo test suppongo) mi ha assicurato che andava bene ed era corretto.

    Se lei pensa che usavo il link visibile nello screenshot da ma inviato non è così.

    L'allegato che le ho fatto avere era solo per mostrarle che di fatto il link era funzionante (visto che in alto a destra apparivano dei click. Spero di avere copia della conversazione avuta col suo collaboratore, in tal caso gliela farò avere.

    Il link di affiliazione da me utilizzato era questo:

    (visibile nell'email inviata)

    Anche questo link era errato?

    In che modo allora il sistema di tracciamento ha rilevato quei pochi click?

    In ogni caso, non è mia intenzione scendere in polemica con lei e sono certo che risolveremo lo spiacevole equivoco in maniera costruttiva per entrambi.

    La prego di effettuare un controllo con il link di tracciamento che le ho inviato e di farmi sapere qualcosa.

    Se poi volesse una screenshot di Analytics da cui si evincono il numero di visite generate dalla data di pubblicazione del post ad oggi, disponibilissimo a fargliela avere.

    Provo a recuperare la conversazione avuta col suo collaboratore e nel caso le giro un'altra mail.
    Naturalmente la richiesta di carta di identità è relativa all'iscrizione al servizio su ilcelluvale it e non al programma di affiliazione.

    Grazie per la segnalazione del fatto che i click vengono conteggiati, anche perchè scegliendo come software Post Affiliate Pro 4 siamo sicuri di aver dato una certa forma di fiducia a tutti i webmaster interessati.

    Saluti

    Gerardo Taglianetti