Come aumentare la visibilità dei post su Facebook?

il | Promuovere online | 2 commenti

Abbiamo visto quale sia il Social Network che porta più visite e interazioni recentemente; ma se non vi siete ancora arresi nell’accettare il costante calo di visite da Facebook come referral, allora questo articolo fa per voi.

Sappiamo dei frequenti cambi di algoritmo nell’attribuzione della visibilità dei post verso i fan, visibilità che cala drasticamente anche sotto al 5% (senza problemi perfino 1-2%). Con oltre 18 milioni di pagine fan aziendali il restringimento della visibilità è cosa ovvia e attesa.

Ma come fare per risollevare questa percentuale e, conseguentemente, le visite ai vostri siti web e blog?

Un po’ come avviene per Google, è praticamente impossibile beffare / conoscere l’algoritmo che regola le newsfeed, dato che esistono circa 100 mila variabili che intervengono nel determinare la visibilità dei vari post.

Non è però un motivo valido per stare con le mani in mano. Ecco un decalogo da seguire fedelmente per riesumare la portata dei vostri post:

1. Timing: postare il venerdì sera alle 19.00 perché non avete avuto altro tempo, non è una grande idea. Usate tool (vedi Hootsuite) per programmarvi i post negli orari più utili: ad esempio mercoledì o giovedì nel primo pomeriggio…

2. Timing bis: c’è anche chi tenta una via contraria, sperimentando orari desueti, con minore “traffico” di post altrui. Un modo per avere “l’autostrada più libera”… Vale la pena sperimentare.

3. Timing tris: anche inserire 3, 4 o più post in un giorno solo e poi non pubblicare alcunché nei giorni seguenti non è una mossa astuta. Spalmate i vostri contenuti lungo i diversi giorni, magari non superando la quantità di 1 o 2 aggiornamenti al giorno.

4. Foto e video: la tipologia di post incide notevolmente sulla portata raggiunta dalla vostra pagina. Foto e video stimolano una naturale attenzione: ogni tanto pubblicate qualche foto divertente, geniale o con qualche citazione che possa stimolare positivamente i vostri fan. Come vedete nell’esempio di una mia pagina fan, questa foto ha raggiunto una portata di 12 volte superiore alla media della pagina stessa.

5. Share, like e commenti: se arrivano tempestivamente delle interazioni su un vostro post, questo avrà uno sprint di portata immediato e verrà mostrato a più persone. Cercate dunque di trovare e stimolare un’interazione rapida dei vostri brand ambassador / amici più stretti.

6. Link con Social Meta adeguati: abbiate cura dei meta tags nelle vostre pagine ed articoli. Title-titolo accattivanti e curiosi, foto presente e chiara, di buona qualità, descrizione del contenuto del link che inviti a proseguire la lettura. Tutto ciò stimolerà il CTR (click through rate) e, perché no, la condivisione.

7. Contenuti: ciò che postate avrà maggiore successo – stimolando la condivisione dei vari fan – se conterrà notizie positive, originali, curiose. Se tramite la condivisione il fan potrà dimostrarsi simpatico, positivo, sempre aggiornato e “capace di scovare” notizie nuove, originali… allora la condivisione sarà favorita. Scoprite quali emozioni funzionano nel marketing!

8. Dialogo: in caso di commenti ad un vostro post su facebook, cercate sempre di contro-commentare, poiché così voi stessi interagirete con il post pubblicato, innescando auspicabilmente un dialogo. I vantaggi in comunicazione con i vostri fan e di portata media della vostra pagina sono impliciti.

9. Interazione: a vostra volta, in quanto pagina fan, potete commentare, condividere e mettere mi piace in altre pagine fan. E’ un modo per farvi conoscere anche ad altri pubblici di fan, per stringere relazioni e per stimolare delle “interazioni di ritorno” nella vostra pagina, nei vostri post.

10. Facebook Ads: ebbene si. Se la situazione è disperata, qualche post sponsorizzato porterà con se’ molta visibilità in più e, dunque, una migliore portata dei vostri contenuti. Ad 1 euro al giorno.

Conoscete altri modi per incrementare la visibilità dei post facebook e le relative visite ai vostri siti web?

Commenti

  1. Post continui dalle 8 alle 22 con frequenza di 15 minuti, funziona! Ho incrementato il tasso di click e di interazione del 200%, anche se il bilancio nuovi mi piace e non mi piace più è negativo (rimediabile con l'FADV...), porta traffico, condivisioni e soprattutto un tasso di conversione 3 volte quello dell'organico... :cool:
    Ho trovato molti articoli riguardanti la tempestività delle pubblicazioni e soprattutto lo studio del proprio target in base alle fasce orarie. Devo dire che si tratta di un fattore determinante, dunque analizzare quale possa essere l'ora/data della massima ricezione da parte dei propri fans è fondamentale se non indispensabile!

    Ovviamente ho dovuto eseguire molti test prima di poter individuare l'orario ottimale ma alla fine ne è valsa la pena, ho avuto un incremento notevole ed una risposta molto più mirata e positiva da parte dei fans.

Tags: