[case history] Come ho guadagnato online con le M&M’s

il | Guadagnare online | 0 commenti

Alcuni affiliati considerano impossibile guadagnare con le affiliazioni "pay per sale", cioè quelle che remunerano in base al numero di vendite procurate, altri invece riescono a generare più di 80 vendite in 10 giorni e lo fanno senza usare i banner pubblicitari. Il proprietario del sito ideeregalo.biz ci sta per raccontare una sua esperienza di successo. Accomodati e buona lettura, ora puoi aprire il sacchetto delle M&M’s. :)

In molti dimenticano che Google AdSense non è l’unica fonte di guadagno sul web. I circuiti di affiliazione infatti possono rappresentare un ottimo core business da coltivare nel tempo, che siano essi frutto di aggregatori automatici o selezione manuale, il concetto più importante è rappresentato dalla qualità e dalla contestualizzazione delle affiliazioni che vogliamo sponsorizzare attraverso il nostro sito.

Ecco quindi una Case History reale, vissuta di persona, che rappresenta appunto la realizzazione di questo concetto e di come le nostre scelte possono effettivamente andare ad aumentare il fatturato di moltelplici società coinvolte.

Partendo dall’inizio, Ideeregalo.biz è il punto di riferimento per gli utenti che abitualmente cercano regali online. Nel sito vengono recensite centinaia di idee regalo originali e suddivise per categorie d’interesse, di occasione e di prezzo.

Il portale si è sempre avvalso di partnership dirette, rientrando di fatto nel marketing mix di importanti brand al fine di posizionare i loro prodotti nel mercato ed associarli alla concezione di “Regalo”. Inoltre, il sito ha sviluppato un forte rapporto con i circuiti di affiliazione, italiani ed esteri, per meglio ottimizzare il ROI (Return On Investment) delle recensioni, finalizzate alla generazione di Lead (registrazioni) o Sales (vendite).

Nell’esperienza che voglio raccontare, tramite il circuito di affiliazione ZANOX, ideeregalo.biz ha selezionato M&M’s come brand di punta per le attività di promozione durante il periodo di San Valentino 2011. Il prodotto selezionato viene rappresentato dalle M&M’s personalizzabili.

Per M&M’s è stata attivata una campagna di “soft advertising” così strutturata:

  1. Promozione tramite l’articolo “Personalizza le M&M’s per San Valentino” pubblicato il 1 febbraio 2011
  2. Inserimento dell’articolo nella Top10 regali di San Valentino presente nella Landing Page dedicata
  3. Promozione tramite l’articolo “I Migliori 5 regali di San Valentino 2011” l’8 febbraio 2011

RISULTATI

La pianificazione della campagna ha generato, attraverso il circuito di affiliazione ZANOX di cui M&M’s fa parte, 84 vendite in un periodo complessivo di 10 giorni (dal 1 febbraio al 10 febbraio 2011).

Una media, quindi, di circa 8 vendite al giorno che in pochissimo tempo ha riservato un posto nella Top5 italiana dei siti che hanno generato più vendite verso M&M’s

Perchè una campagna così strutturata?

L’obiettivo era raggiungere un target molto specifico. Gli articoli pubblicati su IdeeRegalo.biz sono fortemente contestualizzati e pertanto in grado di interpellare, in un periodo di tempo particolare, un pubblico circoscritto ed interessato all’acquisto.

Perchè la campagna attivata per M&M’s è stata un successo?

Perchè lo staff di IdeeRegalo.biz ha analizzato ed attuato per M&M’s la migliore strategia in grado di cogliere le opportunità commerciali di un evento di grande interesse. Attivare una campagna come quella descritta significa cogliere pienamente i trend stagionali.

Quali sono dunque i punti chiave per una campagna di affiliazione vincente?  

I punti focali sono 4:

  1. Il Sito – il sito su cui viene ospitata la campagna, il suo contesto ed il suo target.
  2. Il Prodotto – la qualità ed originalità del prodotto che viene proposto attraverso il circuito, la qualità della landing page di destinazione, le condizioni generali di vendita.
  3. Il Circuito di Affiliazione – la disponibilità, la tracciabilità, gli strumenti per le statistiche, l’assortimento di merchant a disposizione e l’assistenza del circuito di affiliazione a cui ci rivolge.
  4. Il Periodo – l’inserimento contestuale del prodotto in relazione ad un periodo favorevole.

Possiamo quindi attribuire una cifra simbolica del 25% ed associarla ad ognuno di questi fattori. Qualora ci fossero tutti e 4, la campagna avrebbe possibilità elevate di raggiungere gli obiettivi prefissati. Se così non fosse sarà necessario sopperire alla mancanza di uno dei 4 fattori con altri mezzi, in maniera creativa, o potenziando gli altri 3.

Autore Daniele di IdeeRegalo.biz

NOTA di Paolo Moro: Se anche tu vuoi condividere una tua storia legata al mondo dei programmi di affiliazione, contattami!

Lascia un commento