[case history] Come ho guadagnato online con le M&M’s

il | Guadagnare online | 9 commenti

Alcuni affiliati considerano impossibile guadagnare con le affiliazioni "pay per sale", cioè quelle che remunerano in base al numero di vendite procurate, altri invece riescono a generare più di 80 vendite in 10 giorni e lo fanno senza usare i banner pubblicitari. Il proprietario del sito ideeregalo.biz ci sta per raccontare una sua esperienza di successo. Accomodati e buona lettura, ora puoi aprire il sacchetto delle M&M’s. :)

In molti dimenticano che Google AdSense non è l’unica fonte di guadagno sul web. I circuiti di affiliazione infatti possono rappresentare un ottimo core business da coltivare nel tempo, che siano essi frutto di aggregatori automatici o selezione manuale, il concetto più importante è rappresentato dalla qualità e dalla contestualizzazione delle affiliazioni che vogliamo sponsorizzare attraverso il nostro sito.

Ecco quindi una Case History reale, vissuta di persona, che rappresenta appunto la realizzazione di questo concetto e di come le nostre scelte possono effettivamente andare ad aumentare il fatturato di moltelplici società coinvolte.

Partendo dall’inizio, Ideeregalo.biz è il punto di riferimento per gli utenti che abitualmente cercano regali online. Nel sito vengono recensite centinaia di idee regalo originali e suddivise per categorie d’interesse, di occasione e di prezzo.

Il portale si è sempre avvalso di partnership dirette, rientrando di fatto nel marketing mix di importanti brand al fine di posizionare i loro prodotti nel mercato ed associarli alla concezione di “Regalo”. Inoltre, il sito ha sviluppato un forte rapporto con i circuiti di affiliazione, italiani ed esteri, per meglio ottimizzare il ROI (Return On Investment) delle recensioni, finalizzate alla generazione di Lead (registrazioni) o Sales (vendite).

Nell’esperienza che voglio raccontare, tramite il circuito di affiliazione ZANOX, ideeregalo.biz ha selezionato M&M’s come brand di punta per le attività di promozione durante il periodo di San Valentino 2011. Il prodotto selezionato viene rappresentato dalle M&M’s personalizzabili.

Per M&M’s è stata attivata una campagna di “soft advertising” così strutturata:

  1. Promozione tramite l’articolo “Personalizza le M&M’s per San Valentino” pubblicato il 1 febbraio 2011
  2. Inserimento dell’articolo nella Top10 regali di San Valentino presente nella Landing Page dedicata
  3. Promozione tramite l’articolo “I Migliori 5 regali di San Valentino 2011” l’8 febbraio 2011

RISULTATI

La pianificazione della campagna ha generato, attraverso il circuito di affiliazione ZANOX di cui M&M’s fa parte, 84 vendite in un periodo complessivo di 10 giorni (dal 1 febbraio al 10 febbraio 2011).

Una media, quindi, di circa 8 vendite al giorno che in pochissimo tempo ha riservato un posto nella Top5 italiana dei siti che hanno generato più vendite verso M&M’s

Perchè una campagna così strutturata?

L’obiettivo era raggiungere un target molto specifico. Gli articoli pubblicati su IdeeRegalo.biz sono fortemente contestualizzati e pertanto in grado di interpellare, in un periodo di tempo particolare, un pubblico circoscritto ed interessato all’acquisto.

Perchè la campagna attivata per M&M’s è stata un successo?

Perchè lo staff di IdeeRegalo.biz ha analizzato ed attuato per M&M’s la migliore strategia in grado di cogliere le opportunità commerciali di un evento di grande interesse. Attivare una campagna come quella descritta significa cogliere pienamente i trend stagionali.

Quali sono dunque i punti chiave per una campagna di affiliazione vincente?  

I punti focali sono 4:

  1. Il Sito – il sito su cui viene ospitata la campagna, il suo contesto ed il suo target.
  2. Il Prodotto – la qualità ed originalità del prodotto che viene proposto attraverso il circuito, la qualità della landing page di destinazione, le condizioni generali di vendita.
  3. Il Circuito di Affiliazione – la disponibilità, la tracciabilità, gli strumenti per le statistiche, l’assortimento di merchant a disposizione e l’assistenza del circuito di affiliazione a cui ci rivolge.
  4. Il Periodo – l’inserimento contestuale del prodotto in relazione ad un periodo favorevole.

Possiamo quindi attribuire una cifra simbolica del 25% ed associarla ad ognuno di questi fattori. Qualora ci fossero tutti e 4, la campagna avrebbe possibilità elevate di raggiungere gli obiettivi prefissati. Se così non fosse sarà necessario sopperire alla mancanza di uno dei 4 fattori con altri mezzi, in maniera creativa, o potenziando gli altri 3.

Autore Daniele di IdeeRegalo.biz

NOTA di Paolo Moro: Se anche tu vuoi condividere una tua storia legata al mondo dei programmi di affiliazione, contattami!

Commenti

  1. Ciao John,

    scusa se rispondo solo ora ma ho rimesso mano al programma di M&M's ed a questa case history per un interessante progetto.

    Dalla mailing list di Zanox:

    "" MyMM's riconoscerà un bonus di €100 a tutti i partner che registrerano

    almeno 30 sales, e un bonus di €30 dalle 15 alle 29 sales, oltre alle

    commissioni attive sul programma.

    La promozione è valida fino al 30 settembre ""

    Ho quindi potenziato l'advertising riferita a M&M's su Idee Regalo - Regali per tutti i gusti! ( 2 banner in tutte le pagine ) per vedere se riesco a generare le vendite richieste. Al momento sta andando bene, ho generato 18 vendite in 17 giorni, ed il primo step è stato quindi raggiunto.

    Vi terrò aggiornati :)

    Tornando al tuo discorso, non riesco a capire perchè i circuiti di affiliazione non chiedano un TOT di denaro "prepagato" ai Merchant, così da avere disponibilità di liquidi e iniziare a lavorare su un mercato che potrebbe diventare uno delle fonti principali di guadagno online, per tutti.

    A presto!

    Daniele
    Grazie Daniele,

    purtroppo è da tempo che denunciamo su questo forum che i tempi di pagamento sono decisamente troppo lunghi, mediamente la mia esperienza è che ci vogliono 5 mesi da quando viene generata la lead/sales (1 mese per la conferma, 3 mesi per il pagamento fattura, 1 mese per il pagamento publisher), se tutto va bene e non ci sono problemi...

    Credo che questo sia uno dei principali limiti alla crescita del settore delle affiliazioni, possibile che le aziende siano disposte a pagare i click mensilmente a Google, mentre per le commissioni di vendita vogliano avere mesi di tempo?

    Nella sostanza anche i click sono una commissione sulla vendita.

    Ciao

    John24
    Un piccolo aggiornamento riguardo la case History.

    Il pagamento delle conversioni effettuate dal 01 al 14 Febbraio arriverà il 10 Agosto, ossia esattamente 6 mesi dopo le avvenute transazioni.

    All'interno della Case History ( Ecco come ho guadagnato online con le M&M?s | alVerde.net ), con la frase:

    " In molti dimenticano che Google AdSense non è l’unica fonte di guadagno sul web. I circuiti di affiliazione infatti possono rappresentare un ottimo core business da coltivare nel tempo... "

    intendevo proprio questo.

    Le affiliazioni rappresentano un'importante fonte di reddito sul web ma il gap che separa la vendita dal pagamento della commissione è davvero molto grosso, per cui è necessario del tempo minimo ( 6 mesi/un anno ) per "prendere il giro" e far si che questa fonte diventi costante nel tempo.

    Ogni sito è diverso ed è impossibile trarne conclusioni oggettive, sono moltissimi i fattori da interpretare.

    Per quanto riguarda Idee Regalo - Regali per tutti i gusti! posso dirvi che le affiliazioni attualmente si configurano al 3° posto delle fonti di reddito presenti, sovrastate da Adsense e dalle campagne di Advertising dirette.

    Spero di essere stato utile :)

    Saluti!

    Daniele
    Complimenti, io 80 vendite M&M's le faccio in 6 mesi se va bene...

    Tra l'altro curioso notare il fatto che il prodotto viene recapito in circa 10 giorni a casa...quindi in pratica molti hanno acquistato un regalo per San Valentino senza poterlo ricevere in tempo ma nonostante questo l'iniziativa ha avuto successo.

    Comunque preferivo la commissione fissa piuttosto che la percentuale sulla vendita...per fortuna che c'è Publicidees.. ;)
    articolo molto interessante sarebbe possibile avere qualche numero in piu' tipo impression, click etc..per valutare meglio la performance?(anche non in pubblico).
    John24:

    grazie per i complimenti! Il prima possibile cercherò di fornirti i dati che mi hai chiesto!

    Per quanto riguarda la Top5 di Zanox, si, sono stati loro a comunicarmelo. Nel tempo mi sono creato un piccolo network di contatti diretti, grazie a ideeregalo.biz e Linkedin, con le persone che lavorando in Zanox, Tradedoubler e Clickpoint.

    Se vuoi puoi aggiungermi su Linkedin Daniele Cavallo - Italia | LinkedIn

    €urogec:

    è possibile una collaborazione diretta, anzi, abbiamo ottime soluzioni per E-commerce e società operanti nel campo del Web Advertising, Buzzing e Marketing Mix

    Contattami pure scrivendo a info (@) ideeregalo . biz

    Grazie!

    Daniele
    Buongiorno Felpa,

    si, ti chiedo scusa, abbiamo da poco pubblicato ideeregalo.biz 2.0 e stiamo tutt'ora apportando modifiche, puoi contattarci scrivendo a info (@) ideeregalo . biz

    Grazie!
    Complimenti a Daniele di IdeeRegalo.biz!

    sarebbe interessante, se possibile (il dato comunque è presente in Zanox) che indicassi quanti click hai portato per realizzare quelle vendite e quinidi quanto è il CPC.

    Questo al fine di dimostrare che una campagna in PPS, se ben fatta e a tema, se paragonata alla stessa in PPC, rende molto di più.

    Un'ultima curiosità scrivi:

    come sei venuto a conoscenza di questo dato?

    Te l'ha comunicato Zanox?

    Grazie e complimenti!

    John24
    Io vorrei contattare Ideeregalo.biz ma mi risulta che il loro form di contatto sia non funzionante. C'è qualcuno in ascolto?