La carta prepagata Hype si dimostra ancora una volta conveniente e attraente: per sfidare Unicredit, Intesa e tutte le altre banche tradizionali, infatti, mette a disposizione di tutti i suoi clienti 10 euro sul conto. Come ormai noto, Hype è un conto di moneta elettronica che si basa su una carta del circuito Mastercard, con una tecnologia grazie alla quale è possibile provvedere a qualsiasi pagamento, in qualunque negozio fisico, semplicemente con lo smartphone. La gestione del denaro, infatti, avviene dal telefono: la carta, che può essere richiesta gratuitamente, è collegata a un codice Iban, proprio come avviene con un conto corrente classico.

Una volta che viene consegnata al domicilio indicato, la carta è immediatamente disponibile e non prevede costi ulteriori. L’apertura del conto presuppone un iter tanto veloce quanto facile: una volta che ci si è registrati, è sufficiente attendere che la carta Hype venga recapitata a casa. Con l’app da scaricare sul telefono è possibile non solo scambiare denaro, ma anche tenere traccia di tutti i movimenti eseguiti, bloccare la carta in caso di furto o di smarrimento e perfino stabilire degli obiettivi. Ogni anno sulla carta possono essere caricati fino a 2.500 euro, mentre l’importo di una singola ricarica non può superare i 250 euro. Nel corso della stessa giornata è previsto anche un limite massimo di 1.000 euro di ricarica. Chi lo desidera, in ogni caso, può sottoscrivere il piano Plus, che al costo di 1 euro al mese innalza il tetto delle ricariche giornaliere a 10.000 euro e permette di prelevare fino a 500 euro alla volta.

Per usufruire del regalo di 10 euro sul conto corrente di Hype non bisogna far altro che iscriversi sul sito, ricaricare con almeno 1 euro e attivare il conto: i 10 euro saranno erogati nel giro di una settimana. Per eseguire la ricarica ci si può recare presso uno sportello Bancomat, ma in alternativa è possibile anche utilizzare un’altra carta di credito. Non solo: la ricarica può essere richiesta a un altro cliente di Hype o essere eseguita con bonifico bancario. Non ci sono costi di commissione.

Insomma, una bella novità per tutti coloro che desiderano provare le carte prepagate Hype: l’intento è quello di affrontare la concorrenza dei colossi bancari più grandi con un incentivo che non nasconde le ambizioni del prodotto fornito da Banca Sella. Hype, per altro, può essere utilizzata anche da ragazzi e ragazze che sono ancora minorenni.