I video come driver di vendita: dati e ascesa di un trend reale? Scopri Video Monster

il | Articoli, Promuovere online | 0 commenti

Dati e fattori ascesa inarrestabile dei video nel marketing

Lo si dice da qualche anno ormai: bisogna investire budget di marketing in contenuti video.

Non è un semplice trend, si tratta semmai di un contenuto che può dare un vantaggio concreto, esplicito, funzionale alle campagne per attrarre contatti o vendite.

Ma al di là della maggiore visibilità data ai video da alcuni canali Social e alla indubbia maggiore capacità espressiva e attrattiva dei video verso l’utenza… ci sono altri motivi meno noti che dovrebbero orientare a una maggiore centralità dei contenuti video in una strategia di marketing.

I dati seguenti sono tratti da una serie di ricerche svolte negli ultimi 12 mesi; le fonti sono in fondo al post. Queste statistiche vanno assolutamente prese con il beneficio del dubbio: provengono da studi e analisi non sempre applicabili a qualunque settore o allo scenario italiano.

 

Rispetto ai contenuti pubblicati da un brand, l’80% degli intervistati preferisce guardare un video live piuttosto che leggere un post scritto

Rispetto ai contenuti pubblicati da un brand, l’82% degli intervistati preferisce un video live al posto di un contenuto Social generico

I video sono sempre più efficacemente utilizzati come driver per stimolare le vendite: oggi è evidente su Instagram e su Snapchat, dove è possibile taggare i prodotti presentati in un video e condurre l’utente all’e-commerce dove poterli acquistare direttamente.

Il 96% degli utenti considera i video utili in fase di decisione all’acquisto

Un video pubblicato su una pagina di prodotto incrementa il valore medio di un ordine fino a un +50%

A sospingere favorevolmente tutto ciò che rientra nella video-mania è anche l’atteggiamento degli utenti: sembra in costante aumento la “crisi d’attenzione” online. Il video incentiva la pigrizia dell’utente, che si “fa raccontare una storia o la soluzione a un problema”, invece di capirla pazientemente da un testo scritto.

Le statistiche di cui sopra, come anticipato, non essere confermate o far storcere il naso se immaginate rispetto a determinati settori. Il punto, secondo me, è un altro: ci sono dei trend che inducono a ritenere i video perfino indispensabili, per alcune strategie di marketing.

Al di là dei dati riportati sopra, anche l’evoluzione tecnologica e “politica” sembra favorire il video come strumento principe. Infatti, si devono considerare i punti seguenti:

  • I video a 360° e la diffusione di visori di Virtual Reality permettono e garantiranno sempre più un coinvolgimento degli utenti più immersivo
  • Gli automatismi in fatto di trascrizione dei sottotitoli rendono più semplice “corredare” un video di elementi – come i sottotitoli – che lo rendono più fruibile anche in situazioni in cui l’audio sia escluso per svariati motivi
  • I video di YouTube che appaiono nelle pagine dei risultati di ricerca tramite Chrome o Google App / Android verranno anticipati da una preview di 6 secondi direttamente in SERP

L’unico grande ostacolo sulla strada di un’adozione massiva può essere rappresentato da un mix di costi e competenze: il costo per video professionali non è sempre accessibile per chiunque e il fai-da-te non sempre paga, poiché una realizzazione approssimativa – in tempi di schermi e smartphone sempre più definiti – rischia di vanificare anche il contenuto più interessante.

Ora però c’è una soluzione. Gli stessi fondatori di alVerde.net, Scribox.it, Traduzione.it hanno lanciato un nuovissimo progetto dedicato alla creazione di video per il web: VideoMonster.it – Video marketing da paura!. Pensi che realizzare un video sia complicato o troppo costoso? Scrivi a clienti@videomonster.it specificando che vuoi usufruire dello codice sconto ALVERDE: ci sarà una sorpresa per te.

 

Per approfondire il tema video marketing:

marketingland.com/retailers-using-product-videos-report-much-higher-aov-conversion-rates-113436

ivestream.com/blog/62-must-know-stats-live-video-streaming

econsultancy.com/blog/64523-96-of-consumers-find-video-useful-when-buying-online

blog.hubspot.com/marketing/video-trends-to-watch 

 

 

Tags: