Sai come scrivere titoli vincenti?

il | Guadagnare online, MondoInformatico | 2 commenti

Hai mai pensato a quanto sia importante il titolo di un post per emergere e ricevere attenzione tra le decine di post non letti all’interno di un feed reader o nelle serp di Google? Inoltre, come al solito, più visitatori = maggiori guadagni …ottenibili semplicemente scrivendo dei titoli DOC. Ecco alcuni consigli…

In particolare, ecco i 15 consigli per scrivere il titolo del tuo prossimo post che sono stati descritti nella sezione "Risorse per blogger" del forum. Se non l’hai ancora fatto, ti consiglio di scaricare e studiare l’ebook gratuito "Headline ad effetto Super Attak" di Luca Catania (autore del video corso seo "BioRanking").

Un titolo vincente potrebbe fare la differenza anche nei siti paid to write – come MondoInformatico – magari abbinato ad un post pilastro come questo che sto linkando. ;)

Commenti

  1. Cerca di prendere in considerazione la differente mentalità che hanno i lettori di blog rispetto ai frequentatori abituali dei Social Media.

    Un titolo che ha effetto sui Social Media difficilmente ottiene lo stesso risultato sui normali lettori. I frequentatori di Social Media tendono a cliccare sui cosiddetti titoli "magnetici" (ovvero titoli eclatanti, titoli composti da poche ma giuste parole e così via..).

    Ti consiglio la lettura di due post in inglese molto interessanti: il primo riguardante proprio la differenza sui metodi di creazione dei titoli per Social Media, per motori di ricerca e per lettori abituali; il secondo invece suggerisce 7 brevi ma efficaci metodi per la creazione di un titolo che catturi l'attenzione.

    1. Writing Headlines for Regular Readers, Search Engines, and Social Media | Copyblogger

    2. 7 Easy Ways to Create Eye catching Titles | Net Writing
    È preferibile utilizzare un titolo accattivante nel proprio blog, o nei social network dove poi si va a bookmarkare?

    Personalmente presto molta attenzione ai titoli, e li cambio, nel senso che se sul blog inserisco il titolo A, sui social metterò il titolo B, e a volte scelgo B più accattivante di A in modo da beccare più utenti ;)

Tags: