Programmi di affiliazione: concetti base

il | Guadagnare online | 1 commento

In questa breve guida spiegherò cosa sono i programmi di affiliazione e com’è possibile guadagnare online. I concetti sono volutamente semplificati. Le informazioni più specifiche verranno infatti proposte negli articoli di approfondimento.

Ci tengo a precisare che non prometto guadagni facili, immediati e sicuri per chiunque sappia accendere un pc, perchè nel web ci sono già troppe utilissime :-) guide di quel tipo.

Come e quanto puoi guadagnare online?

Il meccanismo che ti permette di ottenere un guadagno può essere semplificato così: tu devi mandare visitatori (potenziali clienti) verso un sito che vende prodotti o servizi. Se tali visitatori fanno degli acquisti il sito ti ricompensa. 

L’accordo tra te e il sito di commercio elettronico si chiama "Programma di affiliazione". Tu sei l’Affiliato detto anche Editore. Il sito ecommerce viene chiamato Merchant o Inserzionista.

Volendo essere più precisi, le figure coinvolte sono quattro:

  1. Clienti potenziali. Sono le persone interessate ad acquistare prodotti/servizi tramite internet.
  2. Tu / Il tuo sito. Tramite il tuo sito dovrai pubblicizzare dei prodotti/servizi e portare dei potenziali clienti verso un sito che li vende.
  3. Merchant. E’ il sito al quale sei affiliato: tu gli mandi clienti, lui ti paga.
  4. Gestore del programma di affiliazione. Tra te e il merchant potrebbe esserci un intermediario che si occupa di verficare la provenienza dei clienti, fornirti statistiche sulle vendite procurate e gestire i pagamenti. A volte il sito ecommerce svolge queste attività senza affidarsi ad un servizio esterno.

Il tuo guadagno può non limitarsi ad una percentuale sulle vendite ma dipendere anche da altre azioni compiute dai potenziali clienti. L’idea su cui si basano i programmi di affiliazione è infatti il cosiddetto "Pay Per Action" che include:

PPC – Pay Per Click: guadagni un importo fisso per ogni click fatto dai visitatori sui banner/link del merchant inseriti nel tuo sito;
PPL – Pay Per Lead: guadagni un importo fisso per ogni iscrizione (o compilazione di un modulo) fatta da utenti provenienti dal tuo sito;
PPS – Pay Per Sale: guadagni una percentuale (o un importo fisso) sul valore degli acquisti fatti da visitatori provenienti dal tuo sito.

Esempio. 
Consideriamo un sito che vende telefoni cellulari e ti paga € 0,05 PPC, € 1 PPL e  5% PPS. 
Sul tuo sito descrivi un modello di cellulare e metti il link verso il sito che lo vende a € 200.
100 utenti cliccano sul link, 5 si registrano sul sito che lo vende e uno di questi lo acquista.
Il tuo guadagno sarà: 100 x 0,05 = € 5 per i click, 5 x 1 = € 5 per i lead, 5% di € 200 = € 10 per la vendita.
Hai guadagnato un totale di € 20.

Come si inizia?

Per guadagnare con i programmi di affiliazione devi:

  1. Scegliere uno o più merchant a cui affiliarti.
  2. Creare contenuti contestuali ai prodotti che vuoi "vendere".
  3. Portare dei potenziali clienti verso le tue pagine web (tramite il posizionamento nei motori di ricerca, acquistando pubblicità, ecc..)

Scelta del merchant

I merchant disponibili in Italia sono centinaia, ognuno propone almeno un prodotto/servizio e molti ne propongono decine di migliaia. Quindi la scelta non manca, l’importante è scegliere bene. I fattori da tenere in considerazione sono i seguenti:

  1. Qualità del sito-merchant. Compreresti su quel sito? Ha prezzi convenienti o, in alternativa, prodotti difficili da trovare altrove? E’ un sito/marchio famoso? Ti ispira fiducia? Se hai risposto di sì a tutte (o quasi) queste domande procedi con il punto 2.
  2. Tipologia di prodotti/servizi. Gli utenti del tuo sito possono essere interessati ad alcuni prodotti venduti dal merchant? Sei in grado di creare dei contenuti su quei prodotti? Se intendi acquistare pubblicità sui motori di ricerca valuta rapidamente quanta concorrenza c’è (un’analisi più approfondita si può fare in un secondo momento).
  3. Quanto paga? Stimare quando puoi guadagnare per ogni vendita è fondamentale se pensi di acquistare pubblicità sui motori di ricerca.
  4. Il merchant utilizza i cookie per memorizzare la provenienza del cliente? Il merchant deve assegnarti la commissione sulle vendite anche se i clienti acquistano molti giorni (o mesi) dopo aver cliccato i link sul tuo sito. I merchant che non usano i cookie sono da evitare

Puoi iniziare la ricerca partendo dalla nostra directory dei programmi di affiliazione.

Creare contenuti mirati

ll merchant a cui decidi di affiliarti si occupa di tutte le fasi della vendita: acquisizione dei clienti, gestione degli ordini, gestione dei pagamenti e spedizione della merce. Il tuo compito è "solo" quello di aiutare i potenziali clienti a trovare un sito che vende il prodotto che stanno cercando. Sarebbe meglio dire convincere i potenziali clienti ad acquistare proprio nel sito del merchant a cui ti sei affiliato. Come fare? Ci sono varie possibilità più o meno efficaci:

  1. Inserire dei banner pubblicitari nel tuo sito o nella tua newsletter.
  2. Acquistare pubblicità contestuale nei motori di ricerca e mandare i visitatori direttamente verso il sito del merchant.
  3. Creare dei contenuti sul prodotto che intendi vendere ed inserire un link verso il sito che lo vende. Ad esempio puoi scrivere una recensione, una notizia, riportare il parere di altri utenti, compararlo con altri prodotti e specificare quanto costa nei vari siti.

Ho volutamente scritto le varie possibilità in ordine di efficacia crescente: i banner non rendono molto, il potenziale cliente normalmente cerca informazioni sul prodotto prima di acquistarlo e spera inoltre di trovare il sito con il prezzo più conveniente. Internet consente di passare velocemente da un sito all’altro in cerca di informazioni. Per questo motivo la credibilità del tuo sito è fondamentale, l’utente leggendo le tue pagine deve pensare: "Sono nel posto giusto. Parto da qui per decidere cosa e dove acquistare". Se stessi cercando una fotocamera, preferiresti acquistarla dopo aver cliccato su un banner pubblicitario all’interno di un sito qualunque oppure dove aver letto su un sito del settore che "Non ha tutte le funzionalità di una costosa macchina professionale, ma permette di fare delle splendide foto garantendo un ottimo rapporto qualità/prezzo. La puoi acquistare su questi siti: A (€ 150,00) B (€ 145,00) C (€ 165,00) D ( € 140 con spezione gratuita)"? (Questi concetti sono stati spiegati dettagliatamente nei seguenti articoli: "Come fare soldi con un blog usando i programmi di affiliazione", "Diventa un blogger autorevole e fai soldi in modo diretto e indiretto")

Riassumendo: il concetto base è quello di presentare sul tuo sito un prodotto ed inserire un link verso un sito (a cui sei affiliato) che lo vende. Se vieni pagato con la modalità pay per click devi solo preoccuparti di mandare il maggior numero di visitatori possibile verso il sito del merchant. Se invece viene pagato con una percentuale sulle vendite procurate, devi fare in modo che gli utenti del tuo sito vadano sul sito del merchant solo quando sono realmente motivati all’acquisto. Altrimenti gli farai solo della pubblicità gratuita.

Nei prossimi articoli spiegherò in dettaglio le varie modalità operative: inserimento di pubblicità contestuale, acquisto di pubblicità su adwords + landing page, creazione di pagine web usando i cataloghi prodotti ecc.. 

Commenti

Tags: