Facebook e Instagram, novità in vista? 3 features rilevanti per utenti e pagine fan

il | Articoli, Promuovere online | 0 commenti

Facebook e Instagram, rivoluzioni in vista

Non si può abbassare la guardia nemmeno per pochi giorni, che i big della comunicazione Social sono già mutati o hanno introdotto novità importanti. Soprattutto Facebook (e tutto l’ecosistema creato da Mark Zuckerberg) è un organismo liquido, che sperimenta continue novità.

Oggi vediamo 3 recenti novità introdotte da Facebook e Instagram, che possono avere un impatto significativo sui modi di comunicare tramite questi Social Network mainstream.

Facebook e Instagram, grandi test in corso

Il Broadcast Composer di Messenger

Il Broadcast Composer di Messenger è un sistema pensato per i brand medio-piccoli o per i freelance che non hanno le risorse (tecniche, economiche) per creare un proprio bot con cui comunicare con i fan. Ecco che questo Broadcast Composer permette di impostare delle comunicazioni automatiche “push” composte da testo/video/immagini, per incentivare l’interazione con i fan.

Non sarà uno strumento di spam (si spera), perché sarà attivabile solo verso gli utenti che hanno già interagito con la pagina attraverso i messaggi privati di Messenger. Si tratta di una funzionalità in testing da dicembre; verrà stabilito un limite massimo di messaggi inviabili su base mensile.

Questo sistema è piuttosto interessante in chiave marketing, perché sia il Broadcast Composer che il sempre più vasto utilizzo dei bot via Messenger diventano un solido avversario a qualunque strumento di e-mail marketing. Il dato che dovrebbe spaventare i provider di invio email è certamente il grande divario in fatto di tasso di apertura e di click tra email e Messenger.

In alcune case study il tasso di apertura via Messenger sale oltre all’80%, quando via mail è spesso ben inferiore al 30%. Trend analogo per il tasso di click…

messenger broadcast

Chiamate e video chiamate su Instagram?

Gli aggiornamenti vocali su Facebook sono sempre stati un mito sfruttato in chiave fake news o pesce d’aprile. Sul fatto che Facebook possa introdurle è una notizia che ricorre spesso, salvo poi essere sempre smentita. Pare invece che in futuro si possano sfruttare le chiamate e le video chiamate all’interno di Instagram, dove sono state scoperte alcune nuove righe di codice che preluderebbero a questa introduzione.

Sarebbe una funzionalità sorprendente e decisamente inaspettata, che stravolgerebbe l’uso stesso di Instagram… Bufala o possibile realtà? Fonte: https://wersm.com/no-instagram-dont-need-voice-video-calls/ e https://techcrunch.com/2018/03/01/instagram-audio-video-calling/

Creazione automatica degli eventi su Facebook?

Sempre in ottica di facilitare la creazione di contenuti su Facebook e di incentivare l’uso di Facebook come canale di comunicazione anche in ottica business, è in fase di test una funzionalità che permetterebbe di creare degli eventi su FB in modalità semi-automatica, partendo dalle informazioni contenute in un post di una pagina fan.

Si farà riferimento a luogo, data, immagini e altre informazioni rilevanti collegate a un possibile evento: si genererà, quindi, un evento automatico “in bozza”, che potrà essere revisionato e poi pubblicato con un click dal gestore della pagina.

Tags: