6 tool (e "425 ricette") per sfruttare pienamente Google Plus

il | Promuovere online | 0 commenti

E’ abbastanza assodato (ma sempre molto discusso) il fatto che Google Plus, con i suoi +1, sia uno dei numerosissimi fattori di ranking delle pagine web. Facile: Google detta le regole del gioco grazie alla sua posizione di leader indiscusso e dona al proprio Social Network un minimo di peso nei fattori che concorrono a determinare il posizionamento in SERP (per saperne di più sui ranking factors, vi consiglio l’ultimo studio di SearchMetrics, scaricabile gratuitamente).

Osservando ciò che rileva l’autorevole SearchMetrics, Google Plus diventerebbe, dunque, uno strumento importante nella strategia di web marketing: non tanto dal punto di vista “Social” (che è onestamente abbastanza scarso, eccetto alcuni casi), quanto semmai dal punto di vista delle azioni che stimolerebbero positivamente la visibilità sul web.

Questa premessa serve, a mio avviso, per giustificare un approfondimento di statistiche e analytics vari attorno a questo misterioso Social Network: non si sa quanto durerà, che fine farà, se potrà mai decollare. Nel dubbio, al momento conviene conoscerlo meglio così da sfruttarne appieno le potenzialità.

6 strumenti per Google Plus

La minor rilevanza di G+ come Social Media si nota anche dalla scarsa quantità di strumenti d’analisi nati dopo il suo lancio. Eppure, gli strumenti disponibili, per lo più gratuiti, sono particolarmente curiosi…

 

SumAllhttps://sumall.com/

Quali contenuti funzionano maggiormente su Google Plus e che impatto hanno sulle vostre cerchie? Con SumAll analizzate anche Google Plus (non solo, dato che è una dashboard di Social Analytics e non davvero completa).

 

CircleCounthttp://www.circlecount.com/

Uno dei primissimi tool per Google Plus: CircleCount si concentra in particolar modo sui follower, individuando gli influencer di vari settori in G+. Piuttosto interessante se si vuole cominciare a fare rete anche nel Social Network di Google.

 

SteadyDemandhttp://www.steadydemand.com/

Tool d’analisi leggera che vi restituisce un po’ di punteggi sulla gestione del vostro Google Plus, dal collegamento con altri prodotti Google (ex: YouTube) al tag di utenti; dalla qualità dei post all’engagement. La versione PRO, invece, scende molto più in profondità…

 

SimplyMeasured Free Page Reporthttp://simplymeasured.com/freebies/google-plus-analytics

SimplyMeasured genera gratuitamente (in cambio del follow su Twitter e della vostra e-mail) un report scaricabile in Excel e Power Point per la pagina Google Plus che desiderate. La generazione del report è un po’ lenta, ma vale la pena attendere: con grafici molto chiari, vi mostra l’andamento medio nel tempo per quanto riguarda condivisioni, +1 e commenti, individuando inoltre gli utenti che maggiormente hanno interagito con voi e facendo un’analisi testuale dei commenti stessi. E’ disponibile anche un free trial maggiormente completo delle potenzialità di SimplyMeasured.

 

AllMyPlushttp://www.allmyplus.com/

Con questo strumento osservate facilmente “la concorrenza”, semplicemente linkando la url del profilo/pagina G+ e individuando immediatamente le differenze tra il vostro modo di gestire Google Plus e quello di altri utenti. Interessante benchmark per scoprire punti di forza e di debolezza.

 

IF This Than That – “Google Plus Recipes”https://ifttt.com/recipes/search?q=google+plus

Non si tratta di un tool di analytics: a differenza degli altri, IFTTT è uno strumento gratuito di “automazione”, che vi consente di programmare azioni online di qualunque tipo basate su rapporti di causa – effetto.

IFTTT propone ben 425 “ricette” pronte (recipes) da usare proprio con Google Plus, così da facilitarne l’utilizzo. Ma nulla vi vieta di creare la vostra “ricetta”, che riguardi Google Plus o tutt’altro.

 

Se invece credete particolarmente nelle potenzialità di Google Plus, lo strumento più completo in assoluto (ma a pagamento) è Circloscope, ma forse conviene fare i primi passi con strumenti free.

Le domande che pongo a tutti sono: credete che valga la pena utilizzare tool per Google Plus? Chi di voi ne fa regolarmente uso? Quali vantaggi è possibile ricavarne, a vostro avviso?

Parliamone nella nuova discussione “Tool per Google Plus”, nel forum di AlVerde!

Tags: