Home Page - Promuovi il tuo sito... e guadagna!
PROMOZIONE SITI



 

Gli strumenti più utilizzati per la promozione online(3/3)

di Raffaele Galano

pubblicato il 14/10/2003
ultima revisione: 14/10/2003

EMAIL MARKETING E GLI ALTRI STRUMENTI DI PROMOZIONE CONSIDERATI OTTIMI

Insieme agli altri strumenti, anche il direct mailing, per quanto discusso fino alla noia a causa della piaga dello spamming, rappresenta un’attività messa in pratica da molte società con risultati notevoli, soprattutto se inserito in una precisa strategia di Permission Marketing.
Molti sono i vantaggi assicurati dall'email marketing:

  • la rapidità di contatto con i clienti attuali e potenziali;
  • la riduzione dei costi dell'invio rispetto al mailing cartaceo (si stima siano mediamente fra il 5 e il 10%);
  • la possibilità di monitorare gli esiti di una campagna di email marketing in tempo reale.


Se poi le persone sono tanto illuminate da predisporre e applicare alcuni principi del permission marketing, è possibile gestire in modo trasparente una campagna che veicolerà messaggi:

  • attesi: i riceventi sono quasi impazienti di leggere i vostri messaggi;
  • personalizzati;
  • significativi: perché contiene solo e soltanto ciò a cui il ricevente è interessato;

Grazie agli stumenti informatici anche l’attività di Pubblic Ralation può essere agevolmente gestita. Non è sempre facile calcolarne il valore, infatti è capace di fare da volano per le altre attività.
Instant messaging, blog (o WebLog), Community, Forum, Newsgroup e comunicati stampa online sono gli strumenti che permettono di coinvolgere, senza fare distinzione, ogni possibile fonte di pubblico in target con il sito. In questo caso l’attività di PR deve concentrarsi sull’audience potenzialmente interessata, evitando di disperdere le energie tentando di coinvolgere il maggior numero di testate giornalistiche. Conviene concentrarsi su un numero minore ma dotato delle caratteristiche d’utenza che possono massimizzare i ritorni in termini di visite al nostro sito.
Creare rapporti solidi e duraturi permette di ottenere un trattamento migliore, news e articoli scritti con più attenzione alle caratteristiche e a valori dell’azienda o del prodotto.
Da uno studio di DoubleClick sulle performance dell’e-mail marketing nel primo trimestre del 2003, emerge che quasi il 40% delle e-mail viene almeno aperto, un aumento di oltre il 10% nel click through medio rispetto all’anno precedente (8.3%) e che i messaggi arrivati a destinazione sono mediamente circa il 90% di quelli inviati. I restanti possono non essere recapitati per caselle di posta piene, problemi di connettività del server, indirizzi non aggiornati, ecc. Generalmente sembra anche che le e-mail inviate nell’ambito B2B siano aperte con più difficoltà, ma poi siano di maggiore interesse per chi decide di aprirle e seguire i link.

Ora che abbiamo visto com’è usata la Rete dalla maggior parte degli utenti e abbiamo un quadro dei possibili strumenti che possiamo utilizzare per dare visibilità al nostro sito, come si stanno comportando i manager che prima di noi hanno dovuto scegliere come investire le loro risorse?
Una ricerca del 2000 di ActivMedia Research su un campione di 1000 iniziative online in tutto il mondo rivela quali strumenti di promozione dei siti sono considerati eccellenti o molto buoni:

ActivMedia Research - 2000
strumenti di promozione eccellenti o molto buoni
Motori di ricerca / directory 48,4%
Bottoni e links 22,5%
Online PR / comunicati stampa 17,3%
Scambi di banner gratuiti 16,2%
Programmi di Affiliazione 9,9%
Campagne banner a pagamento 6,2%

Più recente la ricerca su un campione di 900 imprese italiane, condotta da Sirmi per conto di Assintel nel 2002, che evidenzia come solamente il 24% delle imprese intervistate ha investito nella pubblicità online, mentre gli strumenti più utilizzati sono (i risultati possono essere paragonati ad una ricerca analoga condatta nel 2000, sempre da Sirmi)

Sirmi - 2000 - 2002
 
2000
2002
Inserimento nei motori di ricerca
60%
66,7%
Direct mail
12%
54,9%
Banner e sponsorizzazioni
61%
40%
Iterstitial
-
13%

Le esperienze degli anni passati dovrebbero insomma aver portato la Rete ad un livello di consapevolezza abbastanza elevato.
Secondo il pensiero di molti (non solo centri media, web-agency e concessionarie) nel 2004 si dovrebbe cominiciare a “fare sul serio”: gli investimenti e risultati economici dovrebbero inseguirsi con nuovo slancio, mettendo da parte questi ultimi 5-6 anni come un lungo periodo di testing per una realtà tanto nuova e diversa di richiedere tempo e denaro per conoscerla e iniziare a comprenderla.



RISORSE CORRELATE

La forza della Posta elettronica - EMail Marketing (1) [articolo del 4/5/2005]

4 domande sull'e-mail marketing, risponde Francesco Fabbri [articolo del 26/1/2005]

Gli strumenti più utilizzati per la promozione online(1/3) [articolo del 14/10/2003]

Gli strumenti più utilizzati per la promozione online(2/3) [articolo del 14/10/2003]

Tutte le forme dell' advertising online del "dopo crisi" (3/3) [articolo del 1/8/2003]


 



PR & Marketing Network - Advert Planet di Paolo Moro - Partita IVA 02280390309
guadagnare online - promozione siti - programmi di affiliazione - posizionamento nei motori di ricerca - Crea un sito con CMS